Tujia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Donne Tujia con gli abiti tradizionali

I Tujia (nome proprio: Bizika) (土家族) sono un gruppo etnico facente parte dei 56 gruppi etnici riconosciuti ufficialmente dalla Repubblica popolare cinese. Vivono nelle Montagne Wuling, nelle province cinesi di Hunan e Hubei e si attestano sugli 8 milioni di individui.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Ci sono differenti teorie sulle origini dei Tujia, sebbene la loro storia possa essere fatta risalire al popolo Ba che occupò la zona dell'odierna provincia di Chongqing circa 2.500 anni fa. Nel corso dei secoli essi sono poi venuti in contatto con il popolo Han, ma è solo dopo che la dinastia Qing impose loro il proprio dominio, nel 1730 circa, che cominciò il declino dei Tujia a livello culturale.

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Oggi, i tradizionali costumi Tujia possono essere trovati solo in aree remote.

I Tujia sono conosciuti per la loro abilità nel canto e per le loro danze, tra cui spicca la Baishou (摆手舞), una danza collettiva vecchia di cinque secoli che fa uso di 70 diversi gesti rituali rappresentanti la guerra, l'agricoltura, la caccia, ed altri aspetti tradizionali. Sono anche famosi per i loro vasi, riccamente decorati e modellati, che sono serviti, nei secoli scorsi, come merce di tributo per le dinastie cinesi.

Lingua[modifica | modifica sorgente]

Oggi vi sono circa 70.000 persone che parlano ancora la lingua Tujia, molti dei quali vivono nella Prefettura Autonoma di Xiangxi Tujia e Miao, nel nord-ovest della provincia di Yunnan. La lingua Tujia fa parte del gruppo delle lingue sinotibetane: molti linguisti la considerano come una lingua isolata dal ceppo principale.

La grande maggioranza dei Tujia usa il cinese; altri parlano la lingua Hmong. Sono rimasti solo pochi Tujia monolingua; il resto è bilingue, con il cinese come seconda lingua. Comunque, i bambini Tujia oggi imparano a parlare un fluente cinese sin dall'infanzia e molti giovani preferiscono il cinese quando comunicano tra di loro. È stato stimato che la lingua Tujia sarà estinta nel giro di cento anni. A dimostrazione di ciò, il fatto che, tra coloro che parlano ancora la lingua Tuja, spesso è usuale trovare espressioni e strutture sintattiche tipiche del cinese.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]