Ladakh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Divisione del Ladakh
divisione
Ladakh Division
Panorama del Ladakh nella stagione del monsone.
Panorama del Ladakh nella stagione del monsone.
Localizzazione
Stato India India
Stato federato Seal of Jammu and Kashmir color.png Jammu e Kashmir
Amministrazione
Capoluogo Leh
Territorio
Coordinate
del capoluogo
34°10′00.12″N 77°34′59.88″E / 34.1667°N 77.5833°E34.1667; 77.5833 (Divisione del Ladakh)Coordinate: 34°10′00.12″N 77°34′59.88″E / 34.1667°N 77.5833°E34.1667; 77.5833 (Divisione del Ladakh)
Superficie 59 196 km²
Abitanti 232 864 (2001)
Densità 3,93 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+5:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: India
Divisione del Ladakh – Mappa

Il Ladakh è una divisione dello Stato federato indiano di Jammu e Kashmir.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

La regione del Ladakh, il cui capoluogo è Leh, è racchiusa tra le catene montuose del Karakorum e dell'Himalaya, e la sua popolazione, pari a 232.864 abitanti, si suddivide in buddhisti di scuola tibetana, che raggiungono poco più della metà, e musulmani di ramo sciita, con una piccola minoranza di induisti.

L'economia si basa sull' agricoltura di sussistenza, con estese coltivazioni di orzo e di albicocche lungo il corso dei fiumi Indo e Zanskar. Nella parte meridionale della regione è possibile incontrare le ultime tribù di pastori nomadi khampa che vivono di allevamento, mentre nella valle di Nubra l' economia si basa sulla coltivazione di albicocche e sull' allevamento del cammello di Battria. Recentemente è anche aumentato il peso economico del commercio di pashmina. Chiuso al turismo fino al 1974, il Ladakh oggi è meta di pellegrinaggi buddhisti, camminatori ed appassionati di rafting, che può essere praticato sull' Indo e lo Zanskar.

Leh conta circa diecimila abitanti, ed è famosa per il Palazzo reale, simile a una versione in miniatura del Potala di Lhasa, oltre che per la splendida moschea lignea e per le frequenti visite del XIV Dalai Lama. Altri luoghi interessanti sono i villaggi buddhisti di Lamayuru, Atitse, Bagso, Hemis, famoso per l' imponente monastero omonimo, Alchi, celebre per il locale monastero ospitante meravigliose pitture murali, e Likir, oltre che i villaggi sciiti di Draas e Karghil, al confine con l'Azad Kashmir pakistano.

La divisione del Ladakh comprende i distretti di Kargil e quello di Leh. La raggiungono due strade carrozzabili, una dal Kashmir e una ad alta quota porta a Manali nello Stato dell'Himachal Pradesh. Contrariamente al vicino Kashmir, teatro di frequenti attentati terroristici, in Ladakh gli episodi violenti sono molto rari, e buddisti e musulmani convivono, salvo rare eccezioni, in modo pacifico.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di India