The Little Princess

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Little Princess
ZaSu Pitts-Mary Pickford.png
ZaSu Pitts e Mary Pickford
Titolo originale The Little Princess
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1917
Durata 62 min (5 rull / 1.500)
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere commedia drammatica
Regia Marshall Neilan

Nat G. Deverich (aiuto regista), Howard Hawks (aiuto regista, non accreditato)

Soggetto dal romanzo La piccola principessa di Frances Hodgson Burnett
Sceneggiatura Frances Marion
Produttore Mary Pickford
Casa di produzione Mary Pickford Company
Fotografia Charles Rosher, Walter Stradling
Scenografia Wilfred Buckland
Interpreti e personaggi
The Little Princess

The Little Princess è un film del 1917 diretto da Marshall Neilan.

Viene riportato anche con il titolo A Little Princess[1].

È una delle versioni cinematografiche del romanzo La piccola principessa di Frances Hodgson Burnett (un'altra sarà interpretata da Shirley Temple nel film La piccola principessa del 1939).

Il romanzo era stato portato in scena a Broadway in una versione teatrale firmata dalla stessa scrittrice, debuttando il 14 gennaio 1903[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La piccola Sara viene mandata in Inghilterra alla scuola di Miss Minchin da suo padre, il capitano Richard Carewe che si trova di stanza in India. Chiamata da tutti la piccola principessa per le ricchezze del padre, la bambina diventa molto popolare nella scuola fino a quando non arriva la notizia della morte del capitano accompagnata da quella della perdita della sua fortuna.

Miss Minchin mette a lavorare la piccola, trattata come una serva. Sara fa amicizia con Becky, un'altra sguattera, cui - per consolarsi - racconta delle fiabe.

John Carrisford, vecchio amico del capitano Carewe, va ad abitare vicino alla scuola e simpatizza con Sara senza sapere chi sia. Insieme a Ram Dass, il suo domestico indiano, organizza per le ragazze una sontuosa festa nella mansarda, festa che viene interrotta dall'arrivo di Miss Minchin. Carrisford scopre che Sara è la figlia del suo amico. Le rivela, allora, che gli ultimi investimenti di Carewe hanno avuto successo e che lei è una ricca ereditiera. La porta via dalla scuola insieme a Becky, deciso a prendersi da quel momento cura di loro.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Mary Pickford produsse il film con la propria compagnia.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne distribuito nelle sale l'11 novembre 1917 dalla Artcraft Pictures Corporation.

Copie della pellicola vengono conservate negli archivi della Library of Congress e in quelli del Mary Pickford Institute for Film Education[1].

Nel 2003, la Milestone ha distribuito il film in DVD in una versione di 62 minuti in NTSC, sottotitolata in inglese[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Silent Era
  2. ^ IBDB
  3. ^ Silent Era DVD

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) The American Film Institute Catalog, Features Films 1911-1920, University of California Press 1988 ISBN 0-520-06301-5

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema