RGM-6 Regulus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Regulus missile.png

Il missile Regulus era un'arma supersonica sublanciata, cioè impiegata da sottomarini. Tuttavia, esso necessitava di essere lanciato in superficie.

Nonostante le prestazioni supersoniche e lo sviluppo del successivo Regulus II, il programma per avere sottomarini di questo genere in servizio su grande scala venne abbandonato: era entrato in conflitto con il programma Polaris, per i missili balistici sublanciati, e perse nettamente il confronto. I sottomarini realizzati per il suo impiego finirono i loro giorni come vettori di SEAL, armi superficie-superficie alquanto particolari, e gli hangar impiegati per i missili vennero impiegati per ospitare i mezzi speciali subacquei, ovviamente usabili in immersione.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]