RIM-66 Standard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da RIM-66 Standard Missile SM-1)
RIM-66 Standard Missile SM-1
lancio di un missile SM-1 dall'USS  Nicholas una fregata della Classe Perry
lancio di un missile SM-1 dall'USS Nicholas una fregata della Classe Perry
Descrizione
Tipo superficie-aria
Impiego imbarcato
Sistema di guida radar semiattiva - guida inerziale IR
Costruttore Raytheon
In servizio 1981
Peso e dimensioni
Peso 708kg
Lunghezza 4,72m
Diametro 343mm
Prestazioni
Gittata 40-90miglia
Velocità massima Mach 2 e oltre
Motore a combustibile solido
Esplosivo a frammentazione

[senza fonte]

voci di missili presenti su Wikipedia

Il missile Standard SM-1 è stato il successore della serie di missili anitiaerei T, Tartar e Terrier. La tecnologia elettronica degli anni sessanta rese possibile aumentare la potenza e il propellente per ottenere migliori prestazioni e affidabilità con gittate variabili tra i 46-74 km.

Lo Standard SM-2 è a sua volta il successore, a partire dai primi anni ottanta, della serie SM-1, anche se per molti anni non ha avuto export al di fuori degli Stati Uniti. Caratterizzato dalla capacità di autopilotarsi fino in prossimità del bersaglio, controllato da comandi radio, attiva il cercatore radar solo alla fine, consentendo una maggiore economia energetica (traiettoria più pulita), e permettendo di ingaggiare in rapida sequenza, anche se non simultaneamente, parecchi bersagli per ciascun radar di tiro. Gittate 74 – 150 km. Gli ultimi modelli hanno anche capacità antimissili balistici.

Un missile Standard SM-2
lancio da una fregata Classe Perry


Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]