National Book Critics Circle Award

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I National Book Critics Circle Awards (NBCC Awards) sono una serie di premi letterari assegnati annualmente dal National Book Critics Circle per promuovere "i migliori libri e le migliori recensioni pubblicate in inglese".[1] I premi vennero annunciati e presentati per la prima volta il 16 gennaio 1976.[2]

Ci sono sei tipologie di premi per i libri pubblicati negli Stati Uniti nell'anno precedente: narrativa, saggistica, poesia, memorie/autobiografia, biografia e critica. Il premio per le biografie e le autobiografie venne introdotto nel 1983, ed inizialmente formava un'unica categoria. Dal 2004 vennero divisi in due riconoscimenti separati. Dal 2014 verrà assegnato anche un premio speciale "opera prima", chiamato John Leonard Award in onore del critico letterario e fondatore del National Book Critics Circle John Leonard, morto nel 2008.[3]

Non vengono considerati i libri di cucina, i manuali di auto-aiuto, i libri illustrati, le opere di consultazione e i libri per bambini. Si considerano invece le traduzioni, le raccolte di racconti o di saggi, libri autopubblicati e ogni altro titolo che rientra nelle sei categorie indicate.[4]

I giudici sono i direttori volontari del National Book Critics Circle, 24 membri che restano in carica tre anni. Ogni anno ne vengono eletti 8[5] detti "recensori e revisori delle recensioni".[6]

Vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Narrativa[modifica | modifica wikitesto]

Saggistica[modifica | modifica wikitesto]

Memorie/Autobiografie[modifica | modifica wikitesto]

Biografie[modifica | modifica wikitesto]

Biografie/Autobiografie[modifica | modifica wikitesto]

Poesia[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

John Leonard Award[modifica | modifica wikitesto]

Premio per l’opera prima

Ivan Sandrof Lifetime Achievement Award[modifica | modifica wikitesto]

Ivan Sandrof è stato uno dei fondatori del National Book Critics Circle[1], nonché primo presidente.[7]

Il Sandrof Award è chiamato anche "Ivan Sandrof Award for Lifetime Achievement in Publishing" e "Ivan Sandrof Award, Contribution to American Arts & Letters".

Nona Balakian Citation for Excellence in Reviewing[modifica | modifica wikitesto]

Il Balakian Citation è un premio annuale. È in onore di Nona Balakian, il terzo dei fondatori del National Book Critics Circle.[1][9] Per 43 years, Balakian ha fatto parte dello staff del New York Times Book Review.[10] I finalisti in corsa per il premio sono cinque, e uno di loro viene poi scelto come vincitore. Questo premio è stato descritto come “il premio più prestigioso del Paese per la critica libraria”.[11]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c "Thirty-five Years of Quality Writing and Criticism", NBCC. Retrieved 2012-02-02.
  2. ^ The National Book Critics Circle Journal 2:1, Spring 1976, NBCC. Retrieved 2012-02-02.
  3. ^ "NBCC to Add John Leonard Award to Honor First Books; Named After Founding Member". May 2013. National Book Critics Circle.
  4. ^ "Frequently Asked Questions", NBCC. Retrieved 2008-03-07.
  5. ^ "Board of Directors", NBCC. Retrieved 2012-02-02.
  6. ^ "Membership", NBCC. Retrieved 2012-02-02.
  7. ^ The National Book Critics Circle Journal 1:1, March 1, 1975, NBCC. Retrieved 2012-02-02.
  8. ^ PEN American Center Receives the NBCC’s Ivan Sandrof Life Achievement Award
  9. ^ "Balakian Award", NBCC. Retrieved 2010-07-10.
  10. ^ Grace Glueck, Nona Balakian, 72, Retired Book Critic And Editor for Times in The New York Times, 8 aprile 1991.
  11. ^ Congratulations to 'New York' Book Critic Sam Anderson!, New York Magazine, 14 gennaio 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]