AIM-97 Seekbat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
AIM-97 Seekbat
Seekbat.jpg
Descrizione
Tipo missile aria-aria
Impiego aereo
Sistema di guida infrarossi
Costruttore General Dynamics
Impostazione 1972
Primo lancio 1972
In servizio mai entrato in servizio
Ritiro dal servizio 1976
Utilizzatore principale Stati Uniti USAF
Sviluppato dal AGM-78 Standard ARM
Peso e dimensioni
Peso 600 kg
Lunghezza 4,57 m
Larghezza 1,08 m
Diametro 34,3 cm
Prestazioni
Tangenza 24 km
Velocità massima 3 675 km/h (Mach 3)
Motore motore a razzo Aerojet MK 27 con propellente solido
Testata esplosiva
note Dati riferiti alla versione XAIM-97A

[1]

voci di missili presenti su Wikipedia

Nel 1972 l'USAF iniziò a lavorare ad un nuovo missile aria-aria basato sull'AGM-78 Standard ARM. Al progetto venne assegnato il nome di XAIM-97A Seekbat (tradotto in italiano in "pipistrello da ricerca").

Il sistema di guida era basato su infrarossi e il propulsore era più grande rispetto a quello dell'AGM-78. I primi voli iniziarono nel 1972, ma nel 1976 l'USAF cancellò tutti i piani relativi alla continuazione del progetto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ General Dynamics AIM-97 Seekbat, url consultato 04/11/2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

General Dynamics AIM-97 Seekbat