Daydream (Mariah Carey)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daydream
Artista Mariah Carey
Tipo album Studio
Pubblicazione 3 ottobre 1995
Durata 46 min : 42 s
Dischi 1
Tracce 13
Genere Soul
Contemporary R&B
Etichetta Columbia records
Produttore Mariah Carey, Walter Afanasieff, Dave Hall, Jermaine Dupri, David Morales
Certificazioni
Dischi d'oro Austria Austria[1]
Messico Messico[2]
Polonia Polonia[3]
Svizzera Svizzera[4]
Dischi di platino Germania Germania[5]
Paesi Bassi Paesi Bassi[6]
Norvegia Norvegia[7]
Francia Francia[8] (2)
Regno Unito Regno Unito[9] (2)
Spagna Spagna[10] (2)
Europa Europa[11] (3)
Australia Australia[12] (5)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (5)
Canada Canada[13] (7)
Dischi di diamante Giappone Giappone[14]
Stati Uniti Stati Uniti[15]
Mariah Carey - cronologia
Album precedente
(1994)
Album successivo
(1997)

Daydream è il quinto album in studio di Mariah Carey, pubblicato nel 1995. L'album è più orientato verso il genere hip hop e R & B contemporaneo rispetto ai suoi precedenti album. Nel corso della sua creazione, la Carey ha collaborato con Walter Afanasieff, con il quale ha scritto e prodotto la maggior parte dei suoi due album precedenti. Con Daydream la cantante ha preso un maggiore controllo sulla direzione musicale e la composizione dell'album. La cantante ha detto che con Daydream considerato l'inizio della sua trasformazione musicale e vocale, un cambiamento che è diventato più evidente nel 1997 con Butterfly. Durante la produzione dell'album, Carey sopportato molte divergenze creative con la sua etichetta, la Columbia Records e il marito, Tommy Mottola.

Per Daydream, Carey ha collaborato con Jermaine Dupri per la prima volta, e co-scritto e prodotto un brano con Kenneth "Babyface" Edmonds, con cui aveva collaborato in Music Box. È stata anche la prima volta che ha lavorato con Boyz II Men, un gruppo R & B, composto da quattro cantanti maschi. Insieme hanno scritto il concetto e testo di "One Sweet Day", una canzone che Carey co-prodotto con Afanasieff. Con il suo aiuto e l'aggiunta di alcuni produttori contemporanei, era in grado di fare un sottile passaggio nel mercato del R & B. Daydream è stato candidato a sei Grammy Awards. Grazie al successo di critica e commerciale dell'album, critici ritenevano Carey sarebbe stata una delle notti grandi vincitori. Tuttavia, la cantante non ottenne nessun Grammy.

I critici hanno elogiato i testi dell'album, giudicati più maturi. L'album ha avuto successo in tutto il mondo, debuttando alla numero uno in più di otto paesi diversi, e in top-five in quasi tutti i mercati. L'album divenne il secondo album della Carey ad essere certificato disco di diamante dalla Recording Industry Association of America (RIAA). A parte il suo successo negli Stati Uniti, l'album è diventato il terzo album più venduto in Giappone da un artista non-asiatico, con oltre 2,1 milioni di copie vendute. Daydream resta uno degli album più venduti di tutti i tempi, con un fatturato di oltre 30 milioni di copie in tutto il mondo.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Curly Brackets.svg
# Titolo Autori Durata
1. "Fantasy" Mariah Carey, Chris Frantz, Tina Weymouth, Dave Hall, Adrian Belew, Steven Stanley 4:04
2. "Underneath the stars" Mariah Carey, Walter Afanasieff 3:33
3. "One sweet day" (Duetto con i Boyz II Men) Mariah Carey, Michael McCary, Nathan Morris, Wanya Morris, Shawn Stockman, Afanasieff 4:42
4. "Open arms" S. Perry, J. Cain (Journey) 3:30
5. "Always be my baby" Mariah Carey, Jermaine Dupri, Manuel Seal 4:18
6. "I am free" Mariah Carey, Walter Afanasieff 3:09
7. "When I saw you" Mariah Carey, Walter Afanasieff 4:24
8. "Long ago" Mariah Carey, Jermaine Dupri 4:34
9. "Melt away" Mariah Carey, Babyface 3:42
10. "Forever" Mariah Carey, Walter Afanasieff 4:00
11. "Daydream Interlude" (Fantasy Sweet Dub Mix) Mariah Carey, Chris Frantz, Tina Weymouth, Dave Hall, Adrian Belew, Steven Stanley 3:04
12. "Looking in" Mariah Carey, Walter Afanasieff 3:35
Messico, America del Sud & Spagna
13. "El Amor Que Soñé" ("Open arms" versione in spagnolo) Perry, Cain, Manny Benito 3:30
UK
13. "Fantasy" (Con la partecipazione di O.D.B.) Mariah Carey, Chris Frantz, Tina Weymouth, Dave Hall 4:54

Promozione[modifica | modifica sorgente]

Video Promo Radio Promo Singolo Data di uscita USA Billboard Hot 100
Fantasy Fantasy Fantasy 12 settembre, 1995 # 1
Fantasy (Bad Boy Remix) Ottobre, 1995
One sweet day One sweet day One sweet day 14 novembre, 1995 # 1
Open arms (Live) Febbraio, 1996
Always be my baby Always be my baby Always be my baby 19 marzo, 1996 # 1
Always be my baby (Remix) Maggio, 1996
Forever (Live) Forever Giugno, 1996
Underneath the stars Luglio, 1996

Posizioni in classifica[modifica | modifica sorgente]

America del Nord Max
posizione
USA Billboard 200 1 (6 settimane)
Canada 3
Europa Max
posizione
European Top Albums 2
Olanda 1 (1 settimana)
UK 1 (1 settimana)
Germania 1 (1 settimana)
Svizzera 1 (1 settimana)
Francia 2
Norvegia 3
Austria 5
Spagna 5
Italia 6
Oceania Max
posizione
Australia 1
Nuova Zelanda 1 (1 settimana)
Asia Max
posizione
Giappone 1
Israele 1

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ IFPI Austria - Verband der Österreichischen Musikwirtschaft
  2. ^ http://www.mariahjournal.com/infozone/charts/albums/mexico/daydreammexico.jpg
  3. ^ Listy bestsellerów, wyróżnienia :: Związek Producentów Audio-Video
  4. ^ The Official Swiss Charts and Music Community
  5. ^ Bundesverband Musikindustrie: Gold-/Platin-Datenbank
  6. ^ Goud / Platina | NVPI
  7. ^ http://www.ifpi.no/sok/index_trofe.htm
  8. ^ InfoDisc : Les Certifications (Albums) du SNEP (les Disques Double Platine)
  9. ^ http://www.bpi.co.uk/certifiedawards/search.aspx
  10. ^ Salaverri, Fernando (September 2005). Sólo éxitos: año a año, 1959–2002 (1st ed.). Spain: Fundación Author-SGAE. ISBN 84-8048-639-2.
  11. ^ IFPI Platinum Europe Awards
  12. ^ Kent, David (2003). Australian Chart Book 1970–1992. ISBN 0-646-11917-6.
  13. ^ Gold and Platinum
  14. ^ 一般社団法人 日本レコード協会|各種統計
  15. ^ RIAA - Gold & Platinum Searchable Database - November 02, 2013