Lü (popolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Popolo}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

I sono un gruppo etnico stanziato in Cina, Vietnam, Thailandia, Birmania e Laos, la cui popolazione è stimata in circa 672,064 individui.

In Cina, dove vengono classificati come parte dell'etnia dai, i Lü sono presenti essenzialmente ai confini con il Laos, nella parte meridionale della provincia dello Yunnan, la Prefettura Autonoma Dai di Xishuangbanna, con capitale a Jinghong (l'antica Chiang Hung). Un altro grande insediamento è nelle zone montuose del fiume Nero (in cinese: Lixianjiang), sul confine con il Vietnam.

I nomi alternativi per i lü sono: tai lu, lue, ly, lu, dai, dai le, Xishuangbanna dai, Sipsongpanna dai, pai-i, pai'i' e shui-pai-i.

Vivono di agricoltura e di commercio al dettaglio dei prodotti della terra. La religione principale è il Buddhismo Theravada.

Lingua[modifica | modifica sorgente]

I lü parlano una propria lingua, del ceppo tai kadai, i cui principali dialetti sono il mu'ang yong e il lanna. Circa una metà dei lü parla anche il cinese e il jingpo, anche perché le poche scuole presenti nelle zone abitate dai lu insegnano prettamente in cinese. Una forma scritta della lingua lu è comunque presente attraverso alcuni giornali.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Vietnam Portale Vietnam: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Vietnam