Leslie Fiedler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Leslie Aaron Fiedler

Leslie Aaron Fiedler (Newark, 8 marzo 1917Buffalo, 29 gennaio 2003) è stato un critico letterario e scrittore statunitense, uno dei maggiori del Novecento, nonché un apprezzato narratore.

Nei suoi scritti si è spesso opposto alla cultura e alla critica accademica, accusata di declamare canoni che poco hanno a che vedere con i gusti e la sensibilità collettivi.

Tra le sue opere più note vi sono il romanzo La macchia (1969) e i saggi Amore e morte nel romanzo americano (1960), Aspettando la fine (1964), Il ritorno del pellerossa (1968), L'epica involontaria (1980), Cos'era la letteratura? Cultura di classe e società di massa (1982).

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Come Back to the Raft Ag'in, Huck Honey! (1948)
  • An End to Innocence: Essays on Culture and Politics (1955)
  • Whitman (1959, a cura di)
  • The Jew in the American Novel (1959, quaderno dell'Herzl Institute)
  • No! In Thunder: Essays on Myth and Literature (1960)
  • Love and Death in the American Novel (1960)
    • trad. di Valentina Poggi, Amore e morte nel romanzo americano, a cura di Carlo Izzo, Longanesi, Milano 1963
  • The Riddle of Shakespeare's Sonnets (1962, con R. P. Blackmur, Northrop Frye, Edward Hubler, Stephen Spender, Oscar Wilde)
  • Pull Down Vanity (1962) (racconti)
  • The Second Stone: A Love Story (1963, romanzo)
    • trad. di Bruno Oddera, Il congresso dell'amore. Un romanzo d'amore, Longanesi, Milano 1964
  • A Literary Guide to Seduction (1963, con Robert Meister)
  • The Continuing Debate: Essays on Education for Freshmen (1964, con Jacob Vinocur)
  • Waiting for the End: The American Literary Scene from Hemingway to Baldwin (1964)
    • trad. di Luigi Ballerini, Aspettando la fine. La crisi della cultura, della razza, del sesso negli Stati Uniti, Rizzoli, Milano 1966
  • Back to China (1965, romanzo)
  • The Last Jew in America (1966, racconti)
    • trad. di Daniela Fink, L'ultimo ebreo in America, introduzione di Guido Fink, Giuntina, Firenze 1989
  • The Return of the Vanishing American (1968)
    • trad. di Luigi Brioschi, Il ritorno del pellerossa. Mito e letteratura in America, Rizzoli, Milano 1969
  • O Brave New World American Literature from 1600–1840 (1968, a cura di, con Arthur Zeiger)
  • Being Busted (1969)
  • Nude Croquet: The Stories (1969, racconti)
  • The Art of the Essay (1969, a cura di)
  • Cross the Border. Close the Gap (1972)
  • Unfinished Business (1972)
  • Collected Essays of Leslie Fiedler (1972)
    • trad. parziale in Vacanze romane. Un critico americano a spasso nell'Italia letteraria, a cura di Samuele F.S. Pardini, Donzelli, Roma 2004
    • trad. parziale in Arrivederci alle armi. L'America, il cinema, la guerra, a cura di Samuele F.S. Pardini, Donzelli, Roma 2005
  • To the Gentiles (1972)
  • The Stranger in Shakespeare (1972)
    • trad. di Ada Donati e Alfredo Rizzardi, Lo straniero in Shakespeare, Argalia, Urbino 1979
  • Beyond the Looking Glass: Extraordinary Works of Fairy Tale and Fantasy (1973, a cura di, con Jonathan Cott)
  • Rebirth of God, the Death of Man, in «Salmagundi: A Quarterly of the Humanities & Social Sciences», inverno 1973, n. 21, pp. 3–27
  • The Messengers Will Come No More (1974)
  • In Dreams Awake: A Historical-Critical Anthology of Science Fiction (1975, a cura di)
  • A Fiedler Reader (1977, antologia)
  • The Inadvertent Epic: From Uncle Tom's Cabin to Roots (1978, Massey Lecture)
  • Freaks: Myths and Images of the Secret Self (1978)
  • English Literature: Opening Up the Canon, (1981, a cura di, con Houston A. Baker jr.)
  • What was literature? Class Culture and Mass Society (1982)
  • Buffalo Bill and the Wild West (1982)
  • Olaf Stapledon: A Man Divided (1983)
  • Fiedler on the Roof: Essays on Literature and Jewish Identity (1991)
    • trad. di Maria Baiocchi, Dodici passi sul tetto. Saggi sulla letteratura e l'identità ebraica, introduzione di Guido Fink, Donzelli, Roma 1999
  • The Tyranny of the Normal: Essays on Bioethics, Theology & Myth (1996)
    • trad. di Maria Baiocchi, La tirannia del normale. Bioetica, teologia e mito, Donzelli, Roma 1998
  • A New Fiedler Reader (1999)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 66482085 LCCN: n79109415