Tamil Nadu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Tamil Nadu
stato federato
தமிழ் நாடு
Tamil Nadu – Stemma
Localizzazione
Stato India India
Amministrazione
Capoluogo Chennai
Lingue ufficiali Lingua tamil[1]
Data di istituzione 1950
Territorio
Coordinate
del capoluogo
13°05′02″N 80°16′12″E / 13.083889°N 80.27°E13.083889; 80.27 (Tamil Nadu)Coordinate: 13°05′02″N 80°16′12″E / 13.083889°N 80.27°E13.083889; 80.27 (Tamil Nadu)
Superficie 130 058 km²
Abitanti 72 138 958 (2011)
Densità 554,67 ab./km²
Divisioni 32
Altre informazioni
Fuso orario UTC+5:30
ISO 3166-2 IN-TN
Cartografia

Tamil Nadu – Localizzazione

Sito istituzionale

Tamil Nadu (in tamil தமிழ் நாடு) è uno stato del sud-est dell'India.

Confina con gli stati indiani di Pondicherry, Kerala, Karnataka e Andhra Pradesh.

La capitale dello stato è Chennai (ex Madras), quarta città più grande dell'India.

La lingua ufficiale è il tamil.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

La regione è stata abitata sin dai tempi preistorici, e la storia del Tamil Nadu e della civiltà della gente tamil è tra le più antiche al mondo. Attraverso la sua storia, che va dal paleolitico a oggi, questa regione ha coesistito con varie altre culture esterne. Eccetto che per brevi periodi nella sua storia, la regione Tamil è rimasta indipendente da occupazioni esterne.

Le tre dinastie tamil Chera, Chola e Pandya hanno origini antiche. Insieme governarono in questa terra con un'unica cultura e un'unica lingua, contribuendo alla crescita di una delle più antiche letterature al mondo. Ebbero ampi contatti commerciali marittimi con l'Impero romano. Queste tre dinastie furono in costante lotta tra di loro combattendo per l'egemonia sulla regione. L'invasione della dinastia Kalabhras proveniente da sud nel terzo secolo turbò l'ordine tradizionale del Tamil Nadu rimpiazzando le tre dinastie.

Lo stato ha dato i natali allo scrittore e poeta Dandin, vissuto intorno al VI secolo, autore dei primi poemi in sanscrito.

In tempi più recenti questa zona ha subito sia un ciclone che ha provocato numerosi morti, un Dhanushkodi, nel 1964, sia un ben più letale maremoto, nel 2004.

Lingue[modifica | modifica sorgente]

Il tamil è l'unica lingua ufficiale del Tamil Nadu.[1] L'inglese è anche usato come una delle lingue ufficiali dell'India. Il tamil è parlato dall'89,43% della popolazione. Lingue minoritarie sono il telugu (5,65%), kannada (1,68%), l'urdu (1,51%), malayalam (0,89%), gujarati / saurashtri (0,32%), l'hindi (0,30%) ed il marathi (0,10%).[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c The Tamil Nadu Official Language Act, 1956. URL consultato il 9 novembre 2012.
  2. ^ Statement - 3 Distribution of 10,000 Persons by Language - India, States And Union Territories - 1991 in Census of India 2001, Registrar General and Census Commissioner. URL consultato il 21 maggio 2011.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di India