Diplo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diplo
Diplo 2014 Press Photo.jpg
Diplo nel 2014
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Electronic dance music
Periodo di attività 1997 – in attività
Strumento voce, tastiera, sintetizzatore
Etichetta Mad Decent, Atlantic
Album pubblicati 8
Studio 2
Live 1
Raccolte 5
Gruppi e artisti correlati Major Lazer, Skrillex
Sito web

Thomas Wesley Pentz, conosciuto con il suo pseudonimo Diplo (Tupelo, 10 novembre 1978), è un produttore discografico, disc jockey e rapper statunitense.

Inoltre è cofondatore dell'organizzazione no profit Heaps Decent, membro del progetto dancehall Major Lazer, del progetto Jack Ü con Skrillex, fondatore dell'etichetta Mad Decent ed insegnante. Per quanto riguarda la sua attività di produttore, è noto per le frequenti collaborazioni con Switch.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Tupelo (Mississippi), si è trasferito per studio in Florida e poi a Philadelphia, dove ha iniziato l'attività di DJ. Nel 2003 ha riscosso un buon successo il suo remix Never Scared, segnalato anche dal New York Times, realizzato con lo pseudonimo Hollertronix. Inizia in quegli anni a lavorare con M.I.A., Bun B e Spank Rock.

Nel 2004 pubblica l'album Florida, pubblicato da Ninja Tune/Big Dada Records. Inoltre viene prodotto anche un DVD intitolato Diplo: "Banned in Libya", prima produzione a nome Diplo dopo un periodo in cui aveva adottato il soprannome Diplodocus. Il suo particolare stile musicale viene nominato baile funk ("funk ballabile"). Successivamente si costruisce un grande studio di registrazione chiamato The Mausoleum a Philadelphia. Da qui transiteranno artisti come Christina Aguilera, Shakira, M.I.A., Santigold, Plastic Little e altri.

Dopo aver ascoltato una sua canzone nel 2004, M.I.A. ha contattato Diplo mentre lui lavorava a Londra. Da qui nasce il sodale che porta dapprima Diplo a suonare nel brano Galang e Fire Fire, e poi a lavorare insieme per il mixtape Piracy Fund Terrorism Vol. 1 (che precede il debutto di M.I.A. Arular, 2004). Inoltre tra i due si crea anche una storia d'amore durata cinque anni.

Collabora negli anni seguenti con Shakira, Robyn, Kid Cudi, Bruno Mars, No Doubt, Snoop Dogg, Kid Sister, Die Antwoord, Alex Clare, Rolo Tomassi, Amanda Blank e Dark Meat. Dopo aver viaggiato in Brasile, collabora con il gruppo Bonde do Rolê, realizzando un particolare progetto musicale chiamato Favela on Blast. Nel frattempo fonda anche un'etichetta discografica, la Mad Decent, che pubblica i lavori di Santigold, Lil' Jon, Gucci Mane, Peter Bjorn and John, Bosco Delrey, Oliver Twizt, Boy 8-Bit, Buraka Som Sistema ed altri. Nel 2010 ha lavorato con Rolo Tomassi (in Cosmology). Nel 2011 ha collaborato con Beyoncé (in Run the World (Girls) e End of Time tratti dall'album 4), Nicola Roberts dei Girls Aloud (per l'album Beat of Mt Drum). Nel 2012 invece è stato al fianco di Usher per Climax, di Snoop Dogg (per Reincarnated) e di Marina and the Diamonds (per Electra Heart).

Nel 2013 è stato in nomination ai Grammy Award nella categoria "Non-Classical Producer of the Year". Realizza il brano Elastic Heart (con Sia e The Weeknd) per la colonna sonora del film Hunger Games: La ragazza di fuoco.

Nel 2014 collabora con Skrillex in un progetto tra i due producer chiamato Jack Ü. Il 17 settembre 2014 viene lanciato, nel canale YouTube di Skrillex ed inizialmente su SoundCloud, il primo brano del progetto in collaborazione con la cantante Kiesza, chiamato Take Ü There. Nel 2014 collabora con la cantante Madonna per la realizzazione del tredicesimo album di quest'ultima, intitolato "Rebel Heart" uscito il 10 marzo 2015 e anticipato dal singolo "Living for love " uno tra gli inediti prodotti da Diplo. Il 27 febbraio 2015, nel bel mezzo di un DJ set della durata di 24 ore, viene pubblicato l'album Skrillex and Diplo Present Jack Ü, in collaborazione con Skrillex.

Major Lazer[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Major Lazer.

Con il produttore e collega Switch ha fondato il gruppo Major Lazer. Questo progetto si è stabilizzato in Giamaica e punta sullo stile dancehall. A tal proposito ha realizzato l'album Guns Don't Kill People... Lazers Do (2009). Un brano tratto da questo album (Pon De Floor) è stato campionato per il singolo di Beyoncé Run the World (Girls). Nel 2010 i Major Lazer hanno pubblicato l'EP Lazers Never Die. Dal 2011 Switch viene sostituito dai DJ Jillionaire e Walshy Fire. Nel novembre 2012 è stato pubblicato l'album Free the Universe, al quale hanno collaborato anche Shaggy, Bruno Mars, Wyclef Jean e Ezra Koenig. Il 1º giugno 2015 i Major Lazer pubblicano l'album Peace is The Mission, contenente la traccia Lean On, in collaborazione con DJ Snake, pubblicata il 2 marzo 2015, che si rivela essere subito una traccia di grande successo. Il suo video ufficiale su YouTube arriva ad oltre un miliardo di visualizzazioni.

Nell'album sono inoltre presenti collaborazioni di artisti come Travi$ Scott, Ellie Goulding, Pusha T, Ariana Grande, 2 Chainz e altri.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 ha fondato l'organizzazione no profit Heaps Decent. Il progetto ha puntato il proprio obiettivo sulla costruzione di scuole, centri di giustizia per i minori e locali appannaggio degli indigeni in Australia.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Ha avuto una relazione sentimentale con la cantante M.I.A. durata cinque anni. Ha due figli con Kathryn Lockhart di nome: Lockett nato nel 2010 e Lazer nato nel novembre 2014.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

  • 2005 – Live in Montreal

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

  • 2005 – FabricLive.24
  • 2009 – Decent Work for Decent Pay
  • 2010 – Chasing the Dragon
  • 2011 – Riddimentary: Diplo Selects Greensleeves
  • 2014 – Random White Dude Be Everywhere

EP e singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2003 – Newsflash (come Diplodocus)
  • 2003 – Epistemology Suite (come Diplodocus)
  • 2003 – Thingamajawn (come Diplodocus)
  • 2004 – Diplo Rhythm
  • 2008 – Blow Your Head
  • 2009 – Get Off (con Blaqstarr)
  • 2009 – Hey (con Laidback Luke)
  • 2010 – U Don't Like Me (con Lil Jon)
  • 2010 – C'Mon (Tiësto vs. Diplo)
  • 2011 – C'Mon (Catch 'Em By Surprise) (Tiësto vs. Diplo featuring Busta Rhymes)
  • 2011 – Que Que (con Dillon Francis featuring Maluca)
  • 2011 – Go (con Oliver Twizt)
  • 2011 – Pick Your Poison (con Datsik featuring Kay)
  • 2011 – El Tigeraso (con Maluca)
  • 2012 – Make You Pop (con Don Diablo)
  • 2012 – Express Yourself (featuring Nicky Da B)
  • 2012 – Rasclat Riddim (featuring Vato Gonzalez)
  • 2012 – About That Life (featuring Jahan Lennon)
  • 2013 – Coup D'Etat (featuring G-dragon & Baauer)
  • 2013 – Express Yourself Remix EP
  • 2013 – Keep It Gully (con Swick)
  • 2013 – P.O.V. 2.0 (con The Partysquad & The Death Set)
  • 2013 – Earthquake (DJ Fresh vs. Diplo featuring Dominique Young Unique)
  • 2013 – Revolution (featuring Faustix & Imanos and Kai)
  • 2014 – Take Ü There (Skrillex & Diplo feat. Kiesza)
  • 2014 – Dirty Vibe (Skrillex & Diplo featuring G-Dragon and CL)
  • 2015 - Where Are Ü Now (Skrillex & Diplo with Justin Bieber)
  • 2015 – Doctor Pepper
  • 2015 – Be Right There (con Sleepy Tom)
  • 2015 – To Ü (Skrillex & Diplo feat. AlunaGeorge)
  • 2016 – Hey Baby (Dimitri Vegas & Like Mike vs Diplo ft. Deb's Daughter)

Produzioni e collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN171136721 · LCCN: (ENno2008116520 · ISNI: (EN0000 0001 2008 3948 · GND: (DE1023528053 · BNF: (FRcb16513417m (data)