Sakura-sō no pet na kanojo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Sakura-sō no pet na kanojo
light novel
Titolo orig. さくら荘のペットな彼女
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Testi Hajime Kamoshida
Disegni Keji Mizoguchi
Editore ASCII Media Works - Dengeki Bunko
1ª edizione 10 gennaio 2010 – 8 marzo 2014
Volumi 13 (completa)
Volumi it. inedito
Target shōnen
Genere commedia romantica
Sakura-sō no pet na kanojo
manga
Titolo orig. さくら荘のペットな彼女
Testi Hajime Kamoshida
Disegni Hoki Kusano
Editore ASCII Media Works
1ª edizione aprile 2011 – in corso
Collanaed. Dengeki G's Magazine
Dengeki G's Comic
Tankōbon 6 (in corso)
Volumi it. inedito
Sakura-sō no pet na kanojo
serie TV anime
I personaggi principali della serie nella prima sigla iniziale
I personaggi principali della serie nella prima sigla iniziale
Titolo orig. さくら荘のペットな彼女
Autore Hajime Kamoshida (light novel)
Regia Atsuko Ishizuka
Regia ep.
Sceneggiatura
Character design
Animazione
Dir. artistica Koichiro Bizen
Studio J.C. Staff
Musiche Yuzo Hayashi
Rete Tokyo MX
1ª TV 9 ottobre 2012 – 26 marzo 2013
Episodi 24 (completa)
Aspect ratio 16:9
Durata ep. 25 min
Episodi it. inedito

Sakura-sō no pet na kanojo (さくら荘のペットな彼女?) è una serie di light novel giapponesi scritta da Hajime Kamoshida, con illustrazioni di Keeji Mizoguchi. Il primo volume è stato pubblicato nel gennaio 2010 e la serie si è conclusa l'8 marzo 2014, per un totale di tredici volumi pubblicati da ASCII Media Works.

Un adattamento manga illustrato da Hōki Kusano ha iniziato ad essere serializzato nell'aprile 2011 sulla rivista Dengeki G's Magazine, per poi spostarsi sulla rivista Dengeki G's Comic da maggio 2014. In seguito è stato prodotto anche un drama CD ispirato alla serie, pubblicato il 28 giugno 2012.[1] Nel 2012 lo studio J.C.Staff ha prodotto una serie televisiva anime diretta da Atsuko Ishizuka, le cui trasmissioni sono avvenute dal 9 ottobre 2012 al 26 marzo 2013. Una visual novel sviluppata da Netchubiyori è stata pubblicata da ASCII Media Works il 14 febbraio 2013 per PlayStation Portable e PlayStation Vita.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il dormitorio Sakura-sō è il dormitorio della scuola superiore affiliata con l'università delle Arti Suimei (spesso abbreviata in Suiko). Qui vi risiedono gli studenti più strani e quelli che creano maggiori problemi. Dopo essere stato cacciato dal dormitorio ufficiale per aver dato ospitalità ad un gatto randagio, Sorata Kanda è costretto a trasferirsi al dormitorio Sakura-sō. Come inizia ad abituarsi alla vita nel dormitorio, Mashiro Shiina, una giovane artista di fama mondiale, che però non riesce neppure a gestire le faccende quotidiane, si trasferisce nel dormitorio. Sorata è quindi costretto a diventare il governante di Mashiro. La serie segue le loro vicende quotidiane e lo sviluppo del loro rapporto.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Inquilini del dormitorio Sakura-sō[modifica | modifica wikitesto]

Sorata Kanda (神田 空太 Kanda Sorata?)
Doppiato da Yoshitsugu Matsuoka
Il protagonista della storia, un ragazzo estremamente serio e riservato. È appassionato di videogiochi, tanto da partecipare a diversi concorsi per programmatori. Inizialmente viveva nel dormitorio regolare, ma si trasferì al Sakura-sō per poter tenere i gatti randagi che raccoglieva per strada.
Mashiro Shiina (椎名 ましろ Shiina Mashiro?)
Doppiata da Ai Kayano
È una pittrice estremamente abile e famosa, ma si trasferisce dall'Inghilterra al Giappone per diventare una mangaka, esibendo, anche in questo caso, un grande talento. Incapace di badare a sé stessa da sola, viene affidata a Sorata dalla professoressa Chihiro e inizia a vivere al Sakura-sō.
Nanami Aoyama (青山 七海 Aoyama Nanami?)
Doppiata da Mariko Nakatsu
Un'amica di infanzia di Sorata, di cui è segretamente innamorata, che insegue il sogno di diventare doppiatrice. Non accettando questa sua scelta, i genitori non le finanziano gli studi e per questa ragione, allo scopo di limitare le spese, si trasferisce al Sakura-sō.
Misaki Kamiigusa (上井草 美咲 Kamiigusa Misaki?)
Doppiata da Natsumi Takamori
In possesso di un enorme talento nel creare e disegnare anime, si mostra sempre allegra e vivace. È innamorata, sin da piccola, di Jin, che scrive le sceneggiature delle sue creazioni.
Jin Mitaka (三鷹 仁 Mitaka Jin?)
Doppiato da Takahiro Sakurai
È uno sceneggiatore, seppure non si ritenga ai livelli di abilità di Misaki o Shiina nei loro campi. Ha un certo successo con le donne e mostra un carattere allegro, ma risoluto.
Ryūnosuke Akasaka (赤坂 龍之介 Akasaka Ryūnosuke?)
Doppiato da Yui Horie
Uno hikikomori incredibilmente intelligente, talento dell'informatica. Inizialmente non appare e interagisce con gli altri inquilini del Sakura-sō tramite un'intelligenza artificiale da lui creata, Maid-chan, rimanendo rinchiuso nella sua camera.
Maid-chan (メイド メイドちゃん Meido-chan?)
Doppiata da Yui Horie
È un'intelligenza artificiale creata da Ryūnosuke per diventare il suo avatar in rete e interagire con gli altri inquilini del dormitorio senza muoversi dalla propria stanza.
Rita Ainsworth (リタ·エインズワース Rita einzuwasu?)
Doppiata da Ayako Kawasumi
È una brava pittrice compagna di stanza di Mashiro all'accademia d'arte da lei frequentata in Inghilterra. Si reca in Giappone per riportare in Inghilterra Mashiro e afferma di aver smesso di dipingere per colpa di Shiina. Convinta dai membri del Sakura-sō a non riportare Mashiro in Inghilterra, tornerà più volte e verrà ospitata al dormitorio ad ogni suo soggiorno. Sembra essersi innamorata di Ryūnosuke, che non riesce a difendersi dai baci che gli dà ogni volta che si salutano all'aeroporto.
Chihiro Sengoku (千石 千尋 Sengoku Chihiro?)
Doppiata da Megumi Toyoguchi
È una professoressa della Suimei, nonché la responsabile del dormitorio Sakura-sō.
Iori Himemiya (姫宮 伊織 Imemiya Iori?)
Doppiata da: Nobunaga Shimazaki
Uno studente che inizia a vivere al dormitorio Sakura-sō a partire dall'anno scolastico seguente al diploma di Jin e Misaki. Mostra atteggiamenti da pervertito.
Kanna Hase (長谷 栞奈 Hase Kanna?)
Doppiata da Haruka Yamazaki
Una studentessa che inizia a vivere nel dormitorio Sakura-sō a partire dall'anno scolastico seguente al diploma di Jin e Misaki. Appare come una ragazza molto seria e composta.

Studenti dell'istituto Suiko[modifica | modifica wikitesto]

Yūko Kanda (神田 優子 Kanda Yūko?)
Doppiata da Yui Ogura
Yūko è la sorella minore di Sorata e alla sua prima apparizione frequenta il terzo anno delle scuole medie, per poi unirsi successivamente all'istituto superiore Suiko.
Daichi Miyahara (宮原 大地 Miyahara Daichi?)
Doppiato da Taishi Murata
Daichi è un compagno di classe di Sorata e Nanami. Prova dell'affetto per Nanami.
Mayu Takasaki (高崎 繭 Takasaki Mayu?)
Doppiata da Yurika Kubo
Mayu è una compagna di classe di Sorata e Nanami.
Saori Himemiya (姫宮 沙織 Himemiya Saori?)
Doppiata da Ayumi Fujimura
Saori è una studentessa del terzo anno nel dipartimento musicale, che Misaki chiama affettuosamente "Hauhau", e spesso produce la colonna sonora per gli anime creati da Misaki. Ha una relazione sentimentale con Sōichirō.
Sōichirō Tatebayashi (舘林 総一郎 Tatebayashi Sōichirō?)
Doppiato da Satoshi Hino
Sōichirō è uno studente del terzo anno e il presidente del consiglio studentesco. Conosce Jin da molto tempo e ha una relazione sentimentale con Saori.
Otoha Nakano (中野 乙羽 Nakano Otoha?)
Doppiata da Yuka Ōtsubo
Otoha è un personaggio originale apparso nella visual novel dedicata alla serie. È una studentessa del primo anno e frequenta l'istituto Suiko.
Kōichi Shinagawa (品川 孝一 Shinagawa Kōichi?)
Doppiato da Tomoaki Maeno
Kōichi è un personaggio originale apparso nella visual novel dedicata alla serie. È uno studente del secondo anno e frequenta l'istituto Suiko.

Altri personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Kazuki Fujisawa (藤沢 和希 Fujisawa Kazuki?)
Doppiato da Shintarō Asanuma
Inizialmente presentato come uno dei giudici del concorso "Let's Make a Game", Kazuki si rivela essere successivamente uno degli studenti diplomatisi presso l'istituto Suiko e ha nascosto il fatto che prova dei sentimenti per Chihiro. Sorata lo considera un modello da seguire e Kazuki ammira i suoi sforzi per riuscire a diventare creatore di videogiochi. In seguito Kazuki diventa il maestro di vita di Sorata e gli da dei consigli per sviluppare un videogioco da presentare ad altri concorsi.
Ayano Iida (飯田 綾乃 Iida Ayano?)
Doppiata da Masumi Asano
Ayano è l'editor di Mashiro per il suo manga ed è anche amica di Rita.
Fūka Kamiigusa (上井草 風香 Kamiigusa Fūka?)
Doppiata da Saori Hayami
Fūka è la sorella maggiore di Misaki. È l'amica d'infanzia di Jin e la sua ex-fidanzata.
Koharu Shirayama (白山 小春 Shirayama Koharu?)
Doppiata da Mikako Takahashi
Koharu è l'insegnante dell'homeroom nella classe di Sorata. Lei e Chihiro si conoscevano già nel periodo in cui frequentavano le superiori.
Padre di Sorata (空太の父?)
Doppiato da Tōru Ōkawa
Padre di Sorata. Inizialmente si dimostra contrario all'ingresso di Yūko all'istituto Suiko.
Akiko Kanda (神田 明子 Kanda Akiko?)
Doppiata da Satomi Arai
Madre di Sorata.

Media[modifica | modifica wikitesto]

Light novel[modifica | modifica wikitesto]

Sakura-sō no pet na kanojo iniziò come serie di light novel scritta da Hajime Kamoshida, con le illustrazioni disegnate da Kēji Mizoguchi. ASCII Media Works ha pubblicato 13 volumi della serie sotto l'etichetta della Dengeki Bunko, di cui 10 della serie principale e tre contenenti collezioni di storie brevi, tra il 10 gennaio 2010 e l'8 marzo 2014.[3][4][5][6]

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Un adattamento a manga, disegnato da Hōki Kusano, iniziò la serializzazione nel numero di aprile 2011 della rivista Dengeki G's Magazine, edita da ASCII Media Works. Il manga concluse la serializzazione sul numero di maggio 2014 di tale rivista e continuerà la pubblicazione sulla rivista Dengeki G's Comic a partire dal numero di giugno 2014.[7] Il primo volume in formato tankōbon fu pubblicato il 27 ottobre 2011,[8] e sei volumi sono stati pubblicati al 27 marzo 2014.[9] Un'antologia contenente storie in formato yonkoma fu pubblicata il 27 febbraio 2012.[10]

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Una serie televisiva anime di 24 episodi ispirata alla serie di light novel, prodotta da J.C.Staff e diretta da Atsuko Ishizuka, fu trasmessa in Giappone dal 9 ottobre 2012 al 26 marzo 2013 su Tokyo MX.[11][12] L'anime traspone gli avvenimenti dei primi 6 volumi della light novel.

I diritti per la pubblicazione nel Nord America sono stati acquisiti da Sentai Filmworks.[13] La serie è stata trasmessa in streaming in simulcasting sul sito di Crunchyroll.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Sakura-sō no pet na kanojo.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Sigle di apertura
Sigle di chiusura
  • Days of Dash di Konomi Suzuki (episodi da 1 a 12, 24)
  • Prime Number (Kimi to Deaeru Hi) (Prime Number ~君と出会える日~ Prime Number (Kimi to Deaeru Hi)?), di Asuka Ookura (episodi da 13 a 23)

Visual novel[modifica | modifica wikitesto]

Una visual novel sviluppata da Netchubiyori è stata pubblicata da ASCII Media Works il 14 febbraio 2013 per PlayStation Portable e PlayStation Vita.[2][14]

Riferimenti ad altre serie/ambiti[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel primo episodio, quando Sorata entra nella stanza di Mashiro per svegliarla, si può notare che il computer di Mashiro ha un sistema operativo molto simile a Windows 7.
  • Nel secondo episodio dell'anime si nota un altro computer: dal sistema operativo sembra un iMac, tuttavia, sul retro del laptop, è assente il simbolo della Apple.
  • In più di un episodio della serie anime si vede che Nanami possiede un peluche a forma della Tenori Taigā, la tigre simboleggiante Taiga Aisaka, protagonista di Toradora!, il cui anime è prodotto dallo stesso studio di Sakura-sō no pet na kanojo, J.C.Staff.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il Mainichi Shimbun ha reso noto nell'aprile 2012 che la serie di light novel ha venduto oltre 850.000 copie.[15]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) グッズ紹介 [Goods Introduction], ASCII Media Works. URL consultato l'11 aprile 2012.
  2. ^ a b (JA) 天才少女の"飼い主"になってみる? 『さくら荘のペットな彼女』が10月スタートのTVアニメに続いてPS VitaとPSPでゲーム化決定! [Want to Try to be a Pet Owner of a Genius Girl? Sakura-sō no Pet na Kanojo's TV Anime will Start in October and a PS Vita and PSP Game will be Produced!], ASCII Media Works, 10 agosto 2012.
  3. ^ (JA) さくら荘のペットな彼女 [Sakura-sō no Pet na Kanojo], ASCII Media Works. URL consultato il 21 maggio 2014.
  4. ^ (JA) さくら荘のペットな彼女5.5 [Sakura-sō no Pet na Kanojo 5.5], ASCII Media Works. URL consultato il 21 maggio 2014.
  5. ^ (JA) さくら荘のペットな彼女7.5 [Sakura-sō no Pet na Kanojo 7.5], ASCII Media Works. URL consultato il 21 maggio 2014.
  6. ^ (JA) さくら荘のペットな彼女10.5 [Sakura-sō no Pet na Kanojo 10.5], ASCII Media Works. URL consultato il 21 maggio 2014.
  7. ^ (JA) 電撃G'sコミックVol.1 [Dengeki G's Comic Vol. 1], ASCII Media Works. URL consultato il 21 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 17 maggio 2014).
  8. ^ (JA) さくら荘のペットな彼女(1) [Sakura-sō no Pet na Kanojo (1)], ASCII Media Works. URL consultato il 21 maggio 2014.
  9. ^ (JA) さくら荘のペットな彼女(6) [Sakura-sō no Pet na Kanojo (6)], ASCII Media Works. URL consultato il 21 maggio 2014.
  10. ^ (JA) 4コマ公式アンソロジー さくら荘のペットな彼女 [Official Yonkoma Anthology Sakura-sō no Pet na Kanojo], ASCII Media Works. URL consultato il 21 maggio 2014.
  11. ^ (JA) スタッフ・キャスト [Staff / Cast], J.C.Staff. URL consultato il 21 maggio 2014.
  12. ^ (JA) 放送情報 [Broadcast Information], J.C.Staff. URL consultato il 21 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2012).
  13. ^ (EN) Sentai Filmworks Adds Ebiten, Sakurasou, Say I Love You Anime, Anime News Network, 2 novembre 2012. URL consultato il 21 maggio 2014.
  14. ^ (EN) The Pet Girl of Sakurasou Game Slated for January, Anime News Network, 11 ottobre 2012. URL consultato il 21 maggio 2014.
  15. ^ (JA) さくら荘のペットな彼女: 人気ラノベがテレビアニメ化 ましろ役に茅野愛衣 [Sakura-sō no Pet na Kanojo: Popular Light Novel Gets Anime; Mashiro Played by Ai Kayano], Mainichi Shimbun, 10 aprile 2012. URL consultato il 21 maggio 2014 (archiviato dall'url originale l'11 aprile 2012).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Anime e manga