Shinkansen Serie 500

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie 500
Elettrotreno
Shinkansen 500 alla stazione di Tokyo
Shinkansen 500 alla stazione di Tokyo
Anni di progettazione anni novanta
Anni di costruzione 1995- 1998
Anni di esercizio 1997 - oggi
Quantità prodotta 144 carrozze, 9 convogli di 16 elementi ciascuno, tutti motorizzati
Costruttore Kawasaki Heavy Industries, Hitachi, Nippon Sharyo, Kinki Sharyo
Diametro ruote motrici 860 mm
Potenza oraria 64 x 285 kW
Potenza continuativa 18,24 MW
Velocità massima omologata 320 km/h
Alimentazione 25 kV ~ 60Hz
Elementi centrali motorizzati
Dimensioni 25000 x 3380 x 3690 mm
Interperno 17500 mm
Passo dei carrelli 2500 mm
Massa vuoto 39,5 t
Elementi di testa motorizzati
Dimensioni 27000 x 3380 x 3690 mm
Interperno 17500 mm
Passo dei carrelli 2500 mm
Massa vuoto 39,5 T


Lo Shinkansen Serie 500 è un elettrotreno giapponese per linee veloci (Shinkansen), di proprietà di JR West e in servizio presso le compagnie ferroviarie JR West e, fino al 2010, JR Central. È il modello di Shinkansen più potente mai costruito e, fino all'innalzamento del limite di velocità per la serie E5 il 16 marzo 2013, anche il più veloce in servizio regolare.

Storia[modifica | modifica sorgente]

I nove convogli della serie 500 sono stati costruiti dalla Kawasaki Heavy Industries e dalla Hitachi fra il 1995 e il 1998. Il primo convoglio, in servizio Nozomi (nome femminile giapponese che significa 'speranza'), effettuò il primo servizio commerciale il 22 marzo 1997, sostituendo la precedente serie 300.

Sulla Tōkaidō Shinkansen, la velocità massima è limitata a 270 km/h, mentre sulla Sanyō Shinkansen è possibile raggiungere 300 km/h: proprio alla serie 500 è toccato l'onore di effettuare i primi servizi a tale velocità. La serie 500 è entrata subito nel libro del Guinness dei primati per la più alta velocità commerciale, con una velocità media di 261,8 km/h fra Hiroshima e Kokura.

Sui servizi Nozomi, dall'ottobre 1999, alla serie 500 si è aggiunta anche la nuova serie 700. Con l'introduzione di nuovi convogli della serie N700 ad assetto variabile, come i Pendolini della Fiat Ferroviaria, i convogli della serie 500 sono stati revampizzati e accorciati a 8 carrozze e sono tornati in servizio sui servizi Kodama giornalieri sulla Sanyō Shinkansen precedentemente effettuati con i treni della serie 0. La velocità massima dei convogli è stata ridotta a 285 km/h.

Il limitato numero di convogli acquistati è dovuto principalmente all'elevato costo del treno, che si aggirava sui 5 miliardi di yen.

Descrizione tecnica[modifica | modifica sorgente]

I nove convogli costruiti sono composti da 16 elementi, tutti motorizati. Ogni motore ha la potenza di 275 kW (285 kW per il convoglio W1), ed è collegato ad un singolo asse. Il rodiggio pertanto è B0'B0'. La potenza complessiva installata è quindi superiore ad 1 MW per carrozza, in linea con quanto accade in tutti i treni destinati a raggiungere i 300 km/h. Il diametro delle ruote motrici è di 860 mm, il passo di 2500 mm, l'interperno di 17500 mm.

Come pantografo i tecnici hanno optato per una originale soluzione a "T", che si alza in verticale scorrendo sul gambo, poi sostituita da un pantografo tradizionale quando i convogli sono stati revampizzati a causa degli elevati costi di manutenzione. Le carrozze sono principalmente in alluminio, e hanno un aspetto quasi aeronautico a causa del profilo quasi tondeggiante.

Formazione dei convogli[modifica | modifica sorgente]

Convogli W (Nozomi, dal 1997 al 2010)[modifica | modifica sorgente]

I dati che seguono si riferiscono all'ultimo Nozomi effettuato con un treno della serie 500.

Carrozza 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Classe Standard
senza prenotazione
Standard
senza prenotazione
Standard
senza prenotazione
Standard
con prenotazione
Standard
con prenotazione
Standard
con prenotazione
Standard
con prenotazione
Green car Green
car
Green
car
Standard
con prenotazione
Standard
con prenotazione
Standard
con prenotazione
Standard
con prenotazione
Standard
con prenotazione
Standard
con prenotazione
Fumatori No Smoking.svg No No Smoking.svg No Smoking pictogram (black).svg No Smoking.svg No No Smoking.svg No No Smoking.svg No No Smoking.svg No No Smoking.svg No No Smoking.svg No Smoking pictogram (black).svg No Smoking.svg No No Smoking.svg No No Smoking.svg No No Smoking.svg No Smoking pictogram (black).svg Smoking pictogram (black).svg

Convogli V (Serie 500-7000) (Kodama, dal 2008)[modifica | modifica sorgente]

Dal 2008 al 2010 otto convogli W sono stati revampizzati, accorciati e riclassificati come convogli V. In tutte le carrozze è vietato fumare, tranne che negli appositi compartimenti fumatori nelle carrozze 3 e 7. Tra ottobre 2013 e il 19 dicembre 2013 le carrozze 4 e 5 hanno ricevuto nuovi sedili nella disposizione 2+2; questi sedili sono gli stessi dei treni della serie 700 in versione Hikari Rail Star.

Carrozza. 1 2 3 4 5 6 7 8
Categoria di servizio Standard senza prenotazione Standard senza prenotazione Standard senza prenotazione Standard senza prenotazione Standard senza prenotazione Standard con prenotazione (ex Green car) Standard senza prenotazione Standard senza prenotazione
Ex-carrozza 1 2 3 4 13 10 11 16
Numero sedili 53 100 78 100 (poi ridotto a 78) 95 (poi ridotto a 74) 68 51 63

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]