Michelle Williams (cantante)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Michelle Williams
lang=it
Michelle Williams nel 2015
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereRhythm and blues
Gospel
Periodo di attività musicale1999 – in attività
Album pubblicati3
Sito ufficiale

Tenitra Michelle Williams (Rockford, 23 luglio 1980) è una cantante, attrice, ballerina e autrice di testi musicali statunitense. È uno dei membri del famoso gruppo delle Destiny's Child, con il quale ha vinto un Grammy Award. Ad oggi ha pubblicato quattro album e una compilation. Tra i brani più conosciuti figurano Say Yes, Heard a World, Do You Know, We Break the Dawn e The Greatest.

La cantante ha inoltre lanciato una carriera televisiva e teatrale. Di notevole rilievo i suoi ruoli a Broadway.

Origini[modifica | modifica wikitesto]

Michelle Williams è cresciuta in una famiglia di religione cristiana ed ha imparato a cantare nel coro della sua chiesa. In seguito ha cantato in un quartetto musicale chiamato United Harmony. Dopo aver frequentato l'Auburn High School ha seguito un corso di laurea in giustizia criminale all'Illinois State University,mentre cantava come corista per la famosa cantante R&B Monica.

Musica e teatro[modifica | modifica wikitesto]

1999-2005: Destiny's Child[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Destiny's Child.

Michelle Williams entrò ufficialmente nel gruppo nel dicembre del 1999, prendendo il posto di Letoya Luckett e LaTavia Roberson. Il primo video in cui apparve è Say My Name, girato pochi giorni dopo la sua entrata nel gruppo; successivamente il quarto membro delle Destiny's Child Farrah Franklin lasciò il gruppo,che divenuto una trio, riscosse un successo globale con il singolo Independent Women Part I, incluso nella colonna sonora del film Charlie's Angels e, in seguito, anche nel terzo album in studio delle Destiny's Child Survivor, il primo registrato anche da Michelle Williams. Altri tre fortunati singoli furono estratti dall'album: Survivor, (il primo in cui Michelle cantò una strofa da sola), Bootylicious e Emotion. Seguirono un tour mondiale, un album di remix (This Is the Remix) e uno natalizio (8 Days of Christmas), dopodiché il gruppo si separò temporaneamente per le carriere soliste dei componenti. Dopo tre anni di pausa le Destiny's Child realizzarono il loro quarto(e ultimo) album in studio: Destiny Fulfilled pubblicato nel novembre 2004. Nell'ottobre 2005 il gruppo realizzò il suo Greatest Hits intitolato #1's che includeva tre nuove canzoni tra le quali Stand Up for Love.

2002-'08: Heart to Yours e Do You Know[modifica | modifica wikitesto]

Michelle Williams è stata il primo membro delle Destiny's Child a realizzare un album da solista. Il suo album di musica gospel Heart to Yours è stato il più venduto del suo genere nel 2002, in seguito ha recitato nell'Aida a Broadway prendendo il posto della cantante R&B Toni Braxton. Seguendo il successo del suo debutto ha realizzato l'album successivo intitolato Do You Know nel 2004 che ha riscosso un ottimo successo.

Michelle Williams nel 2008

2008-2011: Unexpected[modifica | modifica wikitesto]

Dopo due klavori che hanno raggiunto le prime posizioni delle classifiche gospel e "christian" la Williams pubblica un terzo album, il primo nel mainstream musicale. L'album risente di sonorità più orientate all'R&B e alla musica dance. Il singolo apripista We Break the Dawn conquista la posizione n° 1 della classifica "Hot dance airplay" di Billboard ed entra nella Top 50 sia nel Regno Unito che in Ungheria, diventando il suo maggiore successo internazionale. Il secondo singolo conquista la prima posizione della classifica dance statunitense (la categoria che include sia quella di airplay che quella delle vendite). Il terzo singolo raggiunge la 40ª posizione tra i singoli più venduti negli Stati Uniti e l'8° nel genere dance. Nonostante Unexpected sia l'album meno venduto della cantante sia in patria che all'estero, rimane ad oggi il disco che, nella sua discografia solista, ha raggiunto le più alte posizioni nella Billboard Hot 100 e nella Billboard R&B/Hip Hop Album Chart, e che le ha consegnato i maggiori successi in termini di singoli.

2014 - presente: Journey to Freedom, teatro e nuovi progetti musicali[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver pubblicato lungo il 2013 alcuni singoli come " If We Had Your Eyes" e "Fire" , nel 2014 la Williams torna all'attenzione mondiale con la pubblicazione del singolo soul/gospel dalle influenza moderne chiamato Say Yes, che vede un featuring con Beyoncé e Kelly Rowland, sue ex compagne delle Destiny's Child. Ad alcune settimane di distanza dalla pubblicazione del singolo, il 18 giugno viene pubblicato il video ufficiale sul canale VEVO della cantante, il quale vince il premio "Video of the Year" ai Stellar Awards.[1][2] Il singolo, che raggiunge la prima posizione nelle classifiche "US Hot Gospel Songs" , "Gospel Digital Songs" e "Gospel Streaming charts" accompagna l'album "Journey to Freedom". L'album debutta alla posizione 29 della Billboard 200, posizione più alta raggiunta dalla cantante nella classifica, e alla seconda posizione della classifica statunitense "Top Gospel Albums".[3][4]

Dopo alcuni anni di silenzio in cui si è dedicata a progetti di teatro a Broadway[5] annuncia di star lavorando ad alcuni progetti musicali[6]. Ad aprile del 2018 torna a cantare con Kelly Rowland allo show al Coachella Valley Music and Arts Festival tenuto da Beyoncé.[7] Viene annunciato inoltre la sua partecipazione a Broadway nel Musical "Once on This Island" nel ruolo di Erzulie per l'anno 2018-2019, ma che lascia a Dicembre del 2018 su invito del proprio medico.[8][9]

Il 7 dicembre 2018 pubblica il singolo "Fearless" con l'etichetta Radiance Music Group.[10]

La mittente televisiva BET conferma la partecipazione della cantante alla nuova serie basata sulla vita e carriera di Don Cornelius, dove interpreterà Diana Ross. Nel cast sarà affiancata da Kelly Rowland, K. Michelle e Bobby Brown.[11]

Altre attività[modifica | modifica wikitesto]

  • Ha ricevuto critiche entusiastiche dopo aver preso il posto di Toni Braxton interpretando il ruolo principale di Aida a Broadway nel novembre 2003.
  • Ha scritto una canzone per il nuovo album di Kelly Rowland intitolato Ms.Kelly
  • Nel tardo 2005 è stata testimonial per il marchio "The Gap".
  • Testimonial per Walmart (insieme alle Destiny's Child, Natale 2005)
  • testimonial per McDonald's (insieme alle Destiny's Child, 2005)
  • Campagna fotografica per Balmain nel 2016
Michelle Williams nel 2012

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

  • 2004 - Heart to Yours/Do You Know

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Teatrografia[modifica | modifica wikitesto]

Musical di Broadway[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Michelle Williams - Say Yes ft. Beyoncé, Kelly Rowland - YouTube
  2. ^ (EN) Daniel Kreps, Daniel Kreps, Destiny's Child Stage Surprise Reunion at Stellar Awards, su Rolling Stone, 29 marzo 2015. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  3. ^ Michelle Williams Chart History, su Billboard. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  4. ^ (EN) Say Yes (feat. Beyoncé & Kelly Rowland) - Single by Michelle Williams. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  5. ^ (EN) BWW News Desk, Exclusive Breaking News: Destiny's Child's Michelle Williams Will Lead AIDA at the MUNY, su BroadwayWorld.com. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  6. ^ (EN) Sesali Bowen, Destiny's Child's Michelle Williams Gives Great Relationship Advice, su www.refinery29.com. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  7. ^ (EN) Variety Staff, Variety Staff, Destiny’s Child Reunites With Beyonce at Coachella, su Variety, 15 aprile 2018. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  8. ^ Michelle Williams torna a Broadway, su broadwayworld.com. URL consultato l'8 Dicembre 2018.
  9. ^ (EN) Michelle Williams Forced to Quit Broadway Musical After Doctors Order Her to Stop Performing, su PEOPLE.com. URL consultato il 24 dicembre 2018.
  10. ^ (EN) Fearless - Single by Michelle Williams. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  11. ^ (EN) rolling, Michelle Williams and Kelly Rowland to portray two music legends in BET biopic, su rollingout.com. URL consultato il 24 dicembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN5135244 · ISNI (EN0000 0001 1229 8260 · LCCN (ENn2002067105 · GND (DE135283434 · BNF (FRcb14054147n (data)