William Hallowes Miller

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

William Hallowes Miller(FRS) (Velindre, 6 aprile 1801Cambridge, 20 maggio 1880) è stato un mineralogista, cristallografo e fisico britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Miller nacque nel 1801 a Velindre vicino Llandovery, Carmarthenshire.[1] Studiò al St John's College di Cambridge dove si laureò nel 1826 come quinto wrangler (studente che si è particolarmente distinto nella matematica).[2] Iniziò qui la sua attività nel 1829. Per qualche anno Miller svolse il ruolo di tutor e durante questo arco di tempo pubblicò trattati sull'idrostatica e sull'idrodinamica.

Miller diede particolare attenzione anche alla cristallografia, e dopo le dimissioni di William Whewell gli succedette nel 1832 alla cattedra di professore di mineralogia, che mantenne fino al 1870. Il principale lavoro di Miller, sulla cristallografia, venne pubblicato nel 1839. Entrò a far parte della Royal Society nel 1838.

Gli indici di Miller, utilizzati per descrivere dimensionalmente un reticolo cristallino, sono stati descritti in Treatise on Crystallography (1839).[3] Il minerale conosciuto come millerite venne così nominato in suo onore.

Nel 1852 Miller curò una nuova edizione di Elementary Introduction to Mineralogy di H.J. Brooke. Nel 1843, contribuì al comitato nominato per soprintendere alla definizione dei nuovi standard di misura di lunghezza e peso.[4]

Miller morì nel 1880 a Cambridge, Inghilterra.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Membro della Royal Society - nastrino per uniforme ordinaria Membro della Royal Society

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Obituary Notice - William Hallowes Miller in Proceedings of the Royal Society of London, vol. 31, 1880 – 1881, pp. ii – vii.
  2. ^ (EN) Miller, William Hallowes in Venn, J. & J. A., Alumni Cantabrigienses, Cambridge University Press, 10 vols, 1922–1958
  3. ^ Oxford English Dictionary Online, Maggio 2007
  4. ^ Philosophical Transactions of the Royal Society, 1856

Controllo di autorità VIAF: 112679487 LCCN: no2008111073