Torri Edwards

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Torri Edwards
Torri Edwards.jpg
Torri Edwards ai Mondiali 2007 di Osaka.
Dati biografici
Nome Torri Mechelle Edwards
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 163 cm
Peso 57 kg
Atletica leggera Atletica leggera
Dati agonistici
Specialità Velocità
Record
60 m indoor 7"10 (2006)
100 m 10"78 (2008)
200 m 22"28 (2003)
Società Nike
Carriera
Nazionale
1999- Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Giochi olimpici 0 0 1
Mondiali 2 2 0
Mondiali indoor 0 1 0
Giochi panamericani 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 2 gennaio 2011

Torri Mechelle Edwards (Fontana, 31 gennaio 1977) è un'atleta statunitense, specializzata nella velocità. È stata campionessa mondiale dei 100 metri piani a Parigi 2003.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

La prima competizione internazionale di rilievo nella carriera agonistica di Torri Edwards furono le Olimpiadi di Sydney. Iscritta in sostituzione dell'infortunata Inger Miller, nelle gare individuali non ottenne risultati di rilievo: fu eliminata al secondo turno nei 100 metri ed in semifinale nei 200 metri. La medaglia, un bronzo, arrivò con la staffetta 4x100 m, dove Edwards corse la seconda frazione.

Il 2003 fu il suo anno migliore. A marzo ai Mondiali indoor a Birmingham vinse il bronzo nei 60 metri con il tempo di 7"17. In luglio al Golden Gala di Roma fece il suo record personale sui 200 m con 22"28.

In agosto ai mondiali all'aperto di Parigi s'aggiudicò sul campo l'argento nei 100 m ed il bronzo nei 200 m, in entrambi i casi con vittoria della connazionale Kelli White; dopo la squalifica comminata alla White per doping, alla Edwards furono assegnati l'oro sui 100 m e l'argento sui 200 m. Nei 100 m fece inoltre il suo primato personale, 10"93.

Nella staffetta 4×100 metri gli USA stavano per aggiudicarsi, ancora senza la White, l'oro, ma la Edwards, che correva come ultima componente della squadra statunitense composta anche da Angela Williams, Chryste Gaines ed Inger Miller, subì la rimonta della francese Christine Arron che le tolse l'oro, regalandolo alla Francia, nazione ospitante della rassegna mondiale. Gli Stati Uniti ottennero l'argento nonostante il loro record stagionale di 41"83, mentre le vincitrici francesi fecero 41"78, la migliore prestazione mondiale di quell'anno.

Ai Mondiali indoor di Budapest del 2004 Torri Edwards con 7"16 sui 60 m finì quarta, fuori dal podio. Successivamente fu trovata positiva alla nichetamide, uno stimolante, in un controllo anti-doping effettuato il 24 aprile ad un meeting a Fort-de-France, in Martinica. Il 18 luglio 2004 le fu inflitta una squalifica di due anni, che le impedì di partecipare ai Giochi olimpici di Atene.[1]

Nel settembre 2005, tuttavia, la World Anti-Doping Agency (WADA) rimosse la nichetamide dalla lista delle sostanze proibite, e la classificò tra quelle che prevedono al massimo una squalifica di un anno. La Edwards, che aveva già scontato 15 mesi di squalifica, venne perciò reintegrata.[2] A inizio 2006 ha ricominciato a gareggiare.

Progressione[modifica | modifica sorgente]

100 metri piani[modifica | modifica sorgente]

Stagione Risultato Luogo Data Rank. Mond.
2009 11"27 Italia Roma 10-7-2009 47ª
2008 10"78 Stati Uniti Eugene 28-6-2008
2007 10"90 Stati Uniti Carson 20-5-2007
2006 11"06 Germania Stoccarda 10-9-2006
Francia Parigi 8-7-2006
Regno Unito Gateshead 11-6-2006
2003 10"93 Francia Parigi 24-8-2003
2002 11"11 Svizzera Losanna 2-7-2002 16ª
2001 11"11 Grecia Atene 11-6-2001 -
2000 11"06 Stati Uniti Sacramento 14-7-2000 19ª
Grecia Atene 28-6-2000
1999 11"10 Stati Uniti Boise 4-6-1999 20ª
1998 11"11 Stati Uniti Westwood 2-5-1998 -

200 metri piani[modifica | modifica sorgente]

Stagione Risultato Luogo Data Rank. Mond.
2008 22"66 Stati Uniti Eugene 5-7-2008 28ª
2007 22"51 Giappone Osaka 30-8-2007 12ª
2006 22"50 Regno Unito Gateshead 11-6-2006
2004 22"73 Stati Uniti Westwood 10-4-2004 29ª
2003 22"28 Italia Roma 11-7-2003
2001 23"21 Stati Uniti Eugene 23-6-2001 -
2000 22"65 Stati Uniti Sacramento 23-7-2000 18ª
1999 22"89 Stati Uniti Boise 5-6-1999 49ª
1998 22"88 Stati Uniti Westwood 2-5-1998 -

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1999 Giochi panamericani Canada Winnipeg 4×100 metri Argento Argento 43"27
2000 Giochi olimpici Australia Sydney 100 metri Quarti di finale 11"32
200 metri Semifinale 23"06
4×100 metri Bronzo Bronzo 42"20
2003 Mondiali indoor Regno Unito Birmingham 60 metri Argento Argento 7"17
Mondiali Francia Parigi 100 metri Oro Oro 10"93 Record personale
200 metri Argento Argento 22"47
4×100 metri Argento Argento 41"83 Record personale stagionale
2004 Mondiali indoor Ungheria Budapest 60 metri 7"16
2007 Mondiali Giappone Osaka 100 metri 11"05
200 metri 22"65
4×100 metri Oro Oro 41"98 Record mondiale stagionale
2008 Giochi olimpici Cina Pechino 100 metri 11"20
4×100 metri Batteria sq

Coppe e meeting internazionali[modifica | modifica sorgente]

2000

2003

2006

2008

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Rich Wanninger, USADA: U.S. Track Athlete Edwards Receives Suspension For Positive Test, U.S. Anti-Doping Agency.
  2. ^ (EN) IAAF News, n. 77, IAAF.org, 15 dicembre 2005.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]