Gustav von Seyffertitz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
In Stars of the Photoplay (1930)

Gustav von Seyffertitz, nato Gustav Carl Viktor Bodo Maria von Seyffertitz, (Haimhausen, 4 agosto 1862Los Angeles, 25 dicembre 1943), è stato un attore cinematografico e regista tedesco naturalizzato statunitense.

Recitò, tra il 1917 e 1939, in 118 film.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gustav von Seyffertitz era nato in Baviera: trasferitosi negli Usa, lavorò per una ventina di anni nel cinema muto e poi nei primi anni del sonoro, soprattutto come caratterista, con ruoli di vilain e di contorno fino al 1939, quattro anni prima della morte nel 1943, a 81 anni.

Fu diretto da Cecil B. DeMille, Frank Capra, W.S. Van Dyke, Rouben Mamoulian, Lionel Barrymore, Josef von Sternberg, Ernst Lubitsch, Lewis Milestone in film dove apparivano attori come Marlene Dietrich, Mary Pickford, Greta Garbo, James Stewart, Rodolfo Valentino.

Girò anche quattro film come regista. Durante il primo conflitto mondiale, a causa dell'entrata in guerra degli Stati Uniti contro la Germania, aveva adottato il nome inglese di G. Butler Clonblough[1].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AFI

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 23312205