Cacciatorpediniere lanciamissili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il giapponese JS Kongo (DDG 173) testa uno Standard Missile 3

I cacciatorpediniere lanciamissili sono cacciatorpediniere destinati al lancio di missili. Il loro hull classification symbol è DDG. Molte di queste unità svolgono ruolo antinave, antisommergibile e antiaereo.

I cacciatorpediniere lanciamissili in aggiunta all'armamento artiglieresco sono dotati di un sistema missilistico che generalmente ha due depositi di missili per sistemi a lancio verticale. Alcuni cacciatorpediniere lanciamissili hanno potenti sistemi nella US Navy il Sistema AEGIS e possono essere adottati per compiti antimissile e di difesa da missili balistici.

I cacciatorpediniere lanciamissili multiruolo sostituiscono gli incrociatori, specialmente in quelle marine militari in cui gli incrociatori non sono più in servizio.

Navi operative o in programma[modifica | modifica wikitesto]

Australia Royal Australian Navy
Canada Canadian Forces Maritime Command
Cina Zhōngguó Rénmín Jiěfàngjūn Hǎijūn
Francia Marine nationale[1]
India Indian Navy
Italia Marina Militare
Giappone Kaijō Jieitai
Russia Voenno Morskoj Flot Rossijskoj Federacii
Taiwan Zhōnghuá Mínguó Hǎijūn
Corea del Sud Daehanminguk Haegun
Regno Unito Royal Navy
Stati Uniti United States Navy

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nella Marina francese il termine fregata designa attualmente due tipi di navi: le frégates de second rang cioè le fregate vere e proprie e gli avisos (navi simili a corvette) contraddistinte dal pennant number F (navi più piccole, leggere, furtive, di sorveglianza) e le frégates de premier rang cioè i cacciatorpediniere contraddistinti dal pennant number D (navi più grandi, da difesa aerea, anti-aerea, anti-sottomarino).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]