Muppet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il logo dei Muppets

I Muppet sono un gruppo di pupazzi e personaggi in costume creati da Jim Henson a partire dal 1954–55. Questi personaggi sono stati protagonisti di due celebri trasmissioni televisive nate negli Stati Uniti d'America e trasmesse in gran parte del mondo: il Muppet Show (mandato in onda prima nel Regno Unito e solo più tardi nel Nord America) e Sesamo apriti.

I Muppet, costituiti da materiali morbidi, si distinguono dai pupazzi dei ventriloqui, in quanto questi muovono solo la testa e la bocca o le braccia mentre spesso l'intero corpo dei primi è mobile ed espressivo; inoltre, il burattinaio o i burattinai che muovono i Muppet sono nascosti.

Dopo la morte di Jim Henson, avvenuta nel 1990, le produzioni della Jim Henson Productions sono passate nelle mani del figlio Brian.

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

La forma tipica di un muppet è caratterizzata da una grande bocca e da grandi occhi sporgenti. Di solito i muppet hanno uno scheletro di polyfoam ricoperto di tessuto, e capelli o pelliccia di nylon, filo di cotone, o piume artificiali. I primi Muppet avevano occhi fatti con palline da ping pong (come nel caso della celebre rana Kermit) o galleggianti da pesca, successivamente con sfere di vetro o plastica. I Muppet possono rappresentare esseri umani, animali antropomorfici, animali realistici, robot, oggetti antropomorfici, o creature mitologiche, extraterrestri o semplicemente creature immaginarie.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

Il burattinaio tipicamente tiene il muppet dalla testa o da davanti al corpo, e ne muove braccia e mani con una barra a forma di Y. Tuttavia, il gruppo di Henson ha inventato anche numerosi altri meccanismi per il controllo dei muppet. Per esempio, alcuni, sono costumi con dentro il burattinaio: una mano viene usata per muovere la bocca del fantoccio, l'altra mano è libera (in genere la sinistra). Alcuni pupazzi sono addirittura controllati da un gruppo di burattinai; la voce del muppet è solitamente data dal burattinaio che controlla la bocca. Le produzioni più recenti usano anche meccanismi di controllo più tecnologici (motori radiocomandati e grafica computerizzata). L'uso combinato di queste tecniche ha consentito di girare scene in cui i muppet vanno in bicicletta, remano in barca su un lago o ballano sul palcoscenico (ripresi a figura intera).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Era di Jim Henson[modifica | modifica wikitesto]

I Muppet sono stati creati nel 1955 con il primo in assoluto programma televisivo dei Muppet Sam and Friends. Henson ha dichiarato che la parola «Muppet» deriva dalla combinazione dei termini «marionette» (in italiano “marionetta”) e «puppet» (“pupazzo”). Lo spettacolo finì nel 1961.

Durante e dopo Sam and Friends altri personaggi (in particolare Kermit e Rowlf), appaiono in scenette in diversi spettacoli di varietà, talk show e molti spot pubblicitari.

Dopo il debutto di Sesame Street nel 1969 (dove Henson ha disegnato la maggior parte dei personaggi da sé come Ernie, Bert, Oscar the Grouch, Big Bird e le precoci versioni di Grover e Cookie Monster), Henson ha deciso di proseguire la realizzazione di un programma televisivo che sarebbe stato rivolto verso un pubblico di adulti e bambini. Nel 1976, debutta il Muppet Show, uno spettacolo televisivo parodia del varietà che caratterizza l'introduzione di nuovi personaggi come Miss Piggy, Fozzie, Gonzo e Animal, ma anche altri personaggi pre-esistenti come Kermit e Rowlf. Il Muppet Show è diventato popolare grazie al suo umorismo e il registro prolifico degli ospiti speciali. Il successo della mostra ha permesso Henson di produrre tre film basati sullo show: Tutti a Hollywood con i Muppet (1979), Giallo in casa Muppet (1981) e I Muppets alla conquista di Broadway (1984. Dopo il Muppet Show, Jim Henson decise di fare le cose in grande creando mondi di fantasia con The Dark Crystal, Labyrinth e Fraggle Rock.

Era Disney[modifica | modifica wikitesto]

Verso la fine degli anni '80, Jim Henson è entrato in affari con The Walt Disney Company, in cui quest'ultimo avrebbe dovuto acquistare le produzioni di Jim Henson e, a sua volta, i Muppet. Tuttavia, a causa della morte di Henson nel 1990, il contratto di vendita è saltato. Sempre interessato ai Muppet, la Disney ha co-prodotto alcuni film dei Muppet: Festa in casa Muppet e I Muppet nell'isola del tesoro, e il programma televisivo Muppets Tonight.

Alla fine, nel 2004, la Walt Disney Company acquistò i Muppet ovvero: i diritti e marchi del Muppet Show (e i vari spin-off) con i suoi personaggi, e Bear nella grande casa blu. Le eccezioni includono i personaggi creati appositamente per Sesame Street ( come erano stati precedentemente venduti a Sesame Workshop), i personaggi di Fraggle Rock e tutte le produzioni rimanenti realizzate da Henson (che sono ancora di proprietà della Jim Henson Company). Sebbene il termine "Muppet" spesso viene usato solamente per i personaggi del Muppet Show, in realtà sono "Muppet" tutti i personaggi creati da Jim Henson.

La Disney ha cominciato a poco a poco la reintroduzione della franchigia nel 2008. Come metodo di recuperare un pubblico più ampio, la Disney ha iniziato a produrre e diffondere cortometraggi comici su canali su YouTube con il nome di "Muppet Studio". Dopo il video virale "Muppets: Bohemian Rhapsody", che ha guadagnato 25 milioni di visualizzazioni e ha portato a casa due Webby Awards, i video sono stati pubblicati sul sito regolarmente, vi è anche una mini-serie web chiamata "The Muppet Kitchen with Cat Cora".

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Film di Jim Henson:

Film di Brian Henson:

Film di James Bobin:

Film di Sesame Street[modifica | modifica wikitesto]

Programmi Televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Speciali televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Muppet famosi[modifica | modifica wikitesto]

Fra i muppet più famosi si devono ricordare la rana Kermit, la maialina Miss Piggy, il mostriciattolo Gonzo e l'orso Fozzie. Fra gli show televisivi più noti di casa muppet primeggia il Muppet Show; meno note almeno in Italia sono Sesame Street, Fraggle Rock, The Jim Henson Hour, Muppets Tonight e Animal Show. Alla Jim Henson Creature Shop si devono anche molti pupazzi apparsi in film famosi, come gli orchi di Labyrinth - Dove tutto è possibile, e numerosi alieni del Ritorno dello Jedi (i legami con la saga di Guerre stellari includono anche l'animazione del maestro Yoda, affidata a Frank Oz, responsabile anche di molti Muppet).

Nel 2004, la Walt Disney Company ha acquistato quasi tutti i Muppet, con alcune eccezioni quali i personaggi di Sesame Street, già venduti al Sesame Workshop. Il successo di pubblico di Muppet Show e altre trasmissioni di Henson è stato tale che molti personaggi sono quasi considerati vere celebrità; muppet hanno presentato gli Academy Awards, sono apparsi in un cameo in Rocky III, e hanno rilasciato interviste per riviste o show televisivi.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • In Australia e in altre zone del mondo di influenza inglese la parola muppet viene spesso usata per riferirsi a una persona stupida o incompetente. Anche la traduzione svedese mupp è usata in modo analogo.
  • Il 30 settembre 1969, durante una puntata dell'Ed Sullivan Show, è stato per la prima volta proposto uno sketch musicale nonsense divenuto molto famoso: un muppet chiamato "Mahna Mahna", accompagnato da altri due personaggi ("The Snowths", animati entrambi da Frank Oz), interpretava un brano omonimo composto da Piero Umiliani per il film Svezia, inferno e paradiso.
  • Jim Henson è anche il creatore di Flat Eric, il pupazzo giallo comparso in alcuni spot della Levi's degli anni '90 e famoso per essere divenuto quasi il simbolo del regista e produttore di musica elettronica Mr. Oizo.
  • Nel 2004 in Inghilterra un sondaggio Internet sponsorizzato dalla BBC e dalla British Association for Advancement of Science, Beaker e il Dott. Bunsen Honeydew sono stati votati "Britain's favorite cinematic scientists" ovvero scienziati cinematografici preferiti. Hanno battuto Mr. Spock di Star Trek, il loro rivale più vicino, con un margine di 2 a 1 e hanno vinto con il 33 per cento dei 43.000 voti espressi.
  • Miss Piggy ha cantato con Ozzy Osbourne.
  • I Muppets sono stati Guest Host della WWE durante la puntata di WWE RAW Supershow del 31-10-2011, dove hanno presentato lo show ed interagito con alcuni wrestler.
  • I Muppet fecero una comparsa anche in un episodio de i Robinson, La miccia salsiccia.
  • Nel 2009 la cantautrice Lady Gaga ha indossato un abito interamente composto da numerose copie di Kermit.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]