Golden Time

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Golden Time
light novel
Titolo orig. ゴールデンタイム
(Gōruden Taimu)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Testi Yuyuko Takemiya
Disegni Ēji Komatsu
Editore ASCII Media Works - Dengeki Bunko
1ª edizione 10 settembre 2010 – in corso
Collanaed. Dengeki Bunko Magazine
Volumi 11 (in corso) (8+3 side-story)
Target shōnen
Generi commedia romantica, dramma
Golden Time
manga
Titolo orig. ゴールデンタイム
(Gōruden Taimu)
Testi Yuyuko Takemiya
Disegni Umechazuke
Editore ASCII Media Works
1ª edizione ottobre 2011 – in corso
Collanaed. Dengeki Daiō
Tankōbon 5 (in corso)
Target shōnen
Generi commedia romantica, dramma
Golden Time
serie TV anime
Titolo orig. ゴールデンタイム
(Gōruden Taimu)
Regia Chiaki Kon
Sceneggiatura Fumihiko Shimo
Studio J.C.Staff
Musiche Yukari Hashimoto
Reti MBS, Tokyo MX, CTC, tvk, TVS, TVA, BS11, AT-X
1ª TV 3 ottobre 2013 – 27 marzo 2014
Episodi 24 (completa)
Generi commedia romantica, dramma

Golden Time (ゴールデンタイム Gōruden Taimu?) è una serie di light novel scritta da Yuyuko Takemiya ed illustrata da Ēji Komatsu. ASCII Media Works ha pubblicato undici volumi della serie a partire da settembre 2010. L'opera incorpora elementi della commedia romantica e del fantasy[1]. Dalla serie sono stati adattati un manga, realizzato da Umechazuke e serializzato su Dengeki Daiō da ottobre 2011, e una serie televisiva anime di ventiquattro episodi, prodotta dallo J.C.Staff e trasmessa in Giappone dal 3 ottobre 2013 al 27 marzo 2014.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Banri Tada è un giovane appena ammesso alla facoltà di legge presso un'università privata di Tokyo. A causa di un incidente capitatogli poco dopo la fine dell'ultimo anno di scuola, Banri ha completamente dimenticato tutto ciò che riguarda il proprio passato. In realtà al momento dell'incidente, l'anima di Banri è fuggita dal corpo ed è diventata una creatura a sé stante, che porta con sé tutti i ricordi del ragazzo e a cui si farà riferimento nel corso della storia proprio con il nome di "spirito di Banri".

Durante il primo giorno di università, Banri fa amicizia con un'altra matricola, Mitsuo Yanagisawa, di cui conosce quasi subito anche un'amica di infanzia, la bellissima Kōko Kaga. Kōko in realtà è ossessivamente innamorata di Mitsuo, di cui pretende di essere la fidanzata, nonostante questi l'abbia più volte respinta. Per continuare a "perseguitare" Mitsuo, Kōko si è addirittura iscritta alla sua stessa università e, per potersi avvicinare il più possibile a lui, decide di stringere amicizia con Banri.

Tuttavia il legame fra i due, unitamente al fatto che Mitsuo si è dichiarato a un'altra compagna di università, la minuta Chinami Oka, spinge Banri e Kōko ad innamorarsi l'uno dell'altra e diventare una coppia. Ma proprio quando le cose fra i due sembrano andare a gonfie vele, rientra nella vita di Banri il ricordo di Nana Hayashida, una ragazza soprannominata da tutti "Linda" di cui il suo vecchio se stesso si era innamorato prima dell'incidente.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Banri Tada (多田 万里 Tada Banri?)
Doppiatore: Makoto Furukawa
Il protagonista della storia. È una matricola che studia legge in un'università privata di Tokyo. La sua città natale si trova nella prefettura di Shizuoka e ora vive da solo in un piccolo appartamento. Il giorno dopo la sua cerimonia di laurea del terzo anno di liceo è caduto da un ponte a causa di un incidente, ecco perché all'inizio della storia soffre già di un caso severo di amnesia retrograda che gli impedisce di ricordare qualsiasi cosa accaduta prima dello sfortunato evento. Ha saltato l'esame di accesso al college e un anno scolastico intero a causa del ricovero. Più tardi incontra Kōko Kaga e si innamora di lei.
Spirito di Banri (万里の霊魂 Banri no reikon?)
È un'entità che sembra essere lo spirito di Banri e che ha dichiarato di essere morta all'età di 18 anni. Possiede tutti i ricordi di Banri precedenti all'incidente, così come anche il suo vecchio amore per Linda. Segue Banri dappertutto senza che nessuno se ne accorga e lo osserva specialmente quando si trova insieme a Kōko.
Kōko Kaga (加賀 香子 Kaga Kōko?)
Doppiatrice: Yui Horie
Una matricola che studia legge alla stessa università di Banri. È estremamente popolare tra i maschi, ma ha pochi amici in quanto, proprio a causa della sua bellezza, le persone che le stanno attorno sono troppo intimidite e spaventare per parlarle. Sotto ogni aspetto, sembra essere la ragazza perfetta. È ossessionata dal suo amico d'infanzia, Mitsuo, dalle elementari e sin da allora ha programmato ogni cosa della loro vita insieme in modo che tutto fosse impeccabile, ripromettendosi che un giorno lo avrebbe sposato. Dopo che Mitsuo riesce finalmente a farle capire che i suoi sentimenti non sono corrisposti, inizia a trascorrere più tempo insieme a Banri, di cui alla fine si innamora.
Linda (リンダ Rinda?) / Nana Hayashida (林田 奈々 Hayashida Nana?)
Doppiatrice: Ai Kayano
Una studentessa del secondo anno che invita Banri e Kōko ad unirsi al suo stesso club. Lei e Banri erano migliori amici al liceo e Banri era innamorato di lei. Sebbene egli non si ricordi più di lei, è proprio a causa sua se Banri si trovava su quel ponte quella sera, in quanto la stava aspettando per sapere se avesse avuto intenzione di accettare o respingere il suo amore con un "sì" oppure con un "no". Più tardi si scopre che lei provava ancora qualcosa per Banri quando lo aveva incontrato fuori dall'ospedale da cui era fuggito una notte, ma che il suo senso di colpa per l'incidente che gli aveva fatto perdere la memoria era troppo forte e che già allora era troppo tardi per lei per raggiungerlo e salvarlo, tenendogli strette le mani. Quando Banri le chiede quale messaggio vuole che recapiti, Linda dice di sostenerlo a fare del suo meglio, ma subito dopo aggiunge che non deve parlare in questo modo e quindi cambia ciò che gli voleva dire. Banri, tuttavia, non ricorda le sue ultime parole.
Mitsuo Yanagisawa (柳澤 光央 Yanagisawa Mitsuo?)
Doppiatore: Kaito Ishikawa
Una matricola che studia legge alla stessa università di Banri. Dopo la cerimonia d'ingresso, si perde nel campus mentre cerca l'orientamento per le matricole ed è proprio in questa occasione che incontra Banri per la prima volta e fa amicizia con lui. Banri lo chiama sempre "Yana-san" (ヤナっさん?). È stato perseguitato dall'amore ossessivo ed unilaterale di Kōko sin dalle elementari. Proprio per questo motivo ha sostenuto l'esame d'accesso a quest'università in completa segretezza in un disperato tentativo di allontanarsi da lei. Vive da solo in un appartamento che dista tre fermate di treno da quello di Banri. Inizialmente si prende una cotta per Chinami e durante una festa decide addirittura di confessarsi a lei, solo per poi essere respinto. Più avanti nella storia si innamora di Linda.
Chinami Oka (岡 千波 Oka Chinami?)
Doppiatrice: Ibuki Kido
Una studentessa di legge dalla statura minuta. È una doppiatrice che presta la sua voce a personaggi femminili molto giovani. Durante una festa Mitsuo le dichiara i suoi sentimenti, ma lei lo respinge dicendo che la sua dichiarazione "non conta come una vera confessione". Viene spesso disprezzata da Kōko, ma sa che ormai sono diventate amiche e che lei non lo vuole ammettere a causa del suo orgoglio. Più tardi lei e Kōko diventano quasi inseparabili, proprio come due migliori amiche, e quando si rende conto che Mitsuo si è preso una cotta per Linda, si innamora di lui.
Nijigen (二次元? lett. "2D") / Takaya Satō (佐藤 隆哉 Satō Takaya?)
Doppiatore: Takahiro Hikami
Una matricola che fa amicizia con Banri. Riceve il soprannome "Nijigen" dopo aver dichiarato alla festa di benvenuto del club della cerimonia del tè che da quel momento in poi avrebbe vissuto nel mondo bidimensionale. Il suo vecchio soprannome al liceo era "Taka Satō".
Kosshii (コッシー Kosshii?)
Doppiatore: Takayuki Kondō
È uno studente del terzo anno del college, nonché il presidente del club a cui Linda è iscritta.
Nana
Doppiatrice: Satomi Satō
Una studentessa del terzo anno che abita vicino a Banri. Fa parte di una band e si comporta in maniera simile al personaggio omonimo del manga Nana.

Media[modifica | modifica wikitesto]

Light novel[modifica | modifica wikitesto]

La serie di light novel è stata scritta da Yuyuko Takemiya con le illustrazioni di Ēji Komatsu. Il primo volume è stato pubblicato il 10 settembre 2010 sotto l'etichetta Dengeki Bunko di ASCII Media Works[2]. Al 10 ottobre 2013 sono stati pubblicati otto romanzi principali della serie[3], più tre volumi contenenti storie extra[4][5][6]. Porzioni di serie sono state serializzate sulla rivista Dengeki Bunko Magazine.

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
Giappone
1 Golden Time 1: un black out primaverile
「ゴールデンタイム1 春にしてブラックアウト」 - Gōruden Taimu 1: haru ni shite blackōt
10 settembre 2010[2]
ISBN 978-4-04-868878-9
2 Golden Time 2: la risposta è sì
「ゴールデンタイム2 答えはYes」 - Gōruden Taimu 2: kotae wa yes
10 marzo 2011[7]
ISBN 978-4-04-870381-9
3 Golden Time 3: mascherata
「ゴールデンタイム3 仮面舞踏会」 - Gōruden Taimu 3: kamen butōkai
10 agosto 2011[8]
ISBN 978-4-04-870735-0
4 Golden Time 4: non guardare indietro al contrario
「ゴールデンタイム4 裏腹なるdon't look back」 - Gōruden Taimu 4: urahara naru don't look back
10 marzo 2012[9]
ISBN 978-4-04-886546-3
- Golden Time spin-off: special su 2D
「ゴールデンタイム外伝 二次元くんスペシャル」 - Gōruden Taimu gaiden: Nijigen-kun special
10 giugno 2012[4]
ISBN 978-4-04-886631-6
5 Golden Time 5: il fantasma di un'estate, un'estate giapponese
「ゴールデンタイム5 ONRYOの夏 日本の夏」 - Gōruden Taimu 5: onryo no natsu nihon no natsu
10 settembre 2012[10]
ISBN 978-4-04-886897-6
- Golden Time extra: stiamo ancora sorridendo in estate 100 anni dopo
「ゴールデンタイム番外 百年後の夏もあたしたちは笑ってる」 - Gōruden Taimu bangai: hyakunen-go no natsu mo atashitachi wa waratteru
10 gennaio 2013[5]
ISBN 978-4-04-891324-9
6 Golden Time 6: alla memoria di altre vite
「ゴールデンタイム6 この世のほかの思い出に」 - Gōruden Taimu 6: kono yo no hoka no omoide ni
10 aprile 2013[11]
ISBN 978-4-04-891557-1
- Golden Time spin-off: Africa
「ゴールデンタイム列伝 AFRICA」 - Gōruden Taimu retsuden: Africa
10 agosto 2013[6]
ISBN 978-4-04-891858-9
7 Golden Time 7: ritornerò
「ゴールデンタイム7 I'll Be Back」 - Gōruden Taimu 7: I'll Be Back
10 ottobre 2013[3]
ISBN 978-4-04-866059-4
8 Golden Time 8: viaggio invernale
「ゴールデンタイム8 冬の旅」 - Gōruden Taimu 8: fuyu no tabi
8 marzo 2014[12]
ISBN 978-4-04-866414-1

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Un adattamento manga, illustrato da Umechazuke, ha iniziato la serializzazione sul numero di ottobre 2011 della rivista Dengeki Daiō, edita dalla ASCII Media Works. Il primo volume tankōbon è stato pubblicato il 27 marzo 2012[13] ed entro il 27 gennaio 2014 ne sono stati pubblicati cinque in tutto[14].

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Una serie televisiva anime di ventiquattro episodi, prodotta da Genco e J.C.Staff, è andata in onda dal 3 ottobre 2013 al 27 marzo 2014 sulla MBS[15]. La serie è stata diretta da Chiaki Kon con la sceneggiatura di Fumihiko Shimo e il character design a cura di Shinya Hasegawa, mentre la colonna sonora è stata composta da Yukari Hashimoto[16]. Le sigle d'apertura e chiusura dei primi dodici episodi sono Golden Time e Sweet & Sweet Cherry, per poi cambiare dall'episodio tredici in poi in The♡World's♡End e Han'eikyūteki ni aishite yo♡ (半永久的に愛してよ♡? lett. «Amami temporaneamente♡»); tutti e quattro i brani sono stati interpretati da Yui Horie[17]. La pubblicazione degli otto DVD e Blu-ray Disc della serie è iniziata il 25 dicembre 2013 e terminerà il 23 luglio 2014[18][19]. I diritti dell'anime per la distribuzione nell'America del Nord sono stati acquistati dalla Sentai Filmworks, che trasmetterà in streaming e pubblicherà in versione home video la serie nel corso del 2014[20].

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano traduzione letterale
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
1 Primavera
「スプリングタイム」 - Supuringu taimu
3 ottobre 2013[21]
2 Ragazza solitaria
「ロンリーガール」 - Ronrī gāru
10 ottobre 2013[21]
3 Fuga notturna
「ナイトエスケープ」 - Naito esukēpu
17 ottobre 2013[21]
4 Black out
「ブラックアウト」 - Burakkuauto
24 ottobre 2013[21]
5 Corpo ed anima
「ボディ・アンド・ソウル」 - Bodi ando sōru
31 ottobre 2013[21]
6 Sì, no
「イェス・ノー」 - Iesu nō
7 novembre 2013[21]
7 Mascherata
「マスカレード」 - Masukarēdo
14 novembre 2013[21]
8 Reset
「リセット」 - Risetto
21 novembre 2013[21]
9 Di nuovo con te
「ウィズ・ユー・アゲイン」 - Wizu yū agein
28 novembre 2013[21]
10 Nello specchio
「イン・ザ・ミラー」 - In za mirā
5 dicembre 2013[21]
11 Festa problematica
「トラブルパーティ」 - Toraburu pāti
12 dicembre 2013[21]
12 Non guardare indietro
「ドント・ルックバック」 - Donto rukku bakku
19 dicembre 2013[21]
13 L'estate è giunta
「サマー・ハズ・カム」 - Samā hazu kamu
9 gennaio 2014[21]
14 Discorsi da donne
「レイディズトーク」 - Reidizu tōku
16 gennaio 2014[21]
15 Incidente in spiaggia
「アクシデントビーチ」 - Akushidento bīchi
23 gennaio 2014[21]
16 Chiamata di risveglio
「ウェイクアップコール」 - Weiku appu kōru
30 gennaio 2014[21]
17 Ritorno a ieri
「リターン・トゥ・イエスタディ」 - Ritān tu iesutadi
6 febbraio 2014[21]
18 La mia città natale
「マイ・ホームタウン」 - Mai hōmutaun
13 febbraio 2014[21]
19 Notte a Parigi
「ナイト・イン・パリ」 - Naito in Pari
20 febbraio 2014[21]
20 La sua frattura
「ヒズ・キャズム」 - Hizu kyazumu
27 febbraio 2014[21]
21 Ritornerò
「アイル・ビー・バック」 - Airu bī bakku
6 marzo 2014[21]
22 Paradiso perduto
「パラダイスロスト」 - Paradaisu rosuto
13 marzo 2014[21]
23 Ultimo sorriso
「ラストスマイル」 - Rasuto sumairu
20 marzo 2014[21]
24 Golden Time
「ゴールデン タイム」 - Gōruden Taimu
27 marzo 2014[21]

Visual novel[modifica | modifica wikitesto]

Una visual novel, sviluppata dalla Kadokawa Games ed intitolata Golden Time: Vivid Memories, è stata pubblicata per PlayStation Vita il 27 marzo 2014[22][23]. Il gioco è stato recensito da Famitsū, che gli ha dato un punteggio totale di 32/40[24].

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il giornale Mainichi Shinbun, nel marzo 2013 sono state pubblicate in Giappone oltre 710.000 copie della serie di light novel[25].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) 『とらドラ!』竹宮ゆゆこの新シリーズがスタート! 「放課後ライトノベル」第11回は『ゴールデンタイム1 春にしてブラックアウト』で大学デビュー, 4Gamer, 25 settembre 2010. URL consultato il 18 febbraio 2014.
  2. ^ a b (JA) ゴールデンタイム1 [Golden Time 1]], ASCII Media Works. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  3. ^ a b (JA) ゴールデンタイム7 [Golden Time 7], ASCII Media Works. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  4. ^ a b (JA) ゴールデンタイム外伝 [Golden Time Gaiden], ASCII Media Works. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  5. ^ a b (JA) ゴールデンタイム番外 [Golden Time Bangai], ASCII Media Works. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  6. ^ a b (JA) ゴールデンタイム列伝 [Golden Time spin-off], ASCII Media Works. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  7. ^ (JA) ゴールデンタイム2, ASCII Media Works. URL consultato il 17 marzo 2013.
  8. ^ (JA) ゴールデンタイム3, ASCII Media Works. URL consultato il 17 marzo 2013.
  9. ^ (JA) ゴールデンタイム4, ASCII Media Works. URL consultato il 17 marzo 2013.
  10. ^ (JA) ゴールデンタイム5, ASCII Media Works. URL consultato il 17 marzo 2013.
  11. ^ (JA) ゴールデンタイム6, ASCII Media Works. URL consultato l'11 aprile 2013.
  12. ^ (JA) ゴールデンタイム8, ASCII Media Works. URL consultato il 29 marzo 2014.
  13. ^ (JA) ゴールデンタイム(1) [Golden Time (1)], ASCII Media Works. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  14. ^ (JA) ゴールデンタイム (5) [Golden Time (5)], ASCII Media Works. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  15. ^ (EN) Golden Time Anime's Ad Previews College Romantic Comedy, Anime News Network, 22 settembre 2013. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  16. ^ (EN) Yui Horie, Makoto Furukawa, Ai Kayano Lead Golden Time Cast, Anime News Network, 6 agosto 2013. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  17. ^ (EN) Yui Horie Sings Golden Time Anime's Theme Songs, Anime News Network, 10 settembre 2013. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  18. ^ (JA) 【DVD】TV ゴールデンタイム vol.1 初回生産限定版 [(DVD) TV Golden Time vol. 1 edizione limitata], Animate. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  19. ^ (JA) 【DVD】TV ゴールデンタイム vol.8 初回生産限定版 [(DVD) TV Golden Time vol. 8 edizione limitata], Animate. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  20. ^ (EN) Sentai Filmworks Adds Golden Time College Romance Comedy Anime, Anime News Network, 4 ottobre 2013. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  21. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x (JA) Story, J.C.Staff. URL consultato il 7 luglio 2014.
  22. ^ (EN) Golden Time Light Novels Get Vita 'Campus Life Adventure' Game, Anime News Network, 6 ottobre 2013. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  23. ^ (EN) Golden Time: Vivid Memories Has Around 20 Endings, Siliconera, 9 ottobre 2013. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  24. ^ (EN) Famitsu Review Scores: Issue 1320, Gematsu, 18 marzo 2014. URL consultato il 26 giugno 2014.
  25. ^ (JA) ゴールデンタイム : アニメ化決定 「とらドラ!」作者のラブコメ 13年に, Mainichi Shinbun, 17 marzo 2013. URL consultato il 17 marzo 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]