U2 3D

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
U2 3D
Titolo originale U2 3D
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2008
Durata 85 min
Colore colore, B/N
Audio sonoro
Genere documentario
Regia Catherine Owens, Mark Pellington
Produttore Jon Shapiro, Peter Shapiro, John Modell, Catherine Owens
Fotografia Peter Anderson (3-D), Tom Krueger
Montaggio Olivier Wicki
Musiche U2
Interpreti e personaggi

U2 3D è un film concerto del 2008, del gruppo rock irlandese U2, registrato durante il Vertigo Tour nel 2006. La direttrice artistica degli U2, Catherine Owens debutta alla regia in questo film, supportata dal co-regista Mark Pellington, creato con le tecnologie del 3D e del digitale.[1] Contando il rockumentary del 1988 Rattle and Hum, questo film è la seconda uscita cinematografica degli U2.

Il progetto è stato creato per sperimentare un nuovo tipo di tecnologia 3D, sviluppata dalla 3ality Digital nel 2003. Dopo essere stato presentato al Festival di Cannes 2007,[2] la pellicola è stata proiettata al Sundance Film Festival 2008, per essere poi distribuita in 600 sale in tutto il mondo a partire dal febbraio 2008.

Brani presenti[modifica | modifica sorgente]

  1. Vertigo
  2. Beautiful Day
  3. New Year's Day
  4. Sometimes You Can't Make It on Your Own
  5. Love and Peace or Else
  6. Sunday Bloody Sunday
  7. Bullet the Blue Sky
  8. Miss Sarajevo / Lettura della dichiarazione universale dei diritti dell'uomo
  9. Pride (In the Name of Love)
  10. Where the Streets Have No Name
  11. One
Encore
  1. The Fly
  2. With or Without You
Titoli di coda
  1. Yahweh

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ David S Cohen, ShoWest gets peek at 'U2' in Variety, Reed Business Information, 15 marzo 2007. URL consultato il 7 aprile 2004.
  2. ^ (EN) Official Selection 2007, festival-cannes.fr. URL consultato l'11 luglio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]