Frank Yates

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Frank Yates (Manchester, 12 maggio 1902Harpeden, 17 giugno 1994) è stato uno statistico inglese, uno dei pionieri della statistica moderna.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1931 diventa l'assistente di Ronald Fisher presso la stazione sperimentale di Rothamsted. Nel 1933 ne dirige la statistica, in quanto Fisher passò all'University College di Londra. A Rothamsted lavorò sul disegno degli esperimenti, diede contributi all'analisi della varianza e formulò l'algoritmo di Yates. Durante la seconda guerra mondiale lavorò alla ricerca operativa ante litteram. Dopo la guerra lavorò al disegno delle indagini campionarie e alle analisi campionarie. Entusiasta dei computer, nel 1954 ottiene per Rothamsted un Elliott 401 e contribuisce agli sviluppi iniziali dell'informatizzazione della statistica.

Nel 1966 ottiene la Royal Medal dalla Royal Society. Ritiratosi nel 1968 da Rothamsted diventa Senior Research Fellow all'Imperial College.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Contingency tables involving small numbers and the χ² test (1934)
  • The design and analysis of factorial experiments (1937)
  • Statistical tables for biological, agricultural and medical research (coautore Ronald Fisher, 1938)
  • Systematic sampling (1948)
  • Selection without replacement from within strata with probability proportional to size (coautore P.M.Grundy, 1953)
  • Sampling methods for censuses and surveys (1960)
  • Programmi per computer: GENFAC, RGSP, Fitquan

Controllo di autorità VIAF: 218291360