Abdurahim Laajab

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Abdurahim Laajab
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 185 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Yokohama FC
Carriera
Squadre di club1
2003-2005 Skeid 18 (2)
2005 Drøbak/Frogn ? (?)
2006 Sørumsand ? (?)
2006-2007 Borussia M'gladbach II 1 (0)
2007 Skeid 16 (1)
2008-2009 Notodden 43 (10)
2010 Mjøndalen 27 (10)
2011 Strømmen 24 (7)
2012 Vålerenga 6 (0)
2012 Stabæk 5 (0)
2013-2014 Bodø/Glimt 56 (30)
2015 Hebei CFFC 30 (7)
2016- Yokohama FC 37 (18)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Ruolo Pivot
Squadra Grorud
Carriera
Squadre di club
2010-2011 Solør ? (?)
2011-2012 KFUM Oslo ? (?)
2012-2014 Solør ? (?)
2014- Grorud ? (?)
Nazionale
2011- Norvegia Norvegia 20 (19)
Statistiche aggiornate al 3 novembre 2016

Abdurahim Laajab (Oslo, 21 maggio 1985) è un giocatore di calcio a 5 e calciatore norvegese, pivot del Grorud ed attaccante dello Yokohama FC.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È soprannominato Ibba.[1] Hassan El Fakiri, calciatore professionista, è un suo amico di famiglia.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Tommy Bottenvik, suo allenatore ai tempi del Sørumsand, aveva definito il suo potenziale "incredibile" ed il suo tocco di palla "magico".[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Laajab ha cominciato la carriera con la maglia dello Skeid, formazione della città di Oslo all'epoca militante nella 1. divisjon. Ha debuttato in campionato il 26 ottobre 2003: è stato titolare nella sconfitta per 2-0 sul campo dell'Hønefoss.[2] Il 9 maggio 2004 ha segnato la prima rete nella 1. divisjon, nella sconfitta casalinga per 3-4 contro lo Strømsgodset.[3] Ha vestito la casacca dello Skeid fino ad agosto 2005, quando è stato ceduto al Drøbak/Frogn con la formula del prestito.[4][5] Sempre nel 2005, Laajab è stato in ritiro prestagionale con il Rosenborg a La Manga del Mar Menor.[1]

Nel 2006 è passato al Sørumsand, a causa del poco spazio riservatogli allo Skeid.[1] Il 3 febbraio 2006 è passato in prestito per 18 mesi ai tedeschi del Borussia Mönchengladbach II, formazione amatoriale della prima squadra omonima.[1] Terminato il prestito, è tornato allo Skeid nel 2007 e ha terminato la stagione in squadra.

Notodden[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008, si è trasferito al Notodden. Ha debuttato il 6 aprile, nella sconfitta per 3-1 sul campo dell'Haugesund.[6] Il 27 aprile ha segnato un gol nel 2-1 inflitto al Sandnes Ulf.[7] È rimasto in forza al Notodden per un biennio, passato interamente in 1. divisjon: nel solo campionato ha totalizzato 10 reti in 43 partite disputate. Al termine del campionato 2009, la sua squadra è retrocessa nella 2. divisjon.

Mjøndalen[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 è passato al Mjøndalen. Il primo match con questa maglia è arrivato il 5 aprile, nella sconfitta per 2-1 contro il Nybergsund-Trysil (dove ha segnato su calcio di rigore).[8] La squadra ha chiuso la stagione al 10o posto in classifica, con Laajab che ha chiuso con lo score di 9 reti in 27 partite.

Strømmen[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011, ha firmato per lo Strømmen.[9] Il 3 aprile ha esordito in squadra nel successo per 1-2 sul campo del Randaberg: Laajab, schierato dal primo minuto, ha realizzato la rete che ha garantito il successo alla sua squadra.[10] Nel campionato 2011 ha disputato 24 partite, mettendo a referto 7 reti: lo Strømmen ha raggiunto la salvezza a scapito dell'Asker in virtù dei migliori risultati nello scontro diretto, poiché entrambe le squadre hanno chiuso l'annata a quota 34 punti.

Vålerenga[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 gennaio 2012 ha firmato un contratto triennale con il Vålerenga.[11] Il 25 marzo 2012 ha così potuto esordire nell'Eliteserien, massima divisione locale: Laajab ha sostituito Kristofer Hæstad nella vittoria casalinga per 2-1 sull'Haugesund.[12] Il 9 maggio ha realizzato l'unica rete con questa maglia, contribuendo alla vittoria per 0-3 sul campo della sua ex squadra dello Skeid.[13]

Stabæk[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 agosto 2012, è passato in prestito allo Stabæk fino al termine della stagione.[14] Il 3 settembre ha giocato la prima partita per questa squadra, sostituendo Veigar Páll Gunnarsson nella sconfitta casalinga per 0-2 contro il Rosenborg.[15] Al termine del campionato, lo Stabæk è retrocesso in 1. divisjon e Laajab ha fatto ritorno al Vålerenga.[16] In questa parentesi, Laajab ha giocato 5 partite, tutte in campionato.

Bodø/Glimt[modifica | modifica wikitesto]

L'11 febbraio 2013, si è trasferito a titolo definitivo al Bodø/Glimt, formazione a cui si è legato con un contratto dalla durata triennale.[17] Ha debuttato in squadra il 17 aprile successivo, impiegato titolare nella vittoria per 3-1 sull'Ullensaker/Kisa.[18] Il 15 aprile ha realizzato la prima rete, nella sconfitta per 2-1 in casa del Sandefjord.[19] Al termine della stagione, il Bodø/Glimt ha vinto il campionato e ha centrato così la promozione nell'Eliteserien.

Il 21 aprile 2014 ha realizzato la prima rete nella massima divisione norvegese, siglando un gol nel pareggio per 2-2 contro il Rosenborg.[20] Ha chiuso la stagione con 13 reti in 30 presenze, con cui ha contribuito alla salvezza del Bodø/Glimt.

Hebei China Fortune[modifica | modifica wikitesto]

Il 25 febbraio 2015, Laajab è stato ufficialmente acquistato dai cinesi dell'Hebei China Fortune, formazione militante nella China League One, secondo livello del campionato locale.[21] Le cifre del trasferimento non sono state rese note, ma il dirigente del Bodø/Glimt Bjørn Tore Hansen ha confermato che una certa somma era finita nelle casse del club norvegese.[21] Laajab ha firmato un contratto biennale con il nuovo club.[21] Ha esordito in squadra il 14 marzo, schierato titolare nella sconfitta interna per 0-1 contro il Beijing Technology.[22] Il 25 aprile ha segnato la prima rete, nella vittoria per 2-3 sul campo del Tianjin Quanjian.[23] Al termine del campionato, ha conquistato la promozione assieme al resto della sua squadra.[24] Laajab ha contribuito a questo risultato con 30 presenze e 7 reti. L'11 febbraio 2016, il suo procuratore Atta Aneke ha confermato che il giocatore aveva rescisso il contratto che lo legava al club.[25]

Yokohama FC[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º marzo 2016, sul proprio profilo su Twitter, Laajab ha ufficializzato il suo trasferimento allo Yokohama FC, compagine giapponese militante nella J2 League.[26]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 3 novembre 2016.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2003 Norvegia Skeid 1D 2 0 CN  ?  ? - - - - - - 2+ 0+
2004 1D 9 2 CN  ?  ? - - - - - - 9+ 2+
gen.-ago. 2005 1D 7 0 CN  ?  ? - - - - - - 7+ 0+
ago.-dic. 2005 Norvegia Drøbak/Frogn 2D  ?  ? CN - - - - - - - -  ?  ?
feb.-giu. 2006 Germania Borussia M'bach II OL 1 0 - - - - - - - - - 1 0
2006-gen. 2007 RL 0 0 - - - - - - - - - 0 0
Totale Borussia M'bach II 1 0 - - - - - - 1 0
2007 Norvegia Skeid 1D 16 1 CN 1+ 0+ - - - - - - 17+ 1+
Totale Skeid 34 3 1+ 0+ - - - - 35+ 3+
2008 Norvegia Notodden 1D 24 8 CN  ?  ? - - - - - - 24+ 8+
2009 1D 19 2 CN 1+ 0+ - - - - - - 20+ 2+
Totale Notodden 43 10 1+ 0+ - - - - 44+ 10+
2010 Norvegia Mjøndalen 1D 27 9 CN 3 1 - - - - - - 32 10
2011 Norvegia Strømmen 1D 24 7 CN 2 1 - - - - - - 26 8
gen.-ago. 2012 Norvegia Vålerenga ES 6 0 CN 2 1 - - - - - - 8 1
ago.-dic. 2012 Norvegia Stabæk ES 5 0 CN - - UEL - - - - - 5 0
2013 Norvegia Bodø/Glimt 1D 26 17 CN 3 2 - - - - - - 29 19
2014 ES 30 13 CN 3 0 - - - - - - 33 13
Totale Bodø/Glimt 56 30 6 2 - - - - 62 32
2015 Cina Heibei CFFC L1 30 7 CC 1 0 - - - - - - 31 7
2016 Giappone Yokohama FC J2 37 18 CG+CdL 2 2 - - - - - - 39 20
Totale 263+ 84+ 18+ 7+ - - - - 281+ 91+

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (NO) Wegard Bakkehaug, Fra Sørumsand til tysk storklubb, rb.no. URL consultato il 25 febbraio 2015.
  2. ^ (NO) Hønefoss 2 - 0 Skeid, altomfotball.no. URL consultato il 25 luglio 2011.
  3. ^ (NO) Skeid 3 - 4 Strømsgodset, altomfotball.no. URL consultato il 25 luglio 2011.
  4. ^ (NO) Norske fotballspillere i utlandet. L, hoelseth.com. URL consultato il 25 febbraio 2015.
  5. ^ (NO) Abdurahim Laajab, altomfotball.no. URL consultato il 25 febbraio 2015.
  6. ^ (NO) Haugesund 3 - 1 Notodden, altomfotball.no. URL consultato il 25 luglio 2011.
  7. ^ (NO) Notodden 2 - 1 Sandnes Ulf, altomfotball.no. URL consultato il 25 luglio 2011.
  8. ^ (NO) NIL-Trysil 2 - 1 Mjøndalen, altomfotball.no. URL consultato il 25 luglio 2011.
  9. ^ (NO) Nå er julehandelen igang, strommen-if.no. URL consultato il 25 luglio 2011.
  10. ^ (NO) Randaberg 1 - 2 Strømmen, altomfotball.no. URL consultato il 25 luglio 2011.
  11. ^ (NO) Ibba klar for Vålerenga, vif-fotball.no. URL consultato il 25 luglio 2011.
  12. ^ (NO) Vålerenga 2 - 1 Haugesund, altomfotball.no. URL consultato il 25 febbraio 2015.
  13. ^ (NO) Skeid 0 - 3 Vålerenga, altomfotball.no. URL consultato il 25 febbraio 2015.
  14. ^ (NO) Abdurahim "IBBA" Laajab til Stabæk, stabak.no. URL consultato il 3 settembre 2012.
  15. ^ (NO) Stabæk 0 - 2 Rosenborg, altomfotball.no. URL consultato il 25 febbraio 2015.
  16. ^ (NO) Takker av, stabak.no. URL consultato il 2 gennaio 2013.
  17. ^ (NO) Abdurahim Laajab klar for FK Bodø/Glimt, glimt.no. URL consultato il 12 febbraio 2013.
  18. ^ (NO) Bodø/Glimt 3 - 1 Ullensaker/Kisa, altomfotball.no. URL consultato il 28 febbraio 2015.
  19. ^ (NO) Sandefjord 2 - 1 Bodø/Glimt, altomfotball.no. URL consultato il 28 febbraio 2015.
  20. ^ (NO) Bodø/Glimt 2 - 2 Rosenborg, altomfotball.no. URL consultato il 28 febbraio 2015.
  21. ^ a b c (NO) Freddy Toresen, Selger toppscoreren, an.no. URL consultato il 25 febbraio 2015.
  22. ^ Hebei China Fortune - Beijing BIT, 14/mar/2015, transfermarkt.it. URL consultato il 26 gennaio 2016.
  23. ^ Tianjin Quanjian - Hebei China Fortune, 25/apr/2015, transfermarkt.it. URL consultato il 26 gennaio 2016.
  24. ^ (NO) Jørgen Lohne, Norsk Kina-proff har fått tilbud om ny kontrakt, aftenposten.no. URL consultato il 2 novembre 2015.
  25. ^ (NO) Ibba ferdig, an.no. URL consultato l'11 febbraio 2016.
  26. ^ (NO) Ibba klar for ny klubb, an.no. URL consultato il 1º marzo 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]