MirrorMask

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
MirrorMask
MirrorMask.jpg
Titolo originale MirrorMask
Paese di produzione USA, Regno Unito
Anno 2005
Durata 101 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere fantasy
Regia Dave McKean
Soggetto Neil Gaiman, Dave McKean
Sceneggiatura Neil Gaiman
Produttore Martin G. Baker, Lisa Henson, Simon Moorhead, Michael Polis
Fotografia Tony Shearn
Montaggio Nicolas Gaster
Effetti speciali Jamie Niman
Musiche Iain Ballamy
Scenografia Dave McKean
Costumi Robert Lever
Trucco Sam Smart, Michelle Davison-Bell
Interpreti e personaggi
Premi
  • Amsterdam Fantastic Film Festival - Black Tulip Award Best Feature Debut
  • Locarno International Film Festival - Youth Jury Award - Special Mention
  • Sarasota Film Festival - Audience Award Best Narrative Feature

MirrorMask è un film fantasy del 2005 diretto da Dave McKean, scritto in collaborazione con Neil Gaiman.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Helena è una giovane adolescente, particolarmente dotata nell'arte del disegno, che lavora come giocoliere all'interno del circo di famiglia. Sebbene la vita del circo possa sembrare invidiabile, Helena vorrebbe poter vivere una vita normale, come tutte le altre ragazze della sua età. Un giorno litiga aspramente con la madre e poche ore dopo questa perde i sensi e viene portata d'urgenza in ospedale. Helena inizia così a provare forti sensi di colpa.

La notte in cui la madre di Helena viene operata, la ragazza si sveglia improvvisamente e dopo essere uscita di casa e aver trovato alcune persone mascherate per strada viene inseguita da una strana materia nera che sembra distruggere al tocco ogni cosa. Scappa con Valentine, uno dei ragazzi mascherati che aveva incontrato fuori di casa, e a questo punto si rende conto di essere in un mondo parallelo, all'interno di un sogno popolato di immagini che provengono direttamente dai suoi disegni.

Viene a sapere così che la Regina della Luce è gravemente malata e che solo la MirrorMask, la Maschera di Specchio, può evitare che l'intero mondo venga distrutto dal nulla. Con il fido Valentine si avventura quindi in cerca della MirrorMask, spingendosi fino alla terra dell'ombra dove la attende una temibile verità.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]