Kim Coates

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Kim Coates (Saskatoon, 21 febbraio 1958) è un attore canadese naturalizzato statunitense famoso per le sue interpretazioni in film e serie televisive sia canadesi che statunitensi.

Oltre alle sue esperienze televisive, ha lavorato anche in teatro, recitando a Broadway nel ruolo di Stanley Kowalski in Un tram che si chiama Desiderio e allo Stratford Theatre nel ruolo del protagonista nel Macbeth di William Shakespeare. Attualmente è impegnato nella serie televisiva della FX Sons of Anarchy, nella quale recita nel ruolo di Alex "Tig" Trager. È famoso anche per il ruolo dell'agente Richard Sullins in Prison Break.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kim Coates nasce a Saskatoon, Saskatchewan in Canada, figlio di Fred e Joyce Coates.[1][2]

A metà degli anni ottanta inizia la sua carriera recitativa, interpretando al Neptune Theater di Halifax opere come West Side Story e Romeo e Giulietta. Nel 1986 appare per la prima volta in un film, Nato per vincere di Charles Jarrott.

È apparso in molti film e serie televisive, tra cui bisogna ricordare: Poltergeist, Pearl Harbor, The Island, Silent Hill, Smallville e CSI: Miami. Ha recitato anche come personaggio ricorrente in Prison Break.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]


Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kim Coates Biography (1958?-) Controllato il 24 gennaio 2010.
  2. ^ Green & White: Fall 2000: Kim Coates - U of S grad finds success in Hollywood Controllato il 24 gennaio 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 85813605 LCCN: no2007041621