John Scott Haldane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John Scott Haldane (Edimburgo, 3 maggio 1860Oxford, 14 marzo - 15 marzo 1936) è stato un fisiologo e inventore britannico.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era figlio di Robert Haldane e nipote dell'evangelista James Alexander Haldane. Sua madre fu Mary Elizabeth Burdon-Sanderson, figlia di Richard Burdon-Sanderson e nipote di Sir Thomas Burdon. Suo zio da parte di madre fu il fisiologo John Scott Burdon-Sanderson. Suoi fratelli erano Elizabeth Haldane, William Stowell Haldane e Richard Burdon Haldane.

Studiò all'Accademia di Edimburgo, all'Università di Edimburgo e all'Friedrich Schiller University of Jena, laureandosi in medicina nel 1884.

Sposò Louisa Kathleen Trotter ed ebbe due figli: lo scienziato J.B.S. Haldane e la scrittrice Naomi Mitchison.

Morì ad Oxford alla mezzanotte tra il 14 e 15 marzo del 1936.

Scoperte e studi[modifica | modifica sorgente]

Haldane fu un'autorità[1] a livello internazionale sullo studio dell'etere e della respirazione, inventore della maschera antigas durante la Prima guerra mondiale[2]. Aiutò a scoprire come determinare la regolazione della respirazione e scoprì l'effetto Haldane nell'emoglobina. Fu il fondatore del The Journal of Hygiene. Inventò un apparato di decompressione per i subacquei e creò le prime tabelle di decompressione dopo una lunga sperimentazione.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) New York Times, Bronchitis killed canadian gas victims (PDF), 29 aprile 1915.
  2. ^ (EN) (EN) J.S. Haldane, The Sciences and Philosophy (Gifford Lectures: 1927-28), 1929.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 27195510 LCCN: n83825411