Detective Conan: Requiem per un detective

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Detective Conan: Requiem per un detective
Detective conan requiem.png
Il protagonista in una scena del film
Titolo originale 名探偵コナン 探偵たちの鎮魂歌(レクイエム)
Lingua originale giapponese
Paese di produzione Giappone
Anno 2006
Durata 111 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere animazione, giallo
Regia Yasuichirō Yamamoto
Sceneggiatura Hiroshi Kashiwabara
Produttore Masahito Yoshioka, Michihiko Suwa
Casa di produzione TMS Entertainment, Shogakukan, Yomiuri TV, Nippon Television
Distribuzione: Toho
Distribuzione (Italia) Mediaset
Storyboard Yasuichirō Yamamoto, Masaharu Okuwaki, Akira Nishimori, Shigenori Kageyama, Hajime Kamegaki
Art director Yukihiro Shibutani
Character design Masatomo Sudō
Mecha design Seiji Muta, Yoshiharu Shimizu, Futoshi Ōnami
Animatori Masatomo Sudō
Fotografia Takashi Nomura
Musiche Katsuo Ōno
Episodi

Detective Conan: Requiem per un detective (名探偵コナン 探偵たちの鎮魂歌(レクイエム) Meitantei Konan - Tantei-tachi no rekuiemu?, letteralmente "Detective Conan - Il requiem dei detective"), conosciuto anche con il titolo internazionale Detective Conan: The Private Eyes' Requiem, è il decimo lungometraggio d'animazione dedicato alla serie anime Detective Conan, uscito in Giappone il 15 aprile 2006[1]. In Italia è stato trasmesso su Italia 2 per la prima volta diviso in cinque parti dal 13 al 17 giugno 2012 e in seguito nella versione intera.

Titolo[modifica | modifica sorgente]

Come avviene per tutti i film dal settimo in poi, escluso il sedicesimo, e per il secondo, il titolo originale è formato da una parola in giapponese, dalla particella no (?) e da una parola in inglese, scritta però con i kanji della parola giapponese corrispondente e un furigana che ne modifica la pronuncia. In questo caso, le parole giapponesi sono "chinkon uta" (鎮魂歌? "canzone del riposo delle anime") e la pronuncia è "requiem" (レクイエム rekuiemu?).

Trama[modifica | modifica sorgente]

Un giorno di agosto, Kogoro viene invitato con Conan, Ran, Ai ed i Detective Boys al "Red Castle", un prestigioso hotel che si trova davanti al parco dei divertimenti "Miracle Land". Una volta nell'hotel, a tutti viene regalato un free pass ID per entrare gratis nel parco, così che i ragazzi possano divertirsi mentre Kogoro risolve un caso che gli verrà sottoposto dalla persona che lo ha contattato. Mentre i Detective Boys, Ran e Ai si dirigono verso l'ingresso, Conan viene trattenuto con una scusa. Uno dei camerieri dell'hotel avvia una videoproiezione, in cui un uomo dal volto coperto spiega che i free pass ID sono equipaggiati con bombe ad orologeria ed esploderanno se Kogoro non riuscirà a risolvere il caso entro le 22, se tenteranno di toglierseli o se i ragazzi usciranno dal parco. La persona che ha commissionato l'indagine dà un solo indizio: "TAKA 3 - 8". Conan e Kogoro iniziano le indagini, mentre Ai, informata da Conan con la ricetrasmittente, tenta di non far uscire dal parco i ragazzi, ignari del pericolo che stanno correndo. I due detective raggiungono il luogo indicato dall'indizio, un vecchio hotel dove vive un senzatetto. Conan interroga l'uomo e questi rivela di aver visto parecchio movimento attorno all'edificio nella giornata del 4 aprile: un enorme uccello bianco era passato davanti al sole, un'auto nuova era stata parcheggiata in mattinata nel cortile, mentre al tramonto al suo posto c'era una macchina vecchia. In quello stesso giorno, le cantine dell'albergo erano state chiuse dagli agenti immobiliari. Forzando la porta delle cantine, Conan trova un borsone che contiene un passamontagna ed una pistola. Mentre escono dall'edificio, Conan e Kogoro vengono fermati dalla polizia. In quel momento, Kaito Kid ("Ladro Kid" nella versione italiana di questo film) sfreccia sopra di loro a bordo del suo deltaplano.

Kogoro e Conan vengono portati in commissariato e scoprono che la polizia sta cercando di catturare Kaito Kid perché sospettato di voler compiere un furto in uno degli edifici del quartiere di Minato Mirai, dove si sta svolgendo una mostra di pietre preziose. Conan viene contattato dalla persona che ha commissionato l'indagine e questi mostra di conoscere la vera identità del ragazzo. Inoltre, l'uomo rivela il secondo indizio: recarsi alla terrazza del caffè la sera. Conan capisce che deve recarsi nel luogo dove è stato posato il primo lampione in città. Qui il ragazzo incontra Heiji, che è stato assoldato per la stessa indagine e con le stesse modalità. Kogoro riesce ad avvertire la polizia del pericolo che i ragazzi stanno correndo, senza che il criminale se ne accorga.

A Miracle Land, Ran incontra prima Sonoko, che dovrà presenziare ad una festa nell'hotel, e poi Kazuha. Per fare in modo che le ragazze non escano dal parco, Ai finge di svenire. Nel frattempo, Heiji e Conan ricevono un altro indizio: "YOU CRY". I due detective incontrano Saguru Hakuba[2], che come loro sta cercando di risolvere il mistero. Grazie all'aiuto del nuovo arrivato, Conan ed Heiji capiscono che l'indizio è un insieme di due acronimi: il primo indica l'università di Yokohama e il secondo un club universitario. Parlando con i ragazzi del club, i tre detective scoprono che uno dei presidenti, Suehiko Ito, è sospettato di aver assaltato un furgone portavalori. I ragazzi scoprono anche che uno degli amici di Sueiko è stato eliminato con un colpo sparato da un fucile di precisione ed una loro amica comune, Reiko Shimizu, si è tolta la vita. L'uomo che ha commissionato le indagini, dopo essersi accertato che i ragazzi abbiano intuito su quale caso indagare, invia dei motociclisti armati per aggredire i tre detective. Conan viene ferito ad una gamba. Nel frattempo, al parco dei divertimenti, i Detective Boys si scontrano con un borseggiatore.

Ran e Kazuha aiutano i ragazzi a bloccare il criminale, ma questi riesce a prendere Ayumi in ostaggio. Un bizzarro intervento di Sonoko fa sì che il malvivente si lasci sfuggire di mano la ragazzina. Successivamente interviene Sato che, pur essendo nel parco per un appuntamento con Takagi, arresta il criminale. Conan, che aveva perso conoscenza durante l'aggressione, si risveglia nell'auto del dottor Agasa e scopre che Heiji non è riuscito a risolvere il caso. I tre si dirigono verso il "Red Castle". Durante il tragitto, il dottor Agasa rivela a Conan ed Heiji gli indizi trovati da Kogoro durante la sua indagine parallela.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Nel film compaiono quasi tutti i personaggi principali della serie e alcuni personaggi originali del film, e in più fanno una breve comparsa diversi personaggi apparsi in casi del manga e/o episodi della serie televisiva.

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

Personaggio Ruolo Età Doppiatore giapponese Doppiatore italiano
Conan Edogawa Protagonista 7 anni Minami Takayama Irene Scalzo
Shinichi Kudo Studente e detective liceale trasformato in Conan Kappei Yamaguchi Davide Garbolino
Ran Mori Studentessa liceale Wakana Yamazaki Debora Magnaghi
Kogoro Mori Detective privato, padre di Ran 38 anni Akira Kamiya Oliviero Corbetta
Ai Haibara Ex scienziata dell'Organizzazione tornata bambina 7 anni Megumi Hayashibara Federica Valenti
Ayumi Yoshida Studentessa elementare 7 anni Yukiko Iwai Patrizia Scianca
Mitsuhiko Tsuburaya Studente elementare 7 anni Ai Orikasa Cinzia Massironi
Genta Kojima Studente elementare 7 anni Wataru Takagi Luca Bottale
Hiroshi Agasa Inventore, amico di Shinichi 52 anni Ken'ichi Ogata Maurizio Scattorin
Sonoko Suzuki Migliore amica d'infanzia di Ran, studentessa liceale 17 anni Naoko Matsui Laura Brambilla
Heiji Hattori Studente e detective liceale 17 anni Ryō Horikawa Simone D'Andrea
Kazuha Toyama Amica d'infanzia di Heiji 17 anni Yuko Miyamura Elisabetta Spinelli
Wataru Takagi Agente della polizia di Tokyo 26 anni Wataru Takagi Francesco Orlando
Miwako Sato Agente della polizia di Tokyo 28 anni Atsuko Yuya Paola Della Pasqua
Ninzaburo Shiratori Ispettore della polizia di Tokyo 26 anni Kazuhiko Inoue Claudio Moneta
Juzo Megure Ispettore della polizia di Tokyo 40/50 anni Chafūrin Riccardo Rovatti
Agente Chiba Agente della polizia di Tokyo 24 anni Isshin Chiba Diego Sabre
Jugo Yokomizo Ispettore della polizia di Kanagawa 39 anni Akio Ōtsuka
Goro Otaki Ispettore della polizia di Osaka Norio Wakamoto
Ginshiro Toyama Capitano della polizia di Osaka, padre di Kazuha Shinji Ogawa
Heizo Hattori Questore della polizia di Osaka, padre di Heiji Takehiro Koyama Marco Balbi
Eri Kisaki Avvocato, moglie di Kogoro 37 anni Gara Takashima Alessandra Karpoff
Midori Kuriyama Segretaria di Eri Kisaki Asako Dodo Renata Bertolas
Goro[a 1] Gatto di Eri Kisaki Kaito Aoyama[a 2]
Kaito Kid Ladro ed illusionista 17 anni Kappei Yamaguchi Paolo Sesana
Ginzo Nakamori Ispettore della polizia di Tokyo incaricato della cattura di Kaito Kid 41 anni Unshō Ishizuka Diego Sabre
Saguru Hakuba Studente e detective liceale 17 anni Akira Ishida Federico Zanandrea
Misao Yamamura Ispettore della polizia di Gunma 25 anni
non parla
Misae Yamamura[a 3] Nonna paterna di Misao Yamamura
non parla
Yumi Miyamoto Agente della polizia stradale di Tokyo 25 anni
non parla
Sasaki[a 4] Segretario di Reiko Kujo
non parla
Yoko Okino[a 4] Idol 22 anni
non parla
  1. ^ È la prima comparsa del gatto Goro nell'anime, dopo che era comparso nei file 7 e 8 del volume 51 del manga. Nella serie televisiva apparirà per la prima volta nell'episodio tratto da tali capitoli, il 445 (484 secondo la numerazione italiana), trasmesso il 10 luglio 2006, tre mesi dopo l'uscita del film.
  2. ^ Pseudonimo di Gōshō Aoyama, l'autore originale di Detective Conan
  3. ^ È la prima comparsa di Misae Yamamura nell'anime, dopo che era comparsa sullo sfondo nel file 10 del volume 52 mentre ne parlava suo nipote. Nella serie televisiva apparirà per la prima volta nell'episodio tratto anche da tale capitolo, il 458 (499 secondo la numerazione italiana) trasmesso il 20 novembre 2006, sette mesi dopo l'uscita del film.
  4. ^ a b Quando il colpevole rileva le impronte digitali del protagonista, compaiono nel computer le immagini e i nomi di diversi personaggi comparsi nella serie, tra cui Sasaki e Yoko Okino.

Personaggi originali del film[modifica | modifica sorgente]

Personaggio Ruolo Età Doppiatore giapponese Doppiatore italiano
Suehiko Itō Ex terzo presidente del YOU CRY, cliente di Kogoro, colpevole non specificata Tōru Furuya Marco Balzarotti
Reiko Shimizu Ladra, colpevole non specificata Fumi Hirano Lorella De Luca
Sōichirō Miyama Presidente della Miyama Company, colpevole non specificata Akio Nojima
Masao Takada Segretario di Suehiko Itō, colpevole non specificata Aruno Tahara
Acha Ryu Detective corrotto, colpevole non specificata Rikiya Koyama[b 1]
Masaharu Nishino Capo delle comunicazioni nell'Ufficio dell'Estremo Oriente, vittima assassinata non specificata
Aoki Cugino di Otaki, agente della polizia del distretto di Hanoa non specificata
non parla
  1. ^ Rikiya Koyama è poi diventato il nuovo interprete di Kogoro Mori, dopo Akira Kamiya.

Personaggi comparsi in altri casi[modifica | modifica sorgente]

Personaggio Ruolo Età Comparsa nel manga Comparsa nell'anime Doppiatore giapponese Doppiatore italiano
Episodio (numerazione giapponese) Episodio (numerazione italiana)
Harufumi Mogi Detective Volume 30, file 4-7 219 236-237-238
non parla
Ikumi Souda Detective Volume 30, file 4-7 219 236-237-238
non parla
Kōichi Yamamoto Senzatetto 40 anni[c 1] nessuna 260 279 Mitsuo Iwata
Shizuka Kawai Donna alla quale è stata rubata la borsa nessuna 158 168
Reiko Hanaoka[c 2] Moglie del proprietario di un ristorante di Tokyo nessuna 260 279
non parla
Mika Konagawa[c 2] Fotografa Volume 33, file 3-6 266-267-268 288-289-290
non parla
Masuo Sueoka[c 2] Regista Volume 37, file 2-3 305-306 323-324
non parla
Kunitomo Oda[c 2] Pompiere di Tokyo Volume 25, file 1-3 172-173 183-184
non parla
Saki Yoshizawa[c 2] Cameriera di un ristorante di Tokyo nessuna 260 279
non parla
Akio Muramatsu[c 2] Titolare di un cinema di Tokyo Volume 23, file 1-3 138-139 148-149
non parla
Yoshitaka Nigaki[c 2] Giornalista, vittima di un caso di omicidio Volume 33, file 3-6 266-267-268 288-289-290
non parla
Nobuharu Nagumo[c 2] Famoso attore Volume 37, file 2-4 305-306 323-324
non parla
Noburo Ikema[c 2] Membro di una troupe televisiva Volume 35, file 11
Volume 36, file 1-4
291-292-293 313-314-315
non parla
Hasue Kira[c 2] Tifosa dei Tokyo Noire Volume 34, file 6-7 279-280 301-302
non parla
Mitsuaki Funado[c 2] Tifoso dei Tokyo Spirits Volume 34, file 6-7 279-280 301-302
non parla
Masaki Usami[c 2] Defunto figlio dei coniugi Usami, bambino delle elementari nessuna 264-265 286-287
non parla
  1. ^ Viene anche specificato che il suo compleanno è il 4 aprile.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l Quando il colpevole rileva le impronte digitali di Shinichi, compaiono nel computer le immagini e i nomi di diversi personaggi comparsi nella serie.

Character design riutilizzati[modifica | modifica sorgente]

I presidenti del club universitario YOU CRY, che appaiono nelle fotografie in un'apposita bacheca, hanno le stesse fattezze di alcuni personaggi comparsi in episodi della serie televisiva non tratti dal manga. Dato che i presidenti hanno frequentato l'università molti anni prima, è impossibile che i personaggi comparsi nella serie televisiva fossero i presidenti stessi, dato che non appaiono più vecchi rispetto alle foto. Si tratta quindi di personaggi diversi, ma con lo stesso aspetto, cioè di character design riutilizzati. Tutti i personaggi appaiono solo in fotografia e quindi non hanno doppiatori.

Presidente del YOU CRY Personaggio della serie televisiva Episodio della serie in cui compare il personaggio
Numerazione giapponese Numerazione italiana
Primo presidente Tetsuya Aoyagi 208 223-224
Secondo presidente Takayuki Irie 207 222
Terzo presidente Kaori Obayashi 214 230
Quarto presidente Kōji Furukawa 187 202
Quinto presidente Haruyuki Hoshino 175 189
Sesto presidente Yasuo Murakami 183 197
Settimo presidente Ayaka Yoshino 208 223-224
Ottavo presidente Kazuyoshi Sunaoka 185-186 200-201
Nono presidente Ryōichi Aonogi 210-211 226-227

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Colonne sonore di Detective Conan.

Per questo film il musicista Katsuo Ōno ha composto quarantaquattro nuove tracce, usate poi anche nella serie televisiva. La sigla finale è Yuruginai mono hitotsu (ゆるぎないものひとつ? "Una sola cosa stabile"), dei B'z.

Versione italiana[modifica | modifica sorgente]

In Italia il film è stato solo trasmesso in televisione, in una versione divisa in cinque parti da venti minuti circa e in una versione intera, entrambe senza censure video e con lo stesso doppiaggio, che presenta alcune censure su termini come "morire" e "uccidere", resi con "perdere la vita" ed "eliminare".

La versione divisa in parti è stata trasmessa su Italia 2 dal 13 al 17 giugno 2012, alle ore 20:40. Questa versione non ha l'introduzione che riassume l'inizio della storia del manga, presente in ogni film seppur con qualche differenza. L'epilogo, che nell'originale si trova dopo la sigla finale, è stato collocato prima di essa. In questa versione è stata utilizzata, come sigla di apertura e chiusura di ogni parte, la prima sigla italiana, Detective Conan di Giorgio Vanni, con le immagini della sigla di apertura dell'episodio speciale 479, in cui sono presenti quindi anche alcuni personaggi comparsi solo in quell'episodio. Per la prima parte della sigla finale le immagini sono spostate sulla destra ed i titoli internazionali in inglese scorrono su sfondo nero sulla parte sinistra dello schermo.

La versione intera è andata in onda sempre su Italia 2 il 26 settembre 2012. Questa versione come l'originale non ha sigla iniziale, e mantiene l'introduzione, la sigla finale originale e l'epilogo collocato dopo di essa. La sigla finale ha le immagini originali con i titoli internazionali in inglese e sono stati aggiunti i crediti italiani riguardanti il doppiaggio.

Nel doppiaggio italiano, solo in questo film, l'ispettore Otaki viene erroneamente definito "agente" e il cognome di Saguru Hakuba è traslitterato "Shirama".

Altre informazioni[modifica | modifica sorgente]

  • Sul portatile del colpevole che chiama i detective compaiono due in-joke: per due volte si vede la sigla TMS, che indica la TMS Entertainment, produttrice dell'anime di Detective Conan.

Ricezione[modifica | modifica sorgente]

Requiem per un detective ha incassato circa 3 miliardi e 30 milioni di yen, ovvero circa 20 milioni e 200 000 euro, classificandosi all'undicesimo posto dei film giapponesi con il maggior incasso in patria nel 2006.[3] Il film è stato nominato per gli Awards of the Japanese Academy del 2007 nella categoria animazione, in cui ha poi vinto La ragazza che saltava nel tempo.[4]

Home video[modifica | modifica sorgente]

In Giappone il film è stato pubblicato in DVD da Shogakukan il 13 dicembre 2006 in un'edizione standard[5] e in più un'edizione limitata in due dischi[6]. Dopodiché, il film è stato pubblicato da Being con l'etichetta B-vision in un'edizione in Blu-ray Disc e in una nuova edizione in DVD, entrambe a disco singolo e uscite il 25 febbraio 2011[7][8]. In Italia non è mai stato pubblicato per l'home video.

Versione a fumetti[modifica | modifica sorgente]

Con i fotogrammi del film è stato prodotto un anime comic in due volumi dal titolo Gekijōban Meitantei Conan - Tantei-tachi no requiem (劇場版 名探偵コナン 探偵たちの鎮魂歌(レクイエム) Gekijōban Meitantei Konan - Tantei-tachi no rekuiemu?, "Detective Conan - Il film - Il requiem dei detective"). La "prima parte" ( ?) è stata pubblicata da Shogakukan il 18 novembre 2006[9] (ISBN 4-09-120808-8), la "seconda parte" ( ge?) il 18 dicembre dello stesso anno[10] (ISBN 4-09-120809-6). Un'edizione in volume unico è stata poi pubblicata sempre da Shogakukan il 17 aprile 2009[11] (ISBN 978-4-09-121648-9).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (JA) Detective Conan - Il requiem dei detective, Toho. URL consultato il 25 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 19 maggio 2008).
  2. ^ Saguru Hakuba era in realtà Kaito Kid travestito.
  3. ^ (JA) Film con il maggior incasso nel 2006, Associazione dei produttori cinematografici giapponesi. URL consultato il 15 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 15 dicembre 2009).
  4. ^ (EN) Tokikake vince "Animazione dell'anno" ai Japanese Academy Awards: continua in Anime News Network, 20 aprile 2007. URL consultato il 5 marzo 2014.
  5. ^ (JA) DVD del film - Detective Conan - Il requiem dei detective (disco standard) in Amazon.co.jp. URL consultato il 3 aprile 2014.
  6. ^ (JA) Detective Conan - Il requiem dei detective (disco limitato alla prima tiratura) [DVD] in Amazon.co.jp. URL consultato il 3 aprile 2014.
  7. ^ (JA) Film - Detective Conan - Il requiem dei detective (Blu-ray Disc) in Amazon.co.jp. URL consultato il 3 aprile 2014.
  8. ^ (JA) Film - Detective Conan - Il requiem dei detective [DVD] in Amazon.co.jp. URL consultato il 3 aprile 2014.
  9. ^ (JA) Detective Conan - Il film - Il requiem dei detective - Prima parte, Shogakukan. URL consultato il 21 febbraio 2010 (archiviato dall'url originale il 3 gennaio 2011).
  10. ^ (JA) Detective Conan - Il film - Il requiem dei detective - Seconda parte, Shogakukan. URL consultato il 21 febbraio 2010 (archiviato dall'url originale il 3 gennaio 2011).
  11. ^ (JA) Detective Conan - Il film - Il requiem dei detective, Shogakukan. URL consultato il 6 marzo 2014.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]