Bonan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Bonan
Luogo d'origine Cina, prevalentemente nella provincia di Gansu, e in parte nella provincia di Qinghai
Popolazione 16.505 (2000)
Lingua Bonan, cinese mandarino
Religione Islam, Buddhismo tibetano
Gruppi correlati Mongoli, Dongxiang
Distribuzione
Cina Cina 16.505

I Bonan (o anche Bao'an, in cinese: 保安族, in pinyin: bǎoān zú)) sono un gruppo etnico facente parte dei 56 gruppi etnici riconosciuti ufficialmente dalla Repubblica popolare cinese.

Vivono nelle province di Gansu e Qinghai, nel nord-pvest della Cina. Contano circa 12,000 persone e sono il settimo più piccolo gruppo etnico di quelli ufficialmente riconosciuti.

Parlano la lingua Bonan, una lingua del ceppo mongolo, e sono prevalentemente musulmani. Si crede discendano dai guerrieri mongoli musulmani stanziati in Qinghai durante le dinastie Yuan e Ming.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]