Terence Tao

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Terence Tao nel marzo 2006.
Medaglia Fields Medaglia Fields nel 2006

Terence Chi-Shen Tao (cinese: 陶哲軒, cinese semplificato: 陶哲轩; Adelaide, 17 luglio 1975) è un matematico australiano, vincitore nel 2006 della medaglia Fields[1]. Svolge ricerca principalmente nei campi dell'analisi armonica, delle equazioni differenziali alle derivate parziali, della combinatoria, della teoria analitica dei numeri e della teoria delle rappresentazioni. Il suo risultato più famoso è il teorema di Green-Tao, dimostrato in collaborazione con Ben Green, che afferma l'esistenza di progressioni aritmetiche arbitrariamente lunghe di numeri primi. Tao è attualmente professore all'Università della California di Los Angeles.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato da due genitori cantonesi, trasferitisi da Hong Kong all'Australia, Tao è un bambino prodigio.[2] All'età di nove anni iniziò a seguire corsi universitari di matematica; nel 1986, 1987 e 1988 fu il più giovane partecipante alle Olimpiadi Internazionali della Matematica, vincendo una medaglia di bronzo, una d'argento e una d'oro rispettivamente; ancora oggi è il più giovane vincitore di una medaglia d'oro nella storia del torneo.

Nel 1992, si laureò all'età di 17 anni alla Flinders University; lo stesso anno vinse una Fulbright Scholarship per proseguire gli studi negli Stati Uniti. Tra il 1992 e il 1996 Tao fu studente alla Princeton University sotto la guida di Elias Stein, dove ricevette il Ph.D. all'età di 21 anni.[3] Nel 1996 si trasferì all'UCLA di Los Angeles.

Riconoscimenti e onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alla medaglia Fields, Tao ha ricevuto numerosi altri riconoscimenti per il suo lavoro: tra il 2000 e il 2003 ha ricevuto il Premio Salem, il Premio Bôcher[4] e il Clay Research Award;[5] nel 2005 ha ricevuto il premio Levi L. Conant, assegnato dall'American Mathematical Society, e l'Australian Mathematical Society Medal,[6] mentre nel 2006 il SASTRA Ramanujan Prize.[7] Nel maggio 2007 è stato nominato fellow della Royal Society;[8] nel 2008 ha ricevuto l'Alan T. Waterman Award.[9] Nel 2012 ha vinto il Premio Crafoord, conferito dell'Accademia Reale Svedese delle Scienze.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2006 Fields Medals awarded (PDF) in Notices of the American Mathematical Society, vol. 53, nº 9, American Mathematical Society, ottobre 2006, pp. 1037–1044.
  2. ^ M. A. (Ken) Clements, Terence Tao in Educational Studies in Mathematics, vol. 15, nº 3, 1984, pp. 213–238, DOI:10.1007/BF00312075..
  3. ^ It's prime time as numbers man Tao tops his Field Stephen Cauchi, 23 agosto 2006. Consultato il 31 agosto 2006.
  4. ^ Anuncio
  5. ^ Clay Research Award Announcement
  6. ^ Vincitori
  7. ^ Annuncio
  8. ^ Election to the Royal Society
  9. ^ National Science Foundation, Alan T. Waterman Award, consultato il 18 aprile 2008.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Terence Tao, Solving Mathematical Problems Oxford University Press. (2006)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 8540290 LCCN: nr96033717