ADM-20 Quail

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
ADM-20 Quail
GAM-72
ADM-20A in volo
ADM-20A in volo
Descrizione
Tipo missile aerolanciato
Impiego inganno radar
Sistema di guida preprogrammata inerziale
Costruttore McDonnell
Impostazione 1956
In servizio 1961
Ritiro dal servizio 1978
Utilizzatore principale Stati Uniti
Esemplari 600
Peso e dimensioni
Peso 540 kg
450 kg (ADM-20A)
Lunghezza 3,94 m
Altezza 1,02 m
Larghezza 1,65 m
Prestazioni
Gittata 650 km
825 km (ADM-20A)
Tangenza 15.200 m
Velocità massima 0.95 Mach
Motore 1 turbogetto General Electric J85-GE-7 da 10,9 kN di spinta
1 turbogettoGeneral Electric J85-GE-3 da 10,9 kN di spinta (ADM-20A)

National Museum of the Airforce[1]

voci di missili presenti su Wikipedia

L'ADM-20 Quail era un missile per inganno radar ("decoy") sviluppato dagli Stati Uniti d'America.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il missile era alimentato da un propulsore turbogetto General Electric J85-GE-7. Prima del lancio le ali e la coda erano piegate per ridurre l'ingombro, permettendo di caricare fino a otto missili nel vano bombe di un B-52, benché normalmente ne venissero caricati solo quattro. Il missile veniva sganciato dal vano bombe, le ali e la coda si aprivano e il motore partiva prima che il missile precipitasse. Seguiva una traiettoria programmata prima del lancio dal bombardiere, la traiettoria poteva includere un cambio di velocità e 2 di direzione coprendo un raggio di 825 chilometri[2]. Il Quail aveva a bordo un sistema di contromisure elettroniche e un ripetitore radar, nelle ultime versioni disponeva di chaff e di una sorgente di calore atta a simulare un B-52 nello spettro infrarosso. La fusoliera era disegnata per produrre un risposta radar simile a quella di un B-52[3].

Con l'entrata in servizio di radar più sofisticati nel 1972 gli operatori radar sovietici riuscivano a distinguere tra un B-52 e un Quail circa 21 volte su 23, perciò nel 1978 fu ritirato l'ultimo missile. Fino ad allora ne erano stati costruiti circa 600[4].

McDonnell ADM-20 Quail dell'USAF.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Factsheets : McDonnell ADM-20 Quail
  2. ^ http://reborn-technology.blogspot.it/2008/04/mcdonnell-gam-72-adm-20-quail.html Reborn Technology:McDonnell GAM-72 / ADM-20 Quail
  3. ^ http://www.designation-systems.net/dusrm/m-20.html Designation Sistem:McDonnell GAM-72/ADM-20 Quail
  4. ^ http://www.fas.org/nuke/guide/usa/bomber/adm-20.htm FAS:ADM-20 Quail

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]