Kenneth Kilpatrick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ken Shamrock
Kenshamrock.png
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 110 kg
Arti marziali miste MMA pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Shootfighting
Squadra Lion's Den
Carriera
Soprannome World's Most Dangerous Man
Combatte da Susanville
Vittorie 26
per knockout 2
per sottomissione 22
Sconfitte 12
Pareggi 2
 
Ken Shamrock
Nome Kenneth Wayne Kilpatrick
Ring name Ken Shamrock
Vince Torelli
Wayne Shamrock
Allenatore Nelson Royal
Bob Sawyer
Buzz Sawyer
Debutto 1990
Ritiro 2004
Progetto Wrestling

Kenneth Wayne Kilpatrick, meglio conosciuto come Ken Shamrock (Susanville, 11 febbraio 1964), è un lottatore di arti marziali miste ed ex wrestler statunitense.

È stato campione UFC del titolo Superfight tra il 1995 ed il 1996, vincendo la cintura contro Dan Severn e difendendola per due volte fino alla sconfitta patita nel rematch contro lo stesso Severn; è stato campione nella promozione giapponese Pancrase tra il 1994 ed il 1995 vincendo la cintura nella finale del torneo King of Pancrase contro Manabu Yamada, difendendola una volta contro Bas Rutten e perdendola poi contro Minoru Suzuki.

Ha lottato per il titolo Superfight UFC in un'altra occasione pareggiando contro l'imbattuto Royce Gracie, e nel 2002 ha lottato per il titolo dei pesi mediomassimi UFC venendo sconfitto da Tito Ortiz; ha fatto anche da allenatore nella terza stagione del reality show The Ultimate Fighter.

È il fratello di Frank Shamrock, anch'egli un campione di MMA nelle promozioni UFC, Strikeforce, WEC e Pancrase.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha preso parte agli spettacoli delle più importanti realtà di wrestling e MMA mondiali, come la Ultimate Fighting Championship, la World Wrestling Federation e la Total Nonstop Action Wrestling. Attualmente fa parte del "Marine Corps Martial Arts Program (MCMAP)", programma di addestramento alle arti marziali dell'esercito statunitense. Ha scritto due libri, "Inside the Lion's Den" e "Beyond the Lion's Den". È il fratello maggiore adottivo del lottatore di MMA Frank Shamrock.

Nel corso della sua carriera nella WWF, Shamrock è riuscito a vincere una volta l'Intercontinental Title, una volta il World Tag Team Title insieme a Big Boss Man e si è aggiudicato il torneo King of the Ring nel 1998. Nella TNA ha conquistato una volta l'NWA World Heavyweight Championship, laureandosi primo campione della federazione.

Nelle MMA, Ken ha un record di 26 vittorie (di cui 2 per K.O. e 22 per sottomissione), 15 sconfitte e 2 pareggi. Disputò il suo ultimo match di MMA il 10 ottobre 2006, uscendo sconfitto per mano di Tito Ortiz.

Risultati nelle arti marziali miste[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Record Avversario Metodo Evento Data Round Tempo Città Note
Sconfitta 28–15-2 Stati Uniti Mike Bourke KO Tecnico (infortunio) King of the Cage: Platinum 25 novembre 2010 1 2:00 Sudafrica Durban, Sudafrica
Vittoria 28–14-2 Stati Uniti Johnathan Ivey Decisione (unanime) USA MMA: Return of the Champions 16 ottobre 2010 3 5:00 Stati Uniti Lafayette, Stati Uniti
Sconfitta 27–14-2 Brasile Pedro Rizzo KO Tecnico (calci alle gambe e pugni) Impact FC 2 - The Uprising: Sydney 18 luglio 2010 1 3:33 Australia Sydney, Australia
Vittoria 27–13-2 Stati Uniti Ross Clifton Sottomissione (armbar) WarGods: Valentine's Eve Massacre 13 febbraio 2009 1 1:00 Stati Uniti Fresno, Stati Uniti
Sconfitta 26–13-2 Regno Unito Robert Berry KO Tecnico (pugni) Cage Rage 25: Bring it On 8 marzo 2008 1 3:26 Regno Unito Londra, Regno Unito
Sconfitta 26–12-2 Stati Uniti Tito Ortiz KO Tecnico (pugni) Ortiz vs. Shamrock 3: The Final Chapter 10 ottobre 2006 1 2:23 Stati Uniti Hollywood, Stati Uniti
Sconfitta 26–11-2 Stati Uniti Tito Ortiz KO Tecnico (gomitate) UFC 61: Bitter Rivals 8 luglio 2006 1 1:18 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Sconfitta 26–10-2 Giappone Kazushi Sakuraba KO Tecnico (pugno) Pride 30: Starting Over 23 ottobre 2005 1 2:27 Giappone Saitama, Giappone
Sconfitta 26–9-2 Stati Uniti Rich Franklin KO Tecnico (pugni) The Ultimate Fighter 1 Finale 9 aprile 2005 1 2:42 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Vittoria 26–8-2 Stati Uniti Kimo Leopoldo KO (ginocchiata) UFC 48: Payback 19 giugno 2004 1 1:26 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Sconfitta 25–8-2 Stati Uniti Tito Ortiz KO Tecnico (stop medico) UFC 40: Vendetta 22 novembre 2002 3 5:00 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti Per il titolo dei Pesi Mediomassimi UFC
Sconfitta 25–7-2 Stati Uniti Don Frye Decisione (non unanime) Pride 19: Bad Blood 24 febbraio 2002 3 5:00 Giappone Saitama, Giappone
Vittoria 25–6-2 Stati Uniti Sam Adkins Sottomissione (kimura) WMMAA 1: Megafights 10 agosto 2001 1 1:26 Stati Uniti Atlantic City, Stati Uniti Vince il titolo dei Pesi Massimi WMMAA
Sconfitta 24–6-2 Giappone Kazuyuki Fujita KO Tecnico (stop medico) Pride 10: Return of the Warriors 27 agosto 2000 1 6:46 Giappone Saitama, Giappone
Vittoria 24–5-2 Giappone Alexander Otsuka KO (pugni) Pride Grand Prix 2000 Finals 1º maggio 2000 1 9:43 Giappone Tokyo, Giappone Debutto in Pride
Vittoria 23–5-2 Stati Uniti Brian Johnston Sottomissione (forearm choke) Ultimate Ultimate 1996 7 dicembre 1996 1 5:48 Stati Uniti Birmingham, Stati Uniti Torneo Ultimate Ultimate 96, Quarti di finale
Sconfitta 22–5-2 Stati Uniti Dan Severn Decisione (non unanime) UFC 9: Motor City Madness 17 maggio 1996 1 30:00 Stati Uniti Detroit, Stati Uniti Perde il titolo Superfight UFC
Vittoria 22–4-2 Stati Uniti Kimo Leopoldo Sottomissione (kneebar) UFC 8: David vs. Goliath 16 febbraio 1996 1 4:24 Porto Rico Bayamón, Porto Rico Difende il titolo Superfight UFC
Vittoria 21–4-2 Giappone Yoshiki Takahashi Decisione (punti persi) Pancrase: Truth 1 28 gennaio 1996 1 20:00 Giappone Yokohama, Giappone
Vittoria 20–4-2 Giappone Katsuomi Inagaki Sottomissione (triangolo di braccio) Pancrase: Eyes Of Beast 7 14 dicembre 1995 1 3:19 Giappone Sapporo, Giappone
Parità 19–4-2 Russia Oleg Taktarov Parità UFC 7: The Brawl in Buffalo 8 settembre 1995 1 33:00 Stati Uniti Buffalo, Stati Uniti Difende il titolo Superfight UFC
Vittoria 19–4-1 Australia Larry Papadopoulos Sottomissione (achilles lock) Pancrase 1995 Neo-Blood Tournament, Round 1 22 luglio 1995 1 2:18 Giappone Tokyo, Giappone
Vittoria 18–4-1 Stati Uniti Dan Severn Sottomissione (ghigliottina) UFC 6: Clash of the Titans 14 luglio 1995 1 2:14 Stati Uniti Casper, Stati Uniti Vince il titolo Superfight UFC
Sconfitta 17-4-1 Giappone Minoru Suzuki Sottomissione (kneebar) Pancrase: Eyes Of Beast 4 13 maggio 1995 1 2:14 Giappone Urayasu, Giappone Perde il titolo King of Pancrase
Parità 17–3-1 Brasile Royce Gracie Parità UFC 5: The Return of the Beast 7 aprile 1995 1 36:00 Stati Uniti Charlotte, Stati Uniti Per il titolo Superfight UFC
Vittoria 17-3 Paesi Bassi Bas Rutten Sottomissione (kneebar) Pancrase: Eyes Of Beast 2 10 marzo 1995 1 1:01 Giappone Yokohama, Giappone Difende il titolo King of Pancrase
Vittoria 16-3 Paesi Bassi Leon Dijk Sottomissione (heel hook) Pancrase: Eyes Of Beast 1 26 gennaio 1995 1 4:45 Giappone Nagoya, Giappone
Vittoria 15-3 Giappone Manabu Yamada Decisione (unanime) Pancrase: King of Pancrase Tournament Second Round 17 dicembre 1994 1 30:00 Giappone Tokyo, Giappone Vince il torneo King of Pancrase e il titolo King of Pancrase
Vittoria 14-3 Giappone Masakatsu Funaki Sottomissione (triangolo di braccio) Pancrase: King of Pancrase Tournament Second Round 17 dicembre 1994 1 5:50 Giappone Tokyo, Giappone Torneo King of Pancrase, Semifinale
Vittoria 13-3 Stati Uniti Maurice Smith Sottomissione (triangolo di braccio) Pancrase: King of Pancrase Tournament Opening Round 16 dicembre 1994 1 4:23 Giappone Tokyo, Giappone Torneo King of Pancrase, Quarti di finale
Vittoria 12-3 Australia Alex Cook Sottomissione (heel hook) Pancrase: King of Pancrase Tournament Opening Round 16 dicembre 1994 1 1:31 Giappone Tokyo, Giappone Torneo King of Pancrase, Primo turno
Vittoria 11-3 Giappone Takaku Fuke Sottomissione (rear naked choke) Pancrase: Road To The Championship 5 15 ottobre 1994 1 3:13 Giappone Tokyo, Giappone
Vittoria 10–3 Stati Uniti Felix Mitchell Sottomissione (rear naked choke) UFC 3: The American Dream 9 settembre 1994 1 4:34 Stati Uniti Charlotte, Stati Uniti Torneo UFC 3, Semifinale
Vittoria 9–3 Stati Uniti Christophe Leininger Sottomissione (pugni) UFC 3: The American Dream 9 settembre 1994 1 4:49 Stati Uniti Charlotte, Stati Uniti Torneo UFC 3, Quarti di finale
Sconfitta 8–3 Giappone Masakatsu Funaki Sottomissione (rear naked choke) Pancrase: Road To The Championship 4 1º settembre 1994 1 2:30 Giappone Osaka, Giappone
Vittoria 8–2 Paesi Bassi Bas Rutten Sottomissione (rear naked choke) Pancrase: Road To The Championship 3 26 luglio 1994 1 16:42 Giappone Tokyo, Giappone
Vittoria 7–2 Stati Uniti Matt Hume Sottomissione (keylock) Pancrase: Road To The Championship 2 6 luglio 1994 1 5:50 Giappone Amagasaki, Giappone
Vittoria 6–2 Giappone Ryushi Yanagisawa Sottomissione (heel hook) Pancrase: Pancrash! 3 21 aprile 1994 1 7:30 Giappone Osaka, Giappone
Sconfitta 5–2 Giappone Minoru Suzuki Sottomissione (heel hook) Pancrase: Pancrash! 1 19 gennaio 1994 1 7:37 Giappone Yokohama, Giappone
Vittoria 5–1 Paesi Bassi Andre Van Den Oetelaar Sottomissione (heel hook) Pancrase: Yes, We Are Hybrid Wrestlers 4 8 dicembre 1993 1 1:04 Giappone Fukuoka, Giappone
Sconfitta 4–1 Brasile Royce Gracie Sottomissione (rear naked choke) UFC 1: The Beginning 12 novembre 1993 1 0:57 Stati Uniti Denver, Stati Uniti Torneo UFC 1, Semifinale
Vittoria 4–0 Stati Uniti Patrick Smith Sottomissione (heel hook) UFC 1: The Beginning 12 novembre 1993 1 1:49 Stati Uniti Denver, Stati Uniti Torneo UFC 1, Quarti di finale
Vittoria 3–0 Giappone Takaku Fuke Sottomissione (rear naked choke) Pancrase: Yes, We Are Hybrid Wrestlers 3 8 novembre 1993 1 0:44 Giappone Kōbe, Giappone
Vittoria 2–0 Giappone Yoshiki Takahashi Sottomissione (heel hook) Pancrase: Yes, We Are Hybrid Wrestlers 2 14 ottobre 1993 1 12:23 Giappone Nagoya, Giappone
Vittoria 1–0 Giappone Masakatsu Funaki Sottomissione (rear naked choke) Pancrase: Yes, We Are Hybrid Wrestlers 1 21 settembre 1993 1 6:15 Giappone Urayasu, Giappone Debutto in Pancrase

Finisher Moves[modifica | modifica wikitesto]

Ken Shamrock effettua una manovra di sottomissione su un marine.

Controllo di autorità VIAF: 74018367 LCCN: n97104197