The Whispering Chorus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Whispering Chorus
Titolo originale The Whispering Chorus
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1918
Durata 86 min
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1.33 : 1
Genere drammatico
Regia Cecil B. DeMille
Soggetto dal romanzo di Perley Poore Sheehan
Sceneggiatura Jeanie Macpherson
Produttore Cecil B. DeMille
Casa di produzione Famous Players-Lasky Corporation
Fotografia Alvin Wyckoff
Montaggio Cecil B. DeMille
Scenografia Wilfred Buckland
Interpreti e personaggi

The Whispering Chorus è un film muto del 1918 diretto da Cecil B. DeMille.

Trama[modifica | modifica sorgente]

John Trimble vive insoddisfatto: viene spinto a rubare del denaro dalla ditta dove lavora e, quando rischia di essere scoperto, fugge di casa, abbandonando sua moglie Jane. Trovato rifugio in un'isola vicina, cambia i suoi vestiti con quelli del cadavere di un uomo morto a causa di una caduta. Trimble lo sfigura in volto e lo butta nell'oceano. Quando il morto viene ritrovato, viene preso per Trimble che si ritiene essere stato assassinato.

Preso il nome di Edgar Smith, Trimble diventa un vagabondo oppiomane. Torna negli Stati Uniti solo per correre al capezzale della madre morente. L'uomo viene arrestato e accusato dell'omicidio di Trimble. Per non coinvolgere la moglie Jane che, avendolo creduto morto, si era nel frattempo sposata con George Coggeswell, diventato poi governatore dello stato, Trimble non rivela la propria identità e affronta la morte.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla Famous Players-Lasky Corporation. Venne girato dal 10 dicembre 1917 al 31 gennaio 1918 con un budget stimato a 72.500 dollari[1].

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla Paramount Pictures, uscì nelle sale cinematografiche USA il 28 marzo 1918. In Giappone, il film fu distribuito il 2 luglio 1920, in Francia prese il titolo di Le Rachat suprême[2]. Negli Stati Uniti, il film incassò 242.109 dollari[1]. Copia della pellicola viene conservata negli archivi dell'International Museum of Photography and Film at George Eastman House[3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b IMDb business
  2. ^ IMDb release info
  3. ^ Silent Era

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) The American Film Institute Catalog, Features Films 1911-1920, University of California Press, 1988 ISBN 0-520-06301-5

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema