FOAF

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FOAF logo.

FOAF (acronimo di Friend of a friend - Amico di un amico) è un'ontologia comprensibile dal computer atta a descrivere persone, con le loro attività e le relazioni con altre persone e oggetti. Chiunque può usare FOAF per descriversi. FOAF permette a gruppi di persone di descrivere quel fenomeno noto come social network senza la necessità di un database centralizzato.

FOAF è un vocabolario descrittivo espresso in Resource Description Framework (RDF) ed è definita usando Web Ontology Language (OWL). I computer possono usare FOAF, ad esempio, per cercare tutte le persone che vivono in Europa, o tutte le persone che hanno un tuo amico in comune[1][2], questo appunto perché permette di definire le relazioni tra persone. Ogni profilo ha un identificativo univoco (come ad esempio l'indirizzo email, l'URI dell'homepage o del blog della persona) che viene utilizzato quando definisci queste relazioni.

Il progetto FOAF, che definisce ed estende il vocabolario di un profilo FOAF, è iniziato nel 2000 ad opera di Libby Miller and Dan Brickley. Può essere considerata la prima applicazione Social Semantic Web in quanto combina la tecnologia RDF con quello che riguarda il 'Social Web'.

Tim Berners-Lee in saggio del 2007[3] (leggi un recente articolo), ridefinisce il concetto di web semantico in qualcosa che lui chiama Giant Global Graph (Grafo Gigante Globale), dove le relazioni trascendono reti e documenti. Egli considera il GGG al pari di Internet e del World Wide Web, affermando che "io esprimo la mia rete in un file FOAF, e questo è l'inizio della rivoluzione".

Protocollo WebID[modifica | modifica wikitesto]

(precedentemente noto come FOAF+SSL[4]) è un protocollo di autenticazione sicura decentralizzato che utilizza le informazioni del profilo FOAF allo stesso modo di SSL security layer virtualmente disponibile in tutti i browser web moderni. È stato presentato per la prima volta[5][6] per il W3C Workshop 'the Future of Social Networking' nel 2009. Contrariamente al modello di utilizzo usuale di SSL, questo non richiede[7] il Certificate authority dedicato per effettuare l'autenticazione dell'utente. Le identità utili possono essere coniate per gli utenti facilmente dalle autorità, ma un web of trust FOAF-based collega tutte le attività degli utenti nel World Wide Web cosicché può essere instaurato gradualmente in seguito, senza una formale key signing parties, per rendere l'identità più affidabile e difficile da forgiare per chiunque (anche l'originale autorità di emissione).[8]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene sia relativamente semplice use-case e standard, FOAF ha avuto una limitata adozione nel web. Per esempio, i blog dei siti Live Journal e il DeadJournal supportano i profili FOAF per tutti i membri,[9] la community My Opera supporta i profili FOAF per i membri tanto quanto per i gruppi, il supporto a FOAF è presente sui servizi di Identi.ca, FriendFeed, WordPress e TypePad.[10] La piattaforma di blog search Yandex supporta[11] la ricerca di informazione sui profili FOAF. Un eccellente supporto client-side a FOAF è disponibile in Safari[12] web browser, nel Semantic Radar[13] plugin per Firefox browser, e nel RDF Detective[14] plugin per Google Chrome browser.

Ci sono anche moduli o plugin per il supporto ai profili FOAF o all'autenticazione FOAF+SSL per i linguaggi di programmazione,[15][16] tanto quanto per i CMS (content management systems).[17]

Esempio[modifica | modifica wikitesto]

Il seguente profilo FOAF (scritto in formato XML) parla di Jimmy Wales, il suo indirizzo e-mail, la sua homepage e la sua fotografia sono delle risorse. Lui ha interesse in Wikipedia e conosce Angela Beesley (che è il nome della risorsa 'Persona').

<rdf:RDF
  xmlns:rdf="http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
  xmlns:foaf="http://xmlns.com/foaf/0.1/"
  xmlns:rdfs="http://www.w3.org/2000/01/rdf-schema#">
  <foaf:Person rdf:about="#JW">
    <foaf:name>Jimmy Wales</foaf:name>
    <foaf:mbox rdf:resource="mailto:jwales@bomis.com" />
    <foaf:homepage rdf:resource="http://www.jimmywales.com/" />
    <foaf:nick>Jimbo</foaf:nick>
    <foaf:depiction rdf:resource="http://www.jimmywales.com/aus_img_small.jpg" />
    <foaf:interest>
      <rdf:Description rdf:about="http://www.wikimedia.org" rdfs:label="Wikipedia" />
    </foaf:interest>
    <foaf:knows>
      <foaf:Person>
        <foaf:name>Angela Beesley</foaf:name>
      </foaf:Person>
    </foaf:knows>
  </foaf:Person>
</rdf:RDF>

E di seguito lo stesso esempio nel formato Turtle:

@prefix rdf: <http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#> .
@prefix foaf: <http://xmlns.com/foaf/0.1/> .
@prefix rdfs: <http://www.w3.org/2000/01/rdf-schema#> .
 
<#JW>
    a foaf:Person ;
    foaf:name "Jimmy Wales" ;
    foaf:mbox <mailto:jwales@bomis.com> ;
    foaf:homepage <http://www.jimmywales.com/> ;
    foaf:nick "Jimbo" ;
    foaf:depiction <http://www.jimmywales.com/aus_img_small.jpg> ;
    foaf:interest <http://www.wikimedia.org> ;
    foaf:knows [
        a foaf:Person ;
        foaf:name "Angela Beesley"
    ] .
 
<http://www.wikimedia.org>
    rdfs:label "Wikimedia" .

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ XML Watch: Finding friends with XML and RDF by Edd Dumbill in IBM DeveloperWorks
  2. ^ XML Watch: Support online communities with FOAF by Edd Dumbill in IBM DeveloperWorks
  3. ^ Tim Berners Lee, Giant Global Graph, MA, USA, MIT. .
  4. ^ FOAF+SSL protocollo di autenticazione decentralizzato.
  5. ^ foaf+ssl: adding security to open distributed social networks, Sun Microsystems.
  6. ^ Workshop on the Future of Social Networking, Barcelona, ES, W3C, gennaio 2009.
  7. ^ foaf+ssl: creating a web of trust without key signing parties, Sun Microsystems.
  8. ^ Matthew Gamble e Carole Goble, Standing on the Shoulders of the Trusted Web: Trust, Scholarship and Linked Data in Proceedings of the WebSci10: Extending the Frontiers of Society On-Line, aprile 2010.
  9. ^ FOAF, LiveJournal. .
  10. ^ Known FOAF data providers, FOAF project.
  11. ^ press release on the social networking support, Yandex, 2008‐8‐15.
  12. ^ FOAF Support in Safari RSS, eJohn..
  13. ^ Semantic Radar plugin for the Firefox browser, Mozilla.
  14. ^ Chrome browser in RDF Detective plugin, Google.
  15. ^ FOAF support module for Perl, CPAN.
  16. ^ FOAF+SSL authentication support for Perl, CPAN.
  17. ^ http://drupal.org/project/foaf - FOAF support for Drupal

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]