Birmingham (Alabama)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Birmingham
city
City of Birmingham
Birmingham – Bandiera
Birmingham – Veduta
Dati amministrativi
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Alabama.svg Alabama
Contea Jefferson
Shelby
Sindaco William A. Bell
Territorio
Coordinate 33°39′12″N 86°48′32″W / 33.653333°N 86.808889°W33.653333; -86.808889 (Birmingham)Coordinate: 33°39′12″N 86°48′32″W / 33.653333°N 86.808889°W33.653333; -86.808889 (Birmingham)
Altitudine 140 m s.l.m.
Superficie 393,5 km²
Abitanti 212 237[1] (2010)
Densità 539,36 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 35201-35224, 35226, 35228-35229, 35231-35238, 35242-35244, 35246, 35249, 35253-35255, 35259-35261, 35266, 35270, 35282-35283, 35285, 35287, 35288, 35290-35298
Prefisso 205
Fuso orario UTC-6
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Birmingham
Birmingham – Mappa
Sito istituzionale

Birmingham è la città più grande dello Stato dell'Alabama ed è il capoluogo della Contea di Jefferson. Al censimento del 2010 la popolazione arrivava a 212.237 abitanti. La città costituisce il nucleo di un'area metropolitana nota come Greater Birmingham (Grande Birmingham) abitata da 1.128.047 persone, vale a dire circa un quarto dell'intera popolazione dello Stato.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Birmingham fu fondata nel 1871, dopo la guerra civile americana, come comprensorio industriale; fu così chiamata in onore di Birmingham, la principale città industriale del Regno Unito. In questa città si sviluppò negli anni una classe media afro-americana che tuttavia rimase segregata fino al periodo delle lotte per i diritti civili negli anni sessanta.

A Metà del XX secolo Birmingham era divenuta uno dei centri industriali più importanti degli Stati Uniti tanto da farle guadagnare i soprannomi di Magic City e Pittsburgh del sud. Le industrie più importanti della città erano quelle del ferro e dell'acciaio, poi nel corso degli anni, mentre l'industria cominciò ad entrare in crisi in tutta la nazione, l'economia cittadina si diversificò puntando anche sulla ricerca medica, sulle banche e sull'editoria. Negli ultimi anni sono cresciuti rapidamente i settori della biotecnologia e della tecnologia informatica e Birmingham è stata recentemente dichiarata come una delle migliori città statunitensi in cui vivere[2].

Persone legate a Birmingham[modifica | modifica sorgente]

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

La città è servita dall'Aeroporto Internazionale di Birmingham-Shuttlesworth.

Città gemellate[modifica | modifica sorgente]

Birmingham è gemellata con[3]:

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 1.128.047 l'area metropolitana
  2. ^ (EN) America's Most Livable Communities, mostlivable.org. URL consultato il 10-6-2010.
  3. ^ (EN) Birmingham Sisters Cities Commission. URL consultato il 26-11-2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


Bandiera dell'Alabama Alabama · USA Bandiera statunitense

Capitale: Montgomery ·  Contee ·  Città principali:  Auburn · Birmingham · Decatur · Dothan · Hoover · Huntsville · Mobile · Tuscaloosa · Lista comuni
Contea di Jefferson: Adamsville · Adger · Alden · Alton · Argo · Bessemer · Birmingham · Birmingport · Bradford · Brighton · Brookside · Cardiff · Center Point · Clay · Concord · Corner · Crosston · Dixiana · Docena · Dolomite · Edgewater · Fairfield · Forestdale · Fultondale · Gardendale · Grayson Valley · Graysville · Homewood · Hoover · Hueytown · Irondale · Kimberly · Leeds · Lipscomb · Majestic · Masseyline · Maytown · McCalla · McDonald Chapel · Midfield · Morris · Mount Olive · Mountain Brook · Mulga · North Johns · Oak Grove · Palmerdale · Pinson · Pleasant Grove · Rock Creek · Sayre · Sylvan Springs · Tarrant · Trafford · Trussville · Vestavia Hills · Village Springs · Warrior · Watson · West Jefferson

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America