Sempre più blu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Sempre più blu
manga
La copertina del primo volume dell'edizione italiana
La copertina del primo volume dell'edizione italiana
Titolo orig. 藍より青し
(Ai yori aoshi)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Kō Fumizuki
Editore Hakusensha
1ª edizione 19982005
Collanaed. Young Animal
Tankōbon 17 (completa)
Censura no
Editore it. Panini Comics
1ª edizione it. giugno 2005 – novembre 2008
Periodicità it. Mensile
Volumi it. 18 (completa)
Formato it. 13 × 18 cm
Lettura it. originale (da destra a sinistra)
Censura it. no
Testi it.
Target seinen
Genere sentimentale
Ai yori aoshi
serie TV anime
Titolo orig. 藍より青し
Autore Masaharu Amiya
Regia Masami Shimoda
Regia ep.
Sceneggiatura Kobun Shizuno
Character design Kazunori Iwakura
Dir. artistica Jun'ichi Azuma
Studio J.C. Staff
Musiche
Rete Fuji TV
1ª TV 11 aprile 2002 – 26 settembre 2002
Episodi 24 (completa)
Durata ep. 20 min
Ai yori aoshi ~Enishi~
serie TV anime
Titolo orig. 藍より青し ~縁~
Regia Masami Shimoda
Regia ep.
Sceneggiatura
Character design Kazunori Iwakura
Dir. artistica Junichi Higashi
Studio J.C.Staff
Musiche Toshiro Masuda
Rete Fuji TV
1ª TV 13 ottobre 2003 – 29 dicembre 2003
Episodi 12 (completa)
Durata ep. 20 min

Sempre più blu (藍より青し Ai yori aoshi?, let. "Più azzurro dell'indaco") è un manga giapponese creato da Kō Fumizuki e pubblicato dalla Hakusensha nella rivista Young Animal dal 1998 al 2005, per un totale completo di 18 Tankōbon.

Dalla serie sono state tratte due serie anime, intitolate Ai yori aoshi e Ai yori aoshi ~Enishi~, prodotte entrambe dallo studio J.C.Staff, con la regia di Masami Shimoda. La prima serie è composta da 24 episodi, trasmessi nel 2002 sulla Fuji TV, mentre la seconda, di 12 episodi, venne trasmessa l'anno successivo sulla stessa emittente.

Nel giugno del 2005 Planet Manga ha presentato questo manga anche in Italia, comprensivo di 18 volumi, mentre le due serie anime risultano inedite.

La serie ha ispirato tre diverse visual novel per Microsoft Windows e Playstation 2, tutte con il titolo Ai yori aoshi. Una di queste, prodotta in Giappone nel 2003, è giunto anche in America nel 2005, edito da Hirameki International.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Prima serie[modifica | modifica wikitesto]

Kaoru Hanabishi, uno studente universitario che vive da solo, incontra un giorno ad una stazione della metropolitana una bellissima ragazza in kimono, spaesata dalla grandezza della città. Si offre allora di accompagnarla alla ricerca dell'indirizzo a cui doveva la ragazza arrivare, scoprendo che l'indirizzo è vicino a casa sua. Una volta arrivati sul posto, però, si trovano davanti un campo vuoto. Kaoru decide allora di invitare la ragazza nel suo appartamento per darle ospitalità. Il ragazzo scopre così che la ragazza di fronte a lui è Aoi Sakuraba, una sua amica d'infanzia, tornata a Tokyo unicamente per sposarlo. La sera successiva, a casa del ragazzo si presenta Miyabi, la tutrice di Aoi, per riportarla a casa. Kaoru capisce che la ragazza se n'è andata di casa senza avvertire, poiché i genitori erano contrari ai suoi desideri. Quando il giorno successivo arriva anche la madre di Aoi, i due ragazzi esprimono il loro desiderio di restare insieme. La madre decide di accettare la cosa, ma non può permettere che si diffonda che la notizia che sua figlia sia fidanzata ad un comune studente. Kaoru e Aoi si trasferiscono quindi in una villa della famiglia Sakuraba, sotto la supervisione di Miyabi. Per celare la relazione, Aoi diventa così ufficialmente la padrona di casa, Miyabi l'amministratrice, e Kaoru un inquilino. Ben presto, alcune amiche di Kaoru, per varie vicissitudini, si trasferiscono nella villa, ritrovandosi a vivere tutti insieme.

Seconda serie[modifica | modifica wikitesto]

Due anni dopo aver incontrato Aoi, Kaoru ed i suoi amici trascorrono ancora la vita di sempre, senza però più l'enorme oppressione dei loro genitori. A questa "famiglia", si aggiunge ufficialmente anche Chika, che fa conoscere agli altri anche due sue amiche di scuola.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Kaoru Hanabishi[modifica | modifica wikitesto]

Kaoru Hanabishi (花菱 薫 Hanabishi Kaoru?) è il protagonista della storia. È uno studente dell'università Meiritsu dove è membro del club della fotografia, la cui vita è stata travolta dall'arrivo di Aoi, sua amica d'infanzia che si è presentata come sua futura moglie. È una persona che non incarna lo stereotipo dell'eroe, come altri protagonisti di questo genere di manga. Si dimostra un bravo studente ed una persona molto gentile.

Prova un profondo disprezzo per la famiglia Hanabishi, a causa del trattamento che ha riservato a sua madre: ai suoi genitori non venne dato il permesso di sposarsi, e quando suo padre morì in un incidente, suo nonno lo portò via alla madre per farlo diventare il suo erede, separandolo dalla genitrice. Dopo la sua morte, suo nonno bruciò tutti i ricordi di sua madre, punendolo fisicamente per fargliela dimenticare. Quando raggiunse la maggiore età, decise quindi di tagliare i legami con la famiglia e andò a vivere da solo.

Il suo nome significa "fragrante". È doppiato da Sōichirō Hoshi.

Aoi Sakuraba[modifica | modifica wikitesto]

Aoi Sakuraba (桜庭 葵 Sakuraba Aoi?) è la protagonista femminile. Si dimostra generalmente molto timida e riservata, riferendosi a Kaoru come "Kaoru-sama". Ha la caratteristica di indossare sempre il kimono, è un'ottima cuoca e mantiene la casa sempre pulita e ordinata, incarnando l'ideale di bellezza giapponese della Yamato Nadeshiko. Pura ed educata secondo le più antiche tradizioni, follemente innamorata di Kaoru fin da bambina, ricambiata da lui, ma che non può mostrare in pubblico i sentimenti per non incrinare l'immagine della famiglia.

Quando Aoi, Kaoru e Miyabi si trasferiscono nella villa estiva dei Sakuraba, Aoi diventa pubblicamente la padrona di casa di Kaoru, così da nascondere la loro relazione. Quando poi Tina e le altre ragazze si trasferiscono da loro, Aoi deve sopportare la vista delle attenzioni che dedicano a Kaoru, potendo stare con lui solo in pochi momenti.

Ha la "brutta" abitudine di stringere a sé le cose nel sonno. Il nome di Aoi, ha la stessa pronuncia della parola giapponese per blu ( aoi?), ma il kanji usato si traduce come alcea rosea. Il suo cognome, Sakuraba (桜庭?), significa "giardino di ciliegi". È doppiata da Ayako Kawasumi.

Miyabi Kagurazaki[modifica | modifica wikitesto]

Miyabi Kagurazaki (神楽崎 雅 Kagurazaki Miyabi?) è l'insegnante e fedele tutrice di Aoi. Spende la maggior parte del suo tempo, supervisionando la casa e aiutando Aoi; è inoltre molto attiva nel mandare avanti l'azienda dei Sakuraba. È generalmente molto severa, cercando di mantenere una certa serietà in tutta la casa. Anche se inizialmente non gradisce Kaoru e tutti i suoi amici, impara ad accettarli perché capisce che sono l'unica cosa che riesce a far sorridere Aoi.

Nonostante la sua apparenza, dimostra di essere una persona molto compassionevole, come dimostra quando salva Uzume danneggiando il prezioso mobile a cui teneva. Ha anche una passione per le angurie.

Nel manga viene rivelato che i suoi genitori lavoravano per la famiglia Sakuraba, prima di morire in un incidente. La madre di Aoi accolse Miyabi, dandole il compito di fare da insegnante ad Aoi.

Il suo nome significa "raffinamento", a dimostrazione del suo ruolo verso Aoi, che ha trasformato in una buona moglie. È doppiata da Akiko Hiramatsu.

Tina Foster[modifica | modifica wikitesto]

Tina Foster (ティナ・フォスター Tina Fosutā?) è una ragazza di origini americane, ma che ha passato la maggior parte della sua vita ad Hakata, un quartiere di Fukuoka, nella prefettura omonima. Compagna di Kaoru all'università Meiritsu, è colei che ha convinto il ragazzo ad unirsi al club di fotografia, di cui è anche'essa membro. Si trasferisce da Kaoru non avendo altro posto dove vivere, dopo aver viaggiato per il mondo per un anno. Ama palapare il seno delle altre ragazze, trasformandolo nel suo modo di salutare. È molto energetica e schietta, e ama moltissimo bere, finendo spesso per ubriacarsi. Ha paura del buio, ma è un'esperta nuotatrice e pattinatrice.

A dispetto del suo comportamento, Tina è uno dei personaggi più profondamente sviluppati, e in qualche modo tragici, della serie. Essendo di origini americane, ma cresciuta in Giappone, è costantemente tormentata dal pensiero di non riuscire ad inserirsi nel suo paese. Quando lasciò il Giappone per studiare in America, spiegò che non riuscì ad inserirsi a causa della sua cultura giapponese, ma neanche nel paese del sol levante riuscì a farlo, a causa del suo aspetto.

È doppiata da Satsuki Yukino.

Taeko Minazuki[modifica | modifica wikitesto]

Taeko Minazuki (水無月 妙子 Minazuki Taeko?) è una compagna di università di Kaoru e nuovo membro del club di fotografia. Si trasferisce dagli altri per lavorare come domestica, dopo essere stata licenziata dal suo precedente lavoro. Le principali caratteristiche sono un seno prominente, una grande goffaggine e una passione per il cioccolato, che arriva a mettere persino sul pesce. Taeko ha così la tendenza a rompere diversi oggetti in casa, ma s'impegna al massimo per migliorare. La ragazza spiega che la ragione per cui ha scelto di essere una domestica, è per emulare la madre che la crebbe da sola.

Il suo nome significa "figlia delicata", riflettendo anche la sua personalità goffa. È doppiata da Kaori Mizuhashi.

Mayu Miyuki[modifica | modifica wikitesto]

Mayu Miyuki (美幸 繭 Miyuki Mayu?) è una giovane ragazza prodigio, iscritta all'università a soli 16 anni, e figlia dell'importante famiglia Miyuki. È follemente innamorata di Kaoru da quando si dimostrò gentile con lei poco prima del suo dodicesimo compleanno. Mayu, a causa dell'incessante lavoro dei genitori, è spesso costretta a rimanere sola, e si prodiga per rendere Kaoru felice, come imparare a cucinare per lui. Lei e Tina si trovano spesso a discutere, poiché i loro caratteri sono quasi l'opposto. Mayu è seria, Tina è giocosa; mentre quest'ultima nasconde i suoi sentimenti per Kaoru, la prima non esita a sbandierarli. Mayu è giapponese con una cultura occidentale, Tina è americana con una cultura orientale. Anche il loro incontro con Kaoru è opposto: mentre Mayu viene consolata da Kaoru, è Tina a consolare il ragazzo al primo incontro.

Il suo nome significa "bozzolo", un riferimento alla famiglia che possiede un'azienda tessile. Sebbene si atteggi come un'adulta, Mayu parla di sé in terza persona, un modo molto infantile di parlare in Giappone, ed un ulteriore riferimento al suo nome, a dimostrazione che non è ancora maturata. È doppiata da Sayaka Narita.

Chika Minazuki[modifica | modifica wikitesto]

Chika Minazuki (水無月 ちか Minazuki Chika?) è la cugina minore di Taeko, incontrata dagli altri durante una breve vacanza allo stabilimento balneare della nonna delle due. Vivendo in un posto molto assolato, è molto abbronzata, ma a causa del costume intero della divisa scolastica, mostra la sua pelle chiara in bikini. Quando incontra Kaoru e gli altri, intuisce immediatamente i sentimenti di sua cugina, e cerca di spingerla a dichiararsi. In seguito però, sebbene lo tratti come fratello maggiore, sembra anche lei innamorarsi del ragazzo.

Il suo nome significa "vicino". È doppiata da Haruko Momoi.

Uzume[modifica | modifica wikitesto]

Uzume (ウズメ Uzume?) è un furetto. Inizialmente portato a casa da Tina, si affeziona di più alla persona che inizialmente non lo voleva in casa: Miyabi. Il suo arrivo in casa è molto caotico, ma alla fine anche Miyabi si affeziona all'animale.

Il nome Uzume deriva da Ame-no-Uzume, la dea della mitologia giapponese che liberò Amaterasu dalla Ama-no-Iwato. È doppiata da Yuka Inokuchi.

Personaggi minori[modifica | modifica wikitesto]

  • Suzuki (鈴木 Suzuki?) è un senpai di Kaoru ed è presidente del club di fotografia. Ha una grande passione, oltre che per la fotografia, per i treni. È doppiato da Kazuya Nakai.
  • Satō (佐藤 Satō?) è il vice presidente del club di fotografia. Ha la passione per le idol e per il cosplay. È doppiato da Makoto Higo.
  • Ruka Saionji (西園寺琉伽 Saionji Ruka?) è il guardiano di Mayu, incaricato dai genitori perché si prenda cura di lei, facendole anche da autista. È doppiato da Kenyū Horiuchi.
  • Chizuru Aizawa (相澤 千鶴 Aizawa Chizuru?) è una compagna di scuola di Chika, molto timida e spesso travolta da questioni adulte. È doppiata da Mamiko Noto.
  • Natsuki Komiya (小宮 夏樹 Komiya Natsuki?) è un'altra compagna di Chika, che differenza di Chizuru è più spigliata e a volte gelosa della relazione che Chika ha con Kaoru. È doppiata da Kimiko Koyama.

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Scritto e illustrato da Kou Fumizuki, il manga fu serializzato nel 1998 dalla rivista Young Animal di Hakusensha. Il primo volume fu pubblicato il 28 maggio 1999[1] e la serie ne ha un totale di 17.

Il manga fu in seguito pubblicato in diversi altri paesi, tra cui Italia, Francia, Germania, Spagna, Russia, Cina, Korea, Stati Uniti e Messico.

Sebbene abbia molte somiglianze con le due serie animate, il manga espande argomenti come il fratello minore di Kaoru e il passato di Miyabi.

Edizione originale[modifica | modifica wikitesto]

Volume Data di prima pubblicazione
Giappone
1 Volume 1 28 maggio 1999
ISBN ISBN 4-592-13371-4
2 Volume 2 17 dicembre 1999
ISBN ISBN 4-592-13372-2
3 Volume 3 29 maggio 2000
ISBN ISBN 4-592-13373-0
4 Volume 4 27 ottobre 2000
ISBN ISBN 4-592-13374-9
5 Volume 5 29 marzo 2001
ISBN ISBN 4-592-13375-7
6 Volume 6 27 luglio 2001
ISBN ISBN 4-592-13376-5
7 Volume 7 29 novembre 2001
ISBN ISBN 4-592-13377-3
8 Volume 8 29 marzo 2002
ISBN ISBN 4-592-13378-1
9 Volume 9 29 luglio 2002
ISBN ISBN 4-592-13379-X
10 Volume 10 29 novembre 2002
ISBN ISBN 4-592-13440-0
11 Volume 11 29 maggio 2003
ISBN ISBN 4-592-13441-9
12 Volume 12 28 novembre 2003
ISBN ISBN 4-592-13442-7
13 Volume 13 29 marzo 2004
ISBN ISBN 4-592-13443-5
14 Volume 14 29 settembre 2004
ISBN ISBN 4-592-13444-3
15 Volume 15 28 febbraio 2005
ISBN ISBN 4-592-13445-1
16 Volume 16 29 agosto 2005
ISBN ISBN 4-592-13446-X
17 Volume 17 20 dicembre 2005
ISBN ISBN 4-592-13447-8

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Un adattamento anime del manga è stato prodotto da J.C.Staff con la regia di Masami Shimoda, trasmesso su Fuji TV, dal 10 aprile 2002 al 25 settembre 2002, per un totale di 24 episodi[9]. La maggior parte delle musiche della serie sono state composte da Toshio Masuda.

J.C. Staff produsse una seconda serie intitolata Ai yori aoshi ~Enishi~ (藍より青し ~縁~ let. Più azzurro dell'indaco ~Destino~?), sempre con la regia di Masami Shimoda e trasmessa da JAITS, dall'ottobre 2003 al 28 dicembre dello stesso anno, per un totale di 12 episodi.[10]

Uno speciale di quindici minuti, conosciuto come "Episodio 00", "Bellissima neve" o "Enishi Christmas Special" fu prodotto ed inserito nel primo DVD della seconda serie animata.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
Ai yori aoshi (藍より青し?) (24 episodi)
1 Destino
「縁」 - Enishi
10 aprile 2002
2 Cena
「夕餉」 - Yūge
17 aprile 2002
3 Separazione
「別離」 - Wakare
24 aprile 2002
4 Convivenza
「同棲」 - Dōsei
1º maggio 2002
5 Amici
「朋友」 - Hōyū
8 maggio 2002
6 Lavori di casa
「家道」 - Kadō
15 maggio 2002
7 Demoni misteriosi
「幻妖」 - Genyō
22 maggio 2002
8 Affetto
「愛玩」 - Aigan
29 maggio 2002
9 Una notte
「一夜」 - Hitoyo
5 giugno 2002
10 Scuola
「学舎」 - Manabiya
12 giugno 2002
11 Bambine
「子女」 - Shijo
19 giugno 2002
12 Bacio
「接吻」 - Seppun
26 giugno 2002
13 Festival delle stelle
「星祭」 - Hoshimatsuri
3 luglio 2002
14 Pasti
「賄」 - Makanai
10 luglio 2002
15 Sentimenti
「胸懐」 - Kyōkai
17 luglio 2002
16 Spiaggia
「渚」 - Nagisa
24 luglio 2002
17 Mormorii
「漣」 - Sazanami
31 luglio 2002
18 Dormendo insieme
「同衾」 - Dōkin
7 agosto 2002
19 Dormire sul grembo
「膝枕」 - Hizamakura
14 agosto 2002
20 Guarigione
「癒」 - Iyashi
21 agosto 2002
21 Profumo familiare
「風気」 - Fūki
28 agosto 2002
22 Ritorno a casa
「帰省」 - Kisei
4 settembre 2002
23 Determinazione
「決意」 - Ketsui
11 settembre 2002
24 Aoi
「葵」 - Aoi
25 settembre 2002
Ai yori aoshi: Enishi (藍より青し~縁~?) (12 episodi)
0 Bellissima neve[11]
「美雪」 - Miyuki
- non trasmesso -
1 Petali primaverili
「桜春」 - Ōshun
12 ottobre 2003
2 Amici
「友垣」 - Tomogaki
19 ottobre 2003
3 Tennis
「庭球」 - Teikyū
26 ottobre 2003
4 Fantasma
「怪」 - Mononoke
2 novembre 2003
5 Piano
「洋琴」 - Yōkin
9 novembre 2003
6 Viaggio
「道程」 - Dōtei
16 novembre 2003
7 Estate
「避暑」 - Hisho
23 novembre 2003
8 Pesci
「水魚」 - Suigyo
30 novembre 2003
9 Bianco puro
「白妙」 - Shirotae
7 dicembre 2003
10 Calda estate
「湯帷子」 - Yukatabira
14 dicembre 2003
11 Luce lunare
「月光」 - Gekkō
21 dicembre 2003
12 Ferite
「絆」 - Kizuna
28 dicembre 2003

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

  • Sigla di apertura della prima serie:
  1. Fiore eterno (永遠の花 Towa no hana?, Eternal Flower) di Yoko Ishida
  • Sigle di chiusura della prima serie:
  1. Fiore senza nome (名も知れぬ花 Na mo shirenu hana?) di The Indigo
  2. I'll Be Home di Satsuki Yukino (episodio 18)
  • Sigla di apertura della seconda serie:
  1. Tesoro (たからもの Takaramono?) di Yoko Ishida
  • Sigle di chiusura della seconda serie:
  1. I Do! di The Indigo
  2. Presence di The Indigo

Visual Novel[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ai yori aoshi.

Una visual novel è stata pubblicata dalla KID nel 2003 per Playstation 2, poi ripubblicata nel 2005 da Success in una nuova versione con contenuti addizionali[12]. Tale gioco è stato poi pubblicato in inglese dalla Hirameki International per Microsoft Windows.

Altre due visual novel sono state pubblicate in Giappone da J.C. Staff per Windows 98, ma sono inedite nel resto del mondo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) Japanese book 1 release info, Hakusensha. URL consultato il 9 giugno 2009.
  2. ^ (DE) Germen release, EMA. URL consultato il 15 giugno 2009 (archiviato dall'url originale il 23 febbraio 2010).
  3. ^ (ES) Spanish release, Norma Editorial. URL consultato il 15 giugno 2009 (archiviato dall'url originale il 5 ottobre 2008).
  4. ^ (RU) Russian release, Sakura Press. URL consultato il 15 giugno 2009.
  5. ^ English book 1 release, Tokyopop. URL consultato il 18 giugno 2009 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2007).
  6. ^ English book 17 release, Tokyopop. URL consultato il 18 giugno 2009 (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2007).
  7. ^ (ES) Mexican release, Grupo Editorial Vid. URL consultato il 15 giugno 2009 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2008).
  8. ^ (ZH) Chinese release, Jonesky. URL consultato il 15 giugno 2009.
  9. ^ (JA) Ai yori aoshi, Furusaki Yasunari. URL consultato il 18 giugno 2009.
  10. ^ (JA) Ai yori aoshi (2) Enishi (Enishi), Furusaki Yasunari. URL consultato il 18 giugno 2009.
  11. ^ Episodio introduttivo della serie apparso su DVD.
  12. ^ Ai yori aoshi PS2 video game info, Gamespy. URL consultato il 9 giugno 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga