Classe Luyang I

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
classe Luyang I oppure Guangzhou
Il Guangzhou in visita a Leningrado (ora San Pietroburgo) nel 2007
Il Guangzhou in visita a Leningrado (ora San Pietroburgo) nel 2007
Descrizione generale
Naval Ensign of the People's Republic of China.svg
Tipo cacciatorpediniere missilistico
Classe Luyang I
Proprietario/a Naval Ensign of the People's Republic of China.svg Zhōngguó Rénmín Jiěfàngjūn Hǎijūn
Entrata in servizio 2004
Caratteristiche generali
Dislocamento 5.850[1]
Lunghezza 154 m
Larghezza 17 m
Pescaggio 6 m
Propulsione CODOG, con 2 diesel e 2 turbine a gas, da 57.000hp
Velocità 30 nodi nodi
Equipaggio 280
Equipaggiamento
Sensori di bordo Radar Tipo 348, radar Anti stealth con antenna Yagi, radar controllo tiro MR 331, radar Tipo 344, radar LR66/TR47C, radar Tipo 364
Sistemi difensivi ECM
Armamento
Armamento *Missili: 48 missili aria-superficie a lungo raggio SA-N-12 Grizzly
  • 16 missili da crociera YJ-83 anti-nave / attacco a terra
  • artiglieria 1× Tipo 210 100 mm dual purpose gun
  • 2 cannoni da 30mm Tipo 730 CIWS
  • 1 mortai antisommergibile RBU
  • 6 tubi lanciasiluri Yu-7
Mezzi aerei 1 elicottero Kamov Ka-27 ASW/SAR
Note
dati ricavati da [1]

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia

La classe Tipo 052B (nome in codice NATO classe Luyang I, o classe Guangzhou dal nome della capo classe), è una classe di cacciatorpediniere costruita in due esemplari dalla Marina dell'Esercito Popolare di Liberazione cinese (Zhōngguó Rénmín Jiěfàngjūn Hǎijūn o PLAN secondo la sua sigla in inglese)[1]. Le sue caratteristiche principali sono una bassa osservabilità radar. La nave è la prima della PLAN ad avere una capacità di difesa antiaerea di squadra attraverso il sistema d'arma di costruzione russa SA-N 12 a guida radar semiattiva[1].

Navi della Classe[modifica | modifica wikitesto]

 Numerale   Nome   Costruttore   Varata   In servizio   Flotta   Porto base   Stato 
168 广州
Guangzhou
Jiangnan 20 maggio 2002 luglio 2004 Mar Cinese Meridionale Attivo
169 武汉
Wuhan
Jiangnan ottobre 2002 fine 2004 Mar Cinese Meridionale attiva

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c http://www.sinodefence.com/navy/surface/Tipo052b_luyang.asp

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina