Merry Christmas (Mariah Carey)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Merry Christmas

Artista Mariah Carey
Tipo album Studio
Pubblicazione 1º novembre 1994
Durata 39 min : 28 s
Dischi 1
Tracce 11
Genere Gospel
Rhythm and blues
Pop
Canto natalizio
Etichetta Columbia records
Produttore Mariah Carey, Walter Afanasieff, David Cole, Robert Clivillés
Certificazioni
Dischi d'oro Austria Austria[7]
(Vendite: 10.000+)

Germania Germania[8]
(Vendite: 250.000+)

Italia Italia[9]
(Vendite: 30.000+)

Regno Unito Regno Unito[10]
(Vendite: 100.000+)

Svizzera Svizzera[11]
(Vendite: 25.000+)
Dischi di platino Australia Australia (5)[1]
(Vendite: 350.000+)

Canada Canada[2]
(Vendite: 100.000+)

Europa Europa[3]
(Vendite: 1.000.000+) Giappone Giappone (5)[4]
(Vendite: 1.000.000+)

Norvegia Norvegia[5]
(Vendite: 50.000+)

Stati Uniti Stati Uniti (5)[6]
(Vendite: 5.000.000+)
Mariah Carey - cronologia
Album precedente
(1993)
Album successivo
(1995)

Merry Christmas è il quarto album in studio, il primo interamente dedicato al Natale, della cantante statunitense Mariah Carey, pubblicato il 1º novembre 1994 dall'etichetta discografica Columbia contenente sia cover di brani popolari natalizi che nuovi brani. Per la preparazione dell'album, la Carey ha lavorato con Walter Afanasieff con il quale ha scritto tutti i singoli natalizi inediti contenuti nell'album. Con la pubblicazione di Merry Christmas, Mariah ha dimostrato di essere un'artista, non solo una cantante pop, come molti critici musicali avevano iniziato a ipotizzare.

Nell'album vi è la presenza di numerosi strumenti musicali, tra i quali: tastiere, chitarre, basso, batteria e percussioni. La ragione principale dell'utilizzo nel disco di questi strumenti era quello di ricreare una reale e autentica melodia tipica della Chiesa, dando un maggiore suono natalizio ai brani. Dopo la sua uscita, l'album ha ricevuto recensioni generalmente positive ed è diventato un successo mondiale. I critici hanno lodato la voce della Carey così come il suo talento nello scrivere canzoni insieme a Afanasieff. Numerosi brani furono estratti dall'album ed inviati a stazioni radiofoniche per scopi promozionali.

Merry Christmas è stato pubblicato al culmine della carriera iniziale della Carey, tra Music Box (1993) e Daydream (1995). L'album è stato trainato dal brano, ormai divenuto un classico natalizio, All I Want for Christmas Is You, che è la hit natalizia più venduta negli Stati Uniti. L'album ha venduto oltre cinque milioni di copie negli Stati Uniti fino al 6 dicembre 2010[12] venendo così certificato quintuplo disco di platino[13]. In Giappone, Merry Christmas ha venduto oltre due milioni e mezzo di copie divenendo il 4º album più venduto (di un artista non giapponese) nel medesimo stato (superato da altri due album di Mariah Carey: Number 1's al 1º posto e Daydream al 3°).

Merry Christmas ha venduto oltre quindici milioni di copie nel mondo divenendo così il disco natalizio più venduto di tutti i tempi.[14][15][16][17][18][19][20]

Nel 2010, la cantante ha ripetuto il fortunato esperimento incidendo un secondo disco natalizio, intitolato Merry Christmas II You.

Background[modifica | modifica sorgente]

Fin dalla sua ascesa alla fama nel 1990, Mariah ha sempre sostenuto di essere una persona religiosa e spirituale. Ha sempre espresso la sua fede a Dio e con la pubblicazione dell'album è stata data la prova di ciò. Dopo il successo del precedente album, Music Box, ci furono numerose speculazioni riguardanti un nuovo progetto in cantiere, magari una continuazione del precedente album, ma non è stato così. Nell'ottobre 1994, solo un mese prima della pubblicazione dell'album, la rivista Billboard annunciò che la Carey avrebbe fatto uscire un album natalizio. I critici rimasero scioccati mentre Mariah Carey non si lasciò influenzare dai vari rumors riguardanti il fatto che l'album sarebbe stato un grande flop in quanto vendite e la scelta si rivelò più che azzeccata poiché l'album ottenne numerosi riconoscimenti e certificazioni.

« Bisogna trovare un giusto equilibrio tra classici inni natalizi e canzoni divertenti. Per me scrivere alcune canzoni nuove era senz'altro una priorità, ma di solito la gente a Natale vuole ascoltare i classici, per quanto bella possa essere una canzone nuova. »
(Mariah Carey descrive il contenuto di Merry Christmas in una intervista a CD Review[21])

Critica[modifica | modifica sorgente]

Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic[22] 3/5 stelle
The Baltimore Sun[23] Positivo
The Boston Globe[24] Positivo
New York Times[25] Misto
Stylus Magazine[26] Positivo

L'album ha ottenuto recensioni generalmente positive dai critici musicali. Barry Schwartz, direttore di Stylus Magazine, ha dato all'album una recensione molto positiva, lodando la voce della cantante, l'autenticità del disco e delle canzoni d'autore. A parte l'album, Schwartz ha esaltato All I Want for Christmas Is You e soprattutto le frasi I don’t want a lot for Christmas / I won’t even wish for snow(IT: Non chiederò molto questo Natale / non desidero neanche la neve) poiché esprimono il vero significato del Natale. JD Considine del The Baltimore Sun ha detto che l'album può sembrare solo un altro tentativo di incassare durante il periodo di Natale, ma in realtà è il lavoro di qualcuno che ama davvero questa musica ed ha definito banale la reinterpretazione di Santa Claus Is Coming to Town mentre ha esaltato quella di Joy to the World[27]. L'album ha ricevuto una recensione ben poco entusiasta da Roch Parisien di Allmusic che ha elogiato esclusivamente il brano All I Want for Christmas Is You mentre ha definito orribili le reinterpretazioni di Joy to the World e di O Holy Night. Steve Morse del The Boston Globe ha commentato: I suoi primi cd erano così raffinati ma questo può essere considerato il suo migliore album poiché è riuscita a mescolare canzoni originali (come All I Want for Christmas Is You) con canti tradizionali (Silent Night e Joy to the World) e persino il classico natalizio di Phil Spector, Christmas (Baby Please Come Home)[28].

Successo commerciale[modifica | modifica sorgente]

Merry Christmas ha debuttato al 30º posto della Billboard 200 con 45.000 copie vendute nella prima settimana.[29] Nella sua terza settimana di presenza consecutiva, l'album ha raggiunto la top ten (7º posto), vendendo 208.000 copie[30] mentre la settimana successiva è salito nuovamente di tre posti, passando dal 7º al 4º, con 500.000 copie.[31] Nelle successive quattro settimane il disco è rimasto tra i dieci più venduti occupando il terzo,[32] il quarto.[33] il quinto,[34] ed il sesto posto.[35] Merry Christmas è stato il secondo album natalizio più venduto nel 1994 con 1.859.000 copie.[36]

In Europa, è stato certificato disco d'oro in Austria, Germania, Italia, Regno Unito e Svizzera.

In Australia, l'album è stato certificato quattro volte disco di platino per avere venduto oltre 280.000 copie. È stato l'11º album più venduto nel 1994.[37] Nel 2013, Merry Christmas è rientrato in classifica ed ha ottenuto il quinto disco di platino per avere venduto oltre 350.000 copie.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

CD (Columbia 477342 2 (Sony) / EAN 5099747734229)[38]
  1. Silent Night – 3:41 (Josef Mohr)
  2. All I Want for Christmas Is You – 4:01 (Mariah Carey, Walter Afanasieff)
  3. O Holy Night – 4:27 (Adolphe Adam)
  4. Christmas (Baby Please Come Home) – 2:35 (Jeff Barry)
  5. Miss You Most (At Christmas Time) – 4:32 (Mariah Carey, Walter Afanasieff)
  6. Joy to the World – 4:20 (Handel)
  7. Jesus Born on This Day – 3:43 (Mariah Carey, Walter Afanasieff)
  8. Santa Claus Is Coming to Town – 3:24 (Haven Gillespie, J. Fred Coots)
  9. Hark! The Herald Angels Sing / Gloria (In Excelsis Deo) – 3:01 (Charles Wesley)
  10. Jesus, Oh What a Wonderful Child – 4:26 – (canto tradizionale)
  11. God Rest Ye Merry, Gentlemen – 1:18 – (canto tradizionale, solo per Europa, Asia e Australia)

Durata totale: 39:28

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

L'album è comparso per la prima volta nelle classifiche dei paesi in cui è stato pubblicato nel novembre del 1994. Negli anni seguenti, in corrispondenza con le festività natalizie, il disco ed il singolo All I Want for Christmas Is You tornano regolarmente in classifica.

Classifica 1994 1995 2000 2010
Australia[39] 2 25
Stati Uniti[40] 3 17 149 98
Svizzera[38] 6 4
Austria[38] 4 10
Paesi Bassi[38] 10 4 51
Svezia[38] 4 54
Nuova Zelanda[38] 10 29
Norvegia[38] 11 20
Regno Unito[41] 32
Grecia[42] 37

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2013 Albums, ARIA Charts, 30 novembre 2013. URL consultato il 14 dicembre 2013.
  2. ^ (EN) Canadian album certifications – Mariah Carey – Merry Christmas, Music Canada. URL consultato il 14 dicembre 2013.
  3. ^ (EN) IFPI Platinum Europe Awards - 1996, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 14 dicembre 2013.
  4. ^ (JA) Japanese album certifications – Mariah Carey – Merry Christmas, Recording Industry Association of Japan. URL consultato il 14 dicembre 2013.
  5. ^ (NO) Norwegian album certifications – Mariah Carey – Merry Christmas, IFPI Norvegia. URL consultato il 14 dicembre 2013.
  6. ^ (EN) American album certifications – Mariah Carey – Merry Christmas, Recording Industry Association of America. URL consultato il 14 dicembre 2013.
  7. ^ (DE) IFPI Austria - Gold & Platin, IFPI Austria. URL consultato il 14 dicembre 2013.
  8. ^ (DE) Gold-/Platin-Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 14 dicembre 2013.
  9. ^ Certificazione album FIMI, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 14 dicembre 2013.
  10. ^ (EN) Certifield Awards - BPI, British Phonographic Industry. URL consultato il 14 dicembre 2013.
  11. ^ (DE) The Official Swiss Charts and Music Community, IFPI Svizzera. URL consultato il 14 dicembre 2013.
  12. ^ Merry Christmas ha venduto oltre cinque milioni negli Stati Uniti d'America.
  13. ^ Merry Christmas 5x Platino, RIAA.
  14. ^ Merry Christmas album natalizio più venduto (1).
  15. ^ Merry Christmas album natalizio più venduto (2).
  16. ^ Merry Christmas album natalizio più venduto (3).
  17. ^ Merry Christmas album natalizio più venduto (4).
  18. ^ Merry Christmas album natalizio più venduto (5).
  19. ^ Merry Christmas album natalizio più venduto (6).
  20. ^ Merry Christmas album natalizio più venduto (7).
  21. ^ Nickson 1998, p. 134
  22. ^ Merry Christmas - Mariah Carey | AllMusic
  23. ^ In the days before Christmas, seasonal CDs come into play
  24. ^ Carey marks the season with music, good works
  25. ^ Songs That Can Add a Merry Beat to Christmas - New York Times
  26. ^ Mariah Carey – Merry Christmas - On Second Thought - Stylus Magazine
  27. ^ J.D. Considine recensione dell'album Merry Christmas.
  28. ^ Steve Morse recensione dell'album Merry Christmas.
  29. ^ Merry Christmas debutta al trentesimo posto.
  30. ^ Merry Christmas raggiunge la top ten.
  31. ^ Merry Christmas al 4º posto.
  32. ^ Merry Christmas al 3º posto.
  33. ^ Merry Christmas al 4º posto.
  34. ^ Merry Christmas al 5º posto.
  35. ^ Merry Christmas al 6º posto.
  36. ^ (EN) Paul Grein, Chart Watch Extra: Bring On Christmas!, Yahoo! Music, 4 dicembre 2009. URL consultato il 14 dicembre 2013.
  37. ^ Merry Christmas undicesimo album più venduto in Australia nel 1994.
  38. ^ a b c d e f g Merry Christmas su italiancharts.com. URL consultato il 29-11-2010.
  39. ^ Merry Christmas su australia-charts.com.
  40. ^ Classifiche degli album di Mariah Carey su Billboard.
  41. ^ Merry Christmas su chartstats.com. URL consultato il 29-11-2010.
  42. ^ Merry Christmas s greekcharts.com.