Yoshifumi Kondō

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Yoshifumi Kondō (近藤喜文 Kondō Yoshifumi?) (31 marzo 195021 gennaio 1998) è stato un regista e animatore giapponese.


Biografia[modifica | modifica sorgente]

Tra i suoi lavori più importanti: Conan il ragazzo del futuro, del 1978, dove collabora come animatore e Anna dai capelli rossi, nel 1979, in cui è direttore dell'animazione e character designer. Nel 1988, la sua carriera trova una svolta, collaborando ad un prodotto per il cinema: sotto la regia di Isao Takahata contribuisce alla realizzazione di uno dei più grandi film dello Studio Ghibli[1], Una tomba per le lucciole, ricoprendo anche qui i ruoli di direttore dell'animazione e character designer, e realizzando persino alcune parti dell'ekonte. Un anno dopo è per la prima volta supervisore dell'animazione, per il film Kiki consegne a domicilio, di Hayao Miyazaki. Ormai fisso allo Studio Ghibli, nel 1991 torna a lavorare con Isao Takahata in Omohide poro poro, ricoprendo il ruolo di direttore dell'animazione e character designer. Nel 1995, dirige infine il suo primo film, Mimi wo sumaseba e nel 1997 è nuovamente supervisore dell'animazione in Princess Mononoke, di Hayao Miyazaki. Muore improvvisamente di aneurisma nel 1998, interrompendo una carriera che lo avrebbe certamente condotto a diventare uno dei nuovi registi dello Studio Ghibli.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Regia[modifica | modifica sorgente]

Animazione[modifica | modifica sorgente]

Animatore[modifica | modifica sorgente]

Sakkan e character designer[modifica | modifica sorgente]

Supervisore dell'animazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Recensione del Morandini, Dizionario dei film 2008, su mymovies.it. URL consultato il 09-02-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 80349399 LCCN: no2004117113