Medaglia Royal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La medaglia Royal della Royal Society fu istituita dal re Giorgio IV nel 1826. Le modalità di attribuzione furono successivamente modificate dal re Guglielmo IV e dalla regina Vittoria.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Originariamente la medaglia era in argento dorato riportante l'effigie del re o della regina, e veniva attribuita alle scoperte più rilevanti dell'anno precedente. In seguito il periodo fu esteso ai cinque anni precedenti e fu aggiunto il riconoscimento nel campo delle scienze matematiche ma soltanto con cadenza triennale (decisione adottata dalla regina Vittoria nel 1837).

Nel 1850, furono nuovamente modificate le condizioni di attribuzione, portando a due il numero delle medaglie, fissando il periodo ai dieci anni precedenti e stabilendo che le ricerche dovevano essere state svolte nei territori controllati dalla regina.

Al giorno d'oggi vengono attribuite annualmente tre medaglie Royal (note anche come Medaglie della Regina), due nel campo delle scienze naturali ed una nel campo delle scienze applicate.

I lavori devono comunque essere stati svolti nei paesi del Commonwealth.

Elenco premiati[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1826 al 1859[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1860 al 1899[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1900 al 1939[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1940 al 1979[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1980 al 1999[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2000 -[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Scienza e tecnica Portale Scienza e tecnica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Scienza e tecnica