Sam Walton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Samuel Moore Walton

Samuel Moore Walton (Kingfisher, 29 marzo 1918Little Rock, 6 aprile 1992) è stato un imprenditore statunitense.

Fu il fondatore della catena di supermercati Wal-Mart leader mondiale nel settore della GDO.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Sam nacque da Thomas Gibson Walton e Nancy Lee Walton, il padre era un agricoltore che però faceva notevole fatica a sfamare la sua famiglia, al punto che nel 1923 decise di andare via dall'Oklahoma ed emigrare in Missouri. Sam si iscrisse al college in cui ebbe grande fortuna grazie soprattutto alla combinazione tra i buoni risultati scolastici e gli eccezionali risultati sportivi in diverse discipline, venne infatti premiato con il titolo di studente più versatile dell'istituto. In seguito diresse una squadra sportiva e diverse attività universitarie, poi trovò lavoro in una fabbrica di munizioni e lì conobbe Helen, sua futura moglie, poi partì per la seconda guerra mondiale. Tornato dalla guerra aprì il suo primo negozio, in seguito ad una alleanza con Ben Franklin cominciò a creare altri negozi cambiando numerose volte il marchio fino ad arrivare nel 1962 ad aprire il primo Wal-Mart nei pressi di Rogers in Arkansas, in seguito ampliò sempre di più questa attività fino a farla diventare una tra le più grandi aziende del mondo.

Nel 1998 Walton fu incluso da Time nella lista dei 100 uomini più importanti del ventesimo secolo, mentre Forbes lo considerò l'uomo più ricco negli USA dal 1985 al 1988.
Secondo la classifica Condé Nast è il terzo miglior manager di tutti i tempi[1] e il diciassettesimo uomo più ricco di ogni epoca.[2].

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Presidential Medal of Freedom - nastrino per uniforme ordinaria Presidential Medal of Freedom

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 20 best Ceos, Condé Nast portfolio, 22 aprile 2009.
  2. ^ Richest Men Of All Time, Askmen, 2009.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 112802740 LCCN: n90633156

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie