Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hold Me Thrill Me Kiss Me Kill Me
Artista U2
Tipo album Singolo
Pubblicazione 5 giugno 1995
Durata 4 min : 47 s
Album di provenienza Batman Forever Original Soundtrack
Genere Alternative rock
Industrial
Etichetta Island / Atlantic
Produttore Flood
Formati CD, vinile
Certificazioni
Dischi d'argento Francia Francia[1]
(vendite: 125 000+)
Dischi d'oro Australia Australia[2]
(vendite: 35 000+)

Nuova Zelanda Nuova Zelanda[3]
(vendite: 7 500+)

Regno Unito Regno Unito[4]
(vendite: 400 000+)
U2 - cronologia
Singolo precedente
(1993)
Singolo successivo
(1995)

Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me è un brano musicale del 1995 degli U2, utilizzato nella colonna sonora del film Batman Forever. Il singolo ha raggiunto la seconda posizione nel Regno Unito ed alla sedicesima della Billboard Hot 100, ed alla prima della Modern Rock Tracks. La canzone nel 1996 ha ricevuto anche una nomination agli MTV Movie Award.

Il testo[modifica | modifica wikitesto]

La canzone, nata durante le sessioni di Zooropa, è estremamente autobiografica. L'autore descrive le difficoltà dell'essere una rock star.[5] Tra le similitudini utilizzate per descriversi, Bono utilizza quella di un mal di testa in una valigia.[6]

Esibizioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

La canzone è stata suonata in ogni data durante il PopMart Tour come parte dell'encore, ma è stata tuttavia accantonata fino al 2010, quando ha fatto ritorno in alcuni concerti del 360° Tour aprendo il secondo encore.

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Il video prodotto per Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me è stato realizzato in animazione ed alterna scene del film Batman Forever ad animazioni di Bono e degli U2 che si esibiscono a Gotham City, affrontando i propri alter ego.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Versione 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me" (Single Version) by U2 – 4:47
  2. "Themes from Batman Forever" by Elliot Goldenthal – 3:39

Versione 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me" (Single Version) by U2 – 4:47
  2. "Themes from Batman Forever" by Elliot Goldenthal – 3:39
  3. "Tell Me Now" by Mazzy Star – 4:17

Versione 3[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me" (Single Version) by U2 – 4:47

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1995) Posizione
Australia[26] 29
Austria[27] 25
Belgio (Fiandre)[28] 73
Belgio (Vallonia)[29] 28
Canada[30] 29
Francia[31] 35
Germania[32] 52
Italia[33] 27
Nuova Zelanda[34] 31
Paesi Bassi[35] 79
Stati Uniti[36] 81
Svezia[37] 17
Svizzera[38] 19

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Les Certifications depuis 1973, SNEP. URL consultato il 26 aprile 2015. Inserire U2 e premere il tasto OK.
  2. ^ (EN) ARIA Accreditations (1987-2010), ARIA Charts. URL consultato il 7 marzo 2014.
  3. ^ Dean Scapolo, The Complete New Zealand Music Charts: 1966–2006, Wellington, Dean Scapolo and Maurienne House, 2007, ISBN 978-1-877443-00-8.
  4. ^ (EN) Certified Awards, British Phonographic Industry. Digitare "U2" in "Keywords", dunque premere "Search".
  5. ^ * Fallon, U2, Faraway So Close, Londra, Virgin Publishing Ltd, 1994. isbn = ISBN 0-86369-885-9
  6. ^ Dalla traduzione del brano.
  7. ^ (EN) Australian Charts – U2 – Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me, australiancharts.com. URL consultato il 2 ottobre 2010.
  8. ^ (DE) Austrian Charts – U2 – Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me, austriancharts.com. URL consultato il 2 ottobre 2010.
  9. ^ a b (NL) Ultratop – U2 – Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me, Ultratop. URL consultato il 2 ottobre 2010.
  10. ^ (EN) Top Singles - Volume 61, No. 25, July 24 1995 su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 23 ottobre 2014.
  11. ^ Nielsen Business Media, Inc., Hits of the World - Denmark, Billboard, 29 luglio 1995, p. 41. URL consultato l'11 agosto 2014.
  12. ^ Nielsen Business Media, Inc., Hits of the World - Eurochart Hot 100, Billboard, 15 luglio 1995, p. 43. URL consultato l'11 agosto 2014.
  13. ^ (FI) Jake Nyman, Suomi soi 4: Suuri suomalainen listakirja, prima, Helsinki, Tammi, 2005, ISBN 951-31-2503-3.
  14. ^ (FR) French Charts – U2 – Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me, lescharts.com. URL consultato il 2 ottobre 2010.
  15. ^ (DE) German Charts – U2 – Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me, offiziellecharts.de. URL consultato il 2 ottobre 2010.
  16. ^ Irish Recorded Music Association, Search the Charts - Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me, Fireball Media. URL consultato il 2 ottobre 2010.
  17. ^ Nielsen Business Media, Inc., Hits of the World - Italy, Billboard, 1 luglio 1995, p. 84. URL consultato l'11 agosto 2014.
  18. ^ (EN) Dutch Charts – U2 – Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me), norwegiancharts.com. URL consultato il 2 ottobre 2010.
  19. ^ (EN) New Zealand Charts – U2 – Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me, charts.org.nz. URL consultato il 2 ottobre 2010.
  20. ^ (NL) Dutch Charts – U2 – Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me), dutchcharts.nl. URL consultato il 2 ottobre 2010.
  21. ^ (EN) Chart Archive – U2 – Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me, Chart Stats. URL consultato il 25 maggio 2012.
  22. ^ a b c d (EN) U2 – Album & Song Chart History, All Media Network. URL consultato il 15 novembre 2014.
  23. ^ (EN) U2 – Chart History (radio songs), Billboard. URL consultato il 24 giugno 2014.
  24. ^ (EN) Swedish Charts – U2 – Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me, swedishcharts.com. URL consultato il 2 ottobre 2010.
  25. ^ (DE) Swiss Charts – U2 – Hold Me, Thrill Me, Kiss Me, Kill Me, hitparade.ch. URL consultato il 2 ottobre 2010.
  26. ^ (EN) ARIA Charts - End Of Year Charts - Top 50 Singles 1995, ARIA Charts. URL consultato il 16 giugno 2014.
  27. ^ (DE) Austriancharts – Jahreshitparade 1995, Austriancharts.at. URL consultato il 26 maggio 2014.
  28. ^ Jaaroverzichten 1995 (Vl) su Ultratop.be/nl, ULTRATOP & Hung Medien / hitparade.ch.. URL consultato il 5 dicembre 2013.
  29. ^ (FR) Jaaroverzichten 1995 (Wa) su Ultratop.be/fr, ULTRATOP & Hung Medien / hitparade.ch.. URL consultato il 5 dicembre 2013.
  30. ^ (EN) Top Singles - Volume 62, No. 20, December 18 1995 su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 19 ottobre 2013.
  31. ^ Syndicat national de l'édition phonographique, French Annual Chart, Disque En France, 1995. URL consultato il 26 gennaio 2009.
  32. ^ (DE) Single – Jahrescharts 1995, offiziellecharts.de. URL consultato il 24 giugno 2014.
  33. ^ I singoli più venduti del 1995, hitparadeitalia.it. URL consultato il 9 novembre 2014.
  34. ^ (EN) Top Selling Singles of 1995, Recording Industry Association of New Zealand. URL consultato il 13 marzo 2015 (archiviato dall'url originale l'11 maggio 2015).
  35. ^ (NL) Jaaroverzichten 1995 su dutchcharts.nl. URL consultato il 27 gennaio 2014.
  36. ^ Billboard Top 100 - 1995. URL consultato il 27 agosto 2010.
  37. ^ Årslista Singlar - År 1995 su www.sverigetopplistan.se.
  38. ^ (DE) Schweizer Jahreshitparade 1995 su Hitparade.ch, Hung Medien. URL consultato il 19 ottobre 2013.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock