Shot-for-shot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Shot-for-shot (it. Scena per scena) è un termine usato per descrivere l'arte visiva di realizzare un rifacimento cinematografico completamente, o in parte, identico all'originale, ma con interpreti differenti.

Questo termine è entrato in uso nell'industria cinematografica, da quando iniziarono ad essere prodotti film adattati da fumetti e graphic novel. Nell'industria cinematografica, molte sceneggiature vengono trasferite su storyboard per una migliore rappresentazione visiva della storia; molti registi, tra cui Robert Rodriguez, saltano questo processo usando le tavole dei fumetti come storyboard.

Esempi[modifica | modifica sorgente]

Da fumetto/graphic novel a film[modifica | modifica sorgente]

Da film a film[modifica | modifica sorgente]

Di vari film sono stati realizzati dei remake completamente, o in parte, identici, fotogramma per fotogramma.

Omaggi[modifica | modifica sorgente]

Molti registi hanno reso omaggio a diversi film, realizzando scene praticamente identiche in segno di tributo.

Parodie[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema