Tumblr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tumblr
Tumblr Logo.svg
URL www.tumblr.com
Tipo di sito tumblelog, micro-blogging, servizio di social network
Proprietario Yahoo! Inc.
Creato da David Karp, Marco Arment
Lancio 2007

Tumblr è una piattaforma di microblogging e social networking che consente di creare un tumblelog offrendo sia la piattaforma software che lo spazio web necessario. Tumblr è stata una delle prime piattaforme a cogliere il fenomeno del tumblelog. Dal 20 maggio 2013 è di proprietà di Yahoo![1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo sviluppo di Tumblr cominciò nel 2006, ed il servizio venne avviato l'anno seguente.[senza fonte]

Dal 17 maggio 2013, Yahoo! era in trattative per acquisire Tumblr con un'offerta di 1,1 miliardi dollari. Il 19 maggio, il Consiglio d'Amministrazione di Yahoo! ha approvato l'accordo. Il 20 maggio Marissa Mayer, direttamente da un nuovo blog creato appositamente con Tumblr, conferma l'acquisizione.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

David Karp, fondatore ed amministratore delegato di Tumblr

Centro delle attività degli utenti su Tumblr è la dashboard. Da qui, infatti, prendono vita gran parte delle attività. La creazione dei post è facilitata da moduli diversi che avviano una procedura diversa a seconda che si voglia pubblicare un testo, una immagine, una citazione, un link, una conversazione, un file sonoro o un filmato.

La grafica di Tumblr può essere gestita tramite modelli grafici forniti dal sito o da altri soggetti. L'utente ha pieno accesso al codice che gestisce la grafica del tumblelog e può quindi modificarlo secondo le proprie esigenze.

Dopo una prima fase in cui non era previsto alcun supporto ai commenti, questi sono stati in seguito attivati, anche se rimangono un'opzione facoltativa per l'utente. Sempre nella logica del tumblelog, Tumblr non offre supporto diretto al blogroll. L'inserimento di link verso altri siti/blog va quindi effettuato eventualmente modificando il codice. Viceversa lo scambio di informazioni tra gli iscritti alla piattaforma è facilitato dalla funzione di ripubblicazione, che consente di ripubblicare rapidamente un post pubblicato da altri, e dalla possibilità di sottoscrivere altri tumblr i cui aggiornamenti appariranno direttamente nella dashboard.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1]|Marissa Mayer conclude l'affare: Yahoo! acquista Tumblr per 1,1 miliardi di dollari

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

web Portale Web: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di web