Lauryn Williams

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lauryn Williams
Lauryn Williams Osaka07.jpg
Lauryn Williams ai Mondiali di Osaka 2007.
Dati biografici
Nome Lauryn Chenet Williams
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 160 cm
Peso 60 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Velocità
Record
60 m indoor 7"01 (2006)
100 m 10"88 (2005)
200 m 22"27 (2005)
200 m indoor 22"79 (2004)
Società Saucony
Carriera
Nazionale
2003- Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Giochi olimpici 1 1 0
Mondiali 3 2 0
Mondiali indoor 0 1 0
Giochi panamericani 2 0 0
Mondiali juniores 1 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Bob Bobsleigh pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Bob a due
Ruolo Frenatrice
Carriera
Nazionale
2013- Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 19 febbraio 2014

Lauryn Chenet Williams (Rochester, 11 settembre 1983) è un'atleta e bobbista statunitense, campionessa mondiale dei 100 metri piani ad Helsinki 2005.

Specializzata nella velocità, può vantare in carriera anche due titoli di campionessa mondiale (2005 e 2007) ed uno di campionessa olimpica (2012) nella staffetta 4×100 metri. Nel bob, sport a cui si dedica dal 2013, ha conquistato la medaglia d'argento ai Giochi olimpici di Soči 2014, nel ruolo di frenatrice del team pilotato da Elana Meyers.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo essersi messa in luce ai Mondiali juniores del 2002 a Kingston con l'oro nei 100 metri, Lauryn Williams vince l'argento, sempre sui 100 metri piani ai Giochi olimpici di Atene del 2004 dietro alla bielorussa Julija Nescjarėnka.

Nel 2005, ai Mondiali di Helsinki, vince l'oro sia nei 100 metri che nella staffetta 4×100 metri, quest'ultima insieme alle connazionali Angela Daigle, Muna Lee e Me'Lisa Barber. Due anni dopo, ad Osaka, non riesce a difendere l'oro nei 100 m: accreditata dello stesso tempo al centesimo della giamaicana Veronica Campbell (11"01), perde il titolo per pochi millesimi. Si rifà parzialmente con un nuovo oro nella prova della staffetta 4×100 m, questa volta corsa insieme alle compagne Allyson Felix, Mikele Barber e Torri Edwards.

Nel 2008, ai Giochi olimpici di Pechino non riesce a salire sul podio dei 100 metri concludendo al quarto posto dietro alle tre giamaicane Fraser, Simpson e Stewart. Sorte simile le tocca anche ai Mondiali di Berlino dell'anno successivo, quando conclude la finale dei 100 al 5º posto con il tempo di 11"01.

Dal novembre 2013 si dedica al bob nel ruolo di frenatrice spingendo sul ghiaccio i team statunitensi pilotati da Elana Meyers e Jazmine Fenlator. Con la Fenlator ottiene il suo primo podio in Coppa del mondo a Park City il 7 dicembre 2013. Conquista la sua prima vittoria ad Igls nella penultima gara della stagione 2014 sul bob pilotato da Jamie Greubel.

Progressione[modifica | modifica sorgente]

100 metri piani[modifica | modifica sorgente]

Stagione Risultato Luogo Data Rank. Mond.
2013 11"00 (+1,7 m/s) Stati Uniti Des Moines 21-6-2013 14ª
2012 11"15 (+1,4 m/s) Stati Uniti Eugene 23-6-2012 37ª
2011 11"15 (+2,0 m/s) Stati Uniti Eugene 4-6-2011 28ª
2010 11"41 (+1,1 m/s) Italia Nuoro 14-7-2010 112ª
2009 11"01 (-0,1 m/s) Germania Berlino 17-8-2009
11"01 (+0,1 m/s) Germania Berlino 17-8-2009
2008 10"90 (+1,8 m/s) Stati Uniti Eugene 28-6-2008
2007 11"01 (-0,2 m/s) Giappone Osaka 27-8-2007
2006 11"09 (+1,5 m/s) Belgio Heusden-Zolder 22-7-2006 13ª
2005 10"88 (+0,4 m/s) Svizzera Zurigo 19-8-2005
2004 10"96 (-0,1 m/s) Grecia Atene 21-8-2004
2003 11"12 (+1,6 m/s) Rep. Dominicana Santo Domingo 6-6-2003 16ª
2002 11"33 (-0,2 m/s) Giamaica Kingston 17-7-2002 54ª
2001 11"65 (-0,1 m/s) Stati Uniti Raleigh 15-6-2001 248ª
2000 11"70 (+0,2 m/s) Stati Uniti Raleigh 17-6-2000 354ª

200 metri piani[modifica | modifica sorgente]

Stagione Risultato Luogo Data Rank. Mond.
2013 22"58 (+0,1 m/s) Stati Uniti Coral Gables 13-4-2013 19ª
2012 22"96 (+0,7 m/s) Svizzera Zurigo 30-8-2012 74ª
2011 22"65 (+1,7 m/s) Stati Uniti Coral Gables 16-4-2011 21ª
2009 22"34 (+1,7 m/s) Stati Uniti New York 30-5-2009
2008 22"59 (-0,1 m/s) Stati Uniti Eugene 5-7-2008 22ª
2007 22"70 (-1,5 m/s) Grecia Rethymno 18-7-2007 24ª
2006 22"87 (-0,4 m/s) Stati Uniti Indianapolis 24-6-2006 37ª
2005 22"27 (+1,2 m/s) Stati Uniti Carson 22-5-2005
2004 22"46 (-0,3 m/s) Stati Uniti Coral Gables 10-4-2004 10ª
2003 23"25 (0,0 m/s) Stati Uniti Coral Gables 12-4-2003 84ª
2002 23"64 (+0,7 m/s) Stati Uniti Storrs 4-5-2002 170ª

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Atletica leggera[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2002 Mondiali juniores Giamaica Kingston 100 metri Oro Oro 11"33 Record personale
4×100 metri Argento Argento 43"66
2003 Giochi panamericani Rep. Dominicana Santo Domingo 100 metri Oro Oro 11"12
4×100 metri Oro Oro 43"06
Mondiali Francia Saint-Denis 4×100 metri Argento Argento 41"83 [1]
2004 Giochi olimpici Grecia Atene 100 metri Argento Argento 10"96
4×100 metri Finale nf
2005 Mondiali Finlandia Helsinki 100 metri Oro Oro 10"93
4×100 metri Oro Oro 41"78 Record personale stagionale
2006 Mondiali indoor Russia Mosca 60 metri Argento Argento 7"01 Record mondiale stagionale
2007 Mondiali Giappone Osaka 100 metri Argento Argento 11"01 Record personale stagionale
4×100 metri Oro Oro 41"98 Record mondiale stagionale
2008 Giochi olimpici Cina Pechino 100 metri 11"03
4×100 metri Batteria sq
2009 Mondiali Germania Berlino 100 metri 11"01 Record personale stagionale
2012 Giochi olimpici Regno Unito Londra 4×100 metri Oro Oro 40"82 [1]

Coppe e meeting internazionali[modifica | modifica sorgente]

2004
2005
2007
2008

Bob[modifica | modifica sorgente]

Olimpiadi[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo[modifica | modifica sorgente]

  • 3 podi (nel bob a due):
    • 1 vittoria;
    • 1 secondo posto;
    • 1 terzo posto.

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica sorgente]

Data Luogo Paese Disciplina
19 gennaio 2014 Igls Austria Austria a due
con Jamie Greubel (pilota)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b In questa occasione Lauryn Williams ha gareggiato unicamente in batteria. Il tempo si riferisce alla finale.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]