Neil O'Donnell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Neil O'Donnell
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Quarterback
Ritirato 2003
Carriera
Giovanili
Stemma Maryland Terrapins Maryland Terrapins
Squadre di club
1990 - 1995 Stemma Pittsburgh Steelers Pittsburgh Steelers
1996 - 1997 Stemma New York Jets New York Jets
1998 Stemma Cincinnati Bengals Cincinnati Bengals
1999 - 2003 Stemma Tennessee Titans Tennessee Titans
Statistiche aggiornate al 1 giugno 2013

Neil Kennedy O'Donnell (Morristown, 3 luglio 1966) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di quarterback nella National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del terzo giro (70º assoluto) del Draft NFL 1990 dai Pittsburgh Steelers. Al college ha giocato a football all'Università del Maryland.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

O'Donnell fu scelto nel corso del terzo giro del draft 1990 dai Pittsburgh Steelers. Divenne titolare nel 1992 e nel 1995 condusse la squadra al Super Bowl XXX dove però lanciò due intercetti ritornati in touchdown dai Dallas Cowboys che vinsero la gara[1]. Dopo quella gara passò come free agent ai New York Jets, dove disputò 6 partite nel 1996 prima di infortunarsi. L'anno successivo, il 1997, le sue prestazioni migliorarono sotto la guida dell'allenatore Bill Parcells.

Dopo una stagione ai Bengals nel 1998, passò ai Tennessee Titans per fungere da riserva a Steve McNair. Nel 1999 sostituì McNair infortunato per sei partite vincendone cinque. A fine stagione i Titans arrivarono a disputare il Super Bowl XXXIV, anche se Neil non fu parte attiva.

Donnell si ritirò con l'allora più bassa percentuale di intercetti ogni 100 passaggi (2,11) anche se questa statistica è in qualche modo offuscata dai due intercetti costosi lanciati nel Super Bowl. In seguito il suo primato fu superato da Aaron Rodgers.

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Yard passate 21.690
Touchdown 120
Intercetti 68
Passer rating 81,8

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Super Bowl XXX Game Recap, NFL.com. URL consultato il 1 giugno 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]