George Bentham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
George Bentham

George Bentham (22 settembre 180010 settembre 1884) è stato un botanico inglese.

Catalogo delle piante indigene dei Pirenei e del Basso Languedoc (1826).

Fu chiamato da Duane Isely "Il primo botanico sistematico del diciannovesimo secolo".

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Stoke, vicino Portsmouth. Suo padre, Sir Samuel Bentham, era l'unico fratello di Jeremy Bentham. George Bentham non ricevette né una buona educazione primaria né frequentò l'università, ma ebbe fin dalla tenera età una notevole predisposizione alle lingue. Dall'età di sette anni sapeva parlare francese, tedesco e russo, e ha imparato lo svedese durante un breve soggiorno in Svezia. Alla fine della guerra con la Francia, la famiglia Bentham fece un lungo tour attraverso il paese, rimanendo due anni a Montauban, dove Bentham studiato l'ebraico e matematica nella Scuola teologica protestante. Essi si stabilirono nel quartiere di Montpellier, dove Sir Samuel aveva acquistato una grande proprietà. George Bentham fu attratto in quegli anni dagli studi botanici. Sposò Sarah Jones (1798-1881), figlia di Sir Jones Brydges Harford, in data 11 aprile 1833.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]


Benth. è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da George Bentham.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.

Controllo di autorità VIAF: 56714582 LCCN: n86843984