Richard Armitage

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Richard Crispin Armitage ai BAFTA TV Awards 2010.

Richard Crispin Armitage (Leicester, 22 agosto 1971) è un attore inglese, principalmente noto per ruoli televisivi.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Leicester, in Inghilterra, figlio di John, un ingegnere, e Margaret, una segretaria, ha un fratello maggiore di nome Chris e ha studiato recitazione alla LAMDA. All'età di 14 anni ha convinto i suoi genitori a mandarlo in una scuola professionale a Coventry, dove ha potuto sviluppare il suo talento musicale: suona il violoncello, la chitarra e il flauto. A 17 anni è entrato a far parte di un circo di Budapest per sei settimane per ottenere la sua Equity card.[1]

Ha iniziato delle comparse televisive nel 1999, ma il primo ruolo importante lo ha avuto nel 2002, nel dramma della BBC Sparkhouse, e come protagonista ha recitato per la prima volta nella miniserie televisiva Nord e Sud, tratta dal romanzo omonimo di Elizabeth Gaskell, nella quale interpreta con grande successo il ruolo di John Thornton.

A 28 anni ha fatto parte per diciotto mesi della Royal Shakespeare Company.

Successivamente, è stato conosciuto per il ruolo di Guy di Gisborne nella serie Robin Hood del 2006 e per quello di Lucas North nella settima, ottava e nona stagione di Spooks.

È inoltre un attore teatrale: infatti ha preso parte a vari spettacoli. In più è coinvolto nella produzione di un dramma basato sulla vita di Riccardo III.

Nel 2010 il regista Peter Jackson lo ha scelto per interpretare la parte di Thorin Scudodiquercia nella trilogia de Lo Hobbit composta da Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato (2012), Lo Hobbit - La desolazione di Smaug (2013) e Lo Hobbit - Racconto di un ritorno (2014).

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Teatrografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ How Do I Get an Equity Card?, About.com, 31 agosto 2008.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 78527602 LCCN: no2006023537