Mendeley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Software}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Mendeley
Logo
Sviluppatore Mendeley Ltd.
Ultima versione 1.11 (11 febbraio 2014)
Sistema operativo Microsoft Windows
Mac OS
Linux
Genere Bibliografia (non in lista)
Licenza Software proprietario
Lingua Inglese
Sito web www.mendeley.com

Mendeley è un software proprietario, gratuito ma non open source. Un programma desktop e web per la gestione e condivisione di documenti oltre che per la ricerca e la collaborazione online.

Combina Mendeley Desktop, una applicazione di reference management e produzione documenti PDF (disponibile per Windows, Mac e Linux) , con Mendeley Web, un social network per ricercatori.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel Novembre 2007, Mendeley ha sede a Londra. La prima versione pubblica, beta, è uscita nell'agosto del 2008. Il team è composto da ricercatori, laureandi, e developers open source che provengono da varie discipline e diverse facoltà. Tra i finanziatori ci sono l'ex presidente esecutivo di Last.fm, gli ingegneri fondatori di Skype, e l'ex manager della Digital Strategy Warner Music Group, oltre che docenti universitari della Cambridge University e della Johns Hopkins University.

Mendeley ha vinto diversi premi, tra i quali Plugg.eu "Miglior start-up europeo dell'anno 2009", TechCrunch Europas "Migliore innovazione sociale 2009", e il Guardian l'ha classificato "Top 100 Tech-Media imprese".

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Mendeley desktop, basato su Qt, per Windows, Mac e Linux
  • Estrazione automatica di metadata per documenti PDF
  • Back-up e sincronizzazione tra più computer e con un account privato online.
  • Visualizzatore di file PDF con le sticky notes, evidenziazione del testo e la lettura a schermo intero.
  • Ricerca di testi completi.
  • Filtro smart, tagging e rinominazione di file PDF.
  • Citazioni e bibliografie in Microsoft Word e OpenOffice.
  • Importazione di documenti e di ricerca da siti esterni (ad esempio, PubMed, Google Scholar, arXiv, ecc) tramite bookmarklet browser.
  • Sito Mendeley con supporto COinS e browser con funzione di importazione da siti che supportano COinS.
  • Gruppi per condivisione e tagging collaborativa e segnalazione di documenti di ricerca.
  • Funzioni di social networking
  • Statistiche Readership su giornali, autori e pubblicazioni.

Versioni precedenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Dicembre, 2009: 0.9.5 beta
  • Luglio, 2009: 0.9.0 beta
  • Dicembre, 2008: 0.6.0 beta
  • Agosto, 2008: Lancio col supporto di Last.fm, Chairman Stefan Glänzer e l'ex ingegnere di Skype.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale Mendeley [1]
  • Database supportati e pagine web per i bookmarklet di Mendeley [2]
  • Intervista di Intruders.tv a Victor Henning, co-fondatore di mendley [3]
informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica