Nodame Cantabile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Nodame Cantabile
manga
Titolo orig. のだめカンタービレ
(Nodame Kantābire)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Tomoko Ninomiya
Editore Kodansha
1ª edizione 10 luglio 2001 – 10 ottobre 2009[1]
Collanaed. Kiss
Periodicità Mensile
Tankōbon 25 (completa)
Editore it. Star Comics
1ª edizione it. 2 settembre 2010 – 3 settembre 2012
Collanaed. it. Up
Periodicità it. mensile
Volumi it. 25 (completa)
Target josei
Generi commedia, romantico
Nodame Cantabile
serie TV anime
Nodame e Shin'ichi Chiaki
Nodame e Shin'ichi Chiaki
Titolo orig. のだめカンタービレ
(Nodame Kantābire)
Regia Kenichi Kasai
Studio J.C.Staff
Rete Fuji TV (noitaminA)
1ª TV 11 gennaio 2007 – 28 giugno 2007
Episodi 23 (completa)
Durata ep. 25 min
Generi commedia, romantico, musicale
Nodame Cantabile Paris hen
serie TV anime
Titolo orig. のだめカンタービレ 巴里編
(Nodame Cantabile Pari hen)
Regia Chiaki Kon
Dir. artistica Yōji Enokido
Studio J.C.Staff
Rete Fuji TV (noitaminA)
1ª TV 9 ottobre 2008 – 18 dicembre 2008
Episodi 11 (completa)
Generi commedia, romantico, musicale
Nodame Cantabile Finale
serie TV anime
Titolo orig. のだめカンタービレ フィナーレ
(Nodame Cantabile Finale)
Regia Chiaki Kon
Dir. artistica Kazuki Nakashima
Studio J.C.Staff
Rete Fuji TV (noitaminA)
1ª TV 14 gennaio 2010 – 25 marzo 2010
Episodi 11 (completa)
Generi commedia, romantico, musicale
Nodame Cantabile
Titolo originale のだめカンタービレ
Paese Giappone
Anno 2006
Formato serie TV
Genere Commedia romantica
Stagioni 1
Episodi 11
Durata 40-45 min.
Lingua originale giapponese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Regia Takeuchi Hideki, Kawamura Yasuhiro (川村泰祐), Tanimura Masaki
Soggetto Ninomiya Tomoko
Sceneggiatura Etou Rin
Musiche Hattori Takayuki
Produttore Wakamatsu Hiroki, Shimizu Kazuyuki
Prima visione
Prima TV Giappone
Dal 16 ottobre 2006
Al 25 dicembre 2006
Rete televisiva Fuji TV

Nodame Cantabile (のだめカンタービレ Nodame Kantābire?) è un manga josei creato da Tomoko Ninomiya e pubblicato in Giappone dalla Kodansha nella rivista Kiss dal 2001 al 2009 e successivamente raccolto in 23 tankōbon. La serie è incentrata su un gruppo di studenti di musica ed ha avuto un buon successo di critica e pubblico: nel 2004 la serie ha ricevuto il Premio Kodansha per i manga per titoli shōjo[2], ed il volume 19, messo in vendita nel novembre 2007, nella sua prima settimana di vendita è stato il più venduto in tutto il Giappone, mentre il volume 17 è stato il 3º manga più venduto di tutto il 2007[3].

La serie è stata adattata come serie Tv live action (Dorama) nel 2006 (con due film-Special conclusivi nel 2008), come anime a partire dal 2007, come videogioco per Nintendo DS e per Nintendo Wii nello stesso anno, e come film per il cinema con due lungometraggi nel 2009 e 2010.

Negli Stati Uniti d'America i diritti di pubblicazione del fumetto sono stati acquistati dalla Del Rey Manga, mentre in Italia la Star Comics ha iniziato la pubblicazione a partire dal 2 settembre 2010 sulla testata Up[4].

Trama[modifica | modifica sorgente]

Shin'ichi Chiaki è il miglior allievo del conservatorio Momogaoka: bravissimo in tutto quello che fa, eccellente al pianoforte ed al violino, considera mediocri ed a lui inferiori tutti gli altri studenti della scuola; ha però una forte paura per aerei, navi e mezzi di trasporto, e per questo non può andare a studiare in Europa dove potrebbe esaudire il suo sogno di diventare un direttore d'orchestra studiando con il maestro Sebastiano Vieira che conobbe da bambino. Un giorno Shin'ichi sente il secondo movimento della Pathétique di Beethoven suonato in maniera sgangherata, ma toccante e formidabile: a suonare è Megumi Noda, soprannominata "Nodame", una studentessa dotata di un grande talento come pianista, ma dall'aspetto dimesso ed estremamente trasandata. Shin'ichi scopre che Nodame è anche la sua vicina di casa di cui non si era mai accorto, e data la sua insofferenza per la sporcizia ed il disordine, si dedica alle pulizie di casa sua ed a prepararle da mangiare in maniera decente in una sorta di rapporto "padrona-schiavo" (come la vede lei) o "padrone-cagnolino" (come la vede lui).

Shin'ichi e Nodame cominceranno a trovarsi sempre più spesso a suonare insieme a lezione o nell'orchestra della scuola messa su dal maestro tedesco Franz von Stresemann che raccoglie gli elementi peggiori del conservatorio: lui insegnerà a lei la disciplina musicale (Nodame preferisce suonare ad orecchio piuttosto che leggere lo spartito), e lei trasmetterà a lui la sua forte componente emotiva. Nodame si innamora velocemente di Shin'ichi e cammina al suo fianco aggrappandosi al suo braccio e chiamandolo "maritino", ma al contrario passa molto tempo prima che lui cominci ad apprezzare le insolite qualità di lei. La loro relazione consente ad entrambi di crescere e svilupparsi: grazie a Nodame, Shin'ichi ha l'opportunità di dirigere un'orchestra studentesca ed inizia ad apprezzare le abilità musicali delle altre persone; grazie a Shin'ichi, Nodame affronta le sue paure ed entra in una gara di pianoforte. Queste opportunità aprono ad entrambi una strada piena di rischi, spingendo entrambi più lontano di quanto avessero mai immaginato.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Megumi Noda (野田 恵 Noda Megumi?)
Megumi detta Nodame (のだめ? , dall'unione del cognome e l'inizio del nome: Noda Megumi) è una ragazza ventenne dall'aspetto comune estremamente pasticciona, disordinata e distratta che vive in un appartamento che gestisce in modo pietoso, sempre pieno di immondizia e robaccia buttata alla rinfusa. Nonostante tutto, però, è una persona buona che sogna di insegnare in un asilo, ha un grande talento musicale e suona il pianoforte con entusiasmo ed espressione, pur rischiando continuamente di sbagliare od improvvisare perché non suona leggendo la partitura, ma ad orecchio in maniera cantabile, cioè ritmicamente buona per ospitare la voce. Si innamora molto velocemente di Shin'ichi, a cui si lega in un rapporto di tipo quasi fraterno. Nodame ha un fare molto bizzarro: parla di sé in terza persona, usa espressioni strampalate e teatrali come «gyabo!» o «mukya!», ha poca cura della sua igiene personale come pure del suo vestiario e dà subito confidenza e fiducia a chiunque, anche se appena conosciuto. È una grande fan del manga immaginario "Puri-Gorota"
Shin'ichi Chiaki (千秋 真一 Chiaki Shin'ichi?)
Shin'ichi ha ventuno anni ed è un ragazzo bello, elegante, bravo in tutto, amato dalle donne ed invidiato dagli uomini. Nato in una famiglia di musicofili, da bambino ha vissuto per anni nelle capitali europee della musica (e per questo conosce molte lingue), prima di arrivare in Giappone dove resta bloccato per via dell'aerofobia causatagli da un drammatico atterraggio d'emergenza con l'aereo. Studia molto per esaudire il suo sogno di diventare direttore d'orchestra e poter studiare con il suo mito, il maestro Sebastiano Vieira, ed è il miglior studente del conservatorio Momogaoka grazie al suo estremo perfezionismo che lo fa apparire molto arrogante agli altri; si appassiona però alla musica sgangherata ed emozionante della sua compagna di scuola e vicina di casa Nodame, ed instaura con lei una specie di relazione in cui lui sembra il padrone e lei il suo animale domestico da accudire, lavare e sfamare.

Fumetto[modifica | modifica sorgente]

Volumi[modifica | modifica sorgente]

Giapponesi[modifica | modifica sorgente]

Casa editrice Kodansha, collana KC Kiss. Sulla copertina di ogni volume è raffigurata Nodame nell'atto di suonare uno strumento, specificato tra parentesi dopo il titolo; gli ultimi due volumi (degli spin-off dedicati alla musica operistica) rompono questa consuetudine ed in copertina sono raffigurati Shin'ichi e Nodame che, rispettivamente, passeggiano per strada in abito da sera e sono vestiti in costume settecentesco.

GiapponeseKanji」 - Rōmaji - (immagine di copertina) Data di prima pubblicazione
Giappone
1 「のだめカンタービレ #1」 - No dame kantābire #1 – (pianoforte) 8 gennaio 2002
ISBN 978-4-06-325968-1
2 「のだめカンタービレ #2」 - No dame kantābire #2  –  (violino) 9 aprile 2002
ISBN 978-4-06-325982-7
3 「のだめカンタービレ #3」 - No dame kantābire #3  –  (bacchetta del direttore d'orchestra) 7 agosto 2002
ISBN 978-4-06-325993-3
4 「のだめカンタービレ #4」 - No dame kantābire #4  –  (flauto traverso) 10 dicembre 2002
ISBN 978-4-06-340411-1
5 「のだめカンタービレ #5」 - No dame kantābire #5  –  (violoncello) 11 marzo 2003
ISBN 978-4-06-340423-4
6 「のだめカンタービレ #6」 - No dame kantābire #6  –  (corno francese) 11 marzo 2003
ISBN 978-4-06-340438-8
7 「のだめカンタービレ #7」 - No dame kantābire #7  –  (oboe) 9 ottobre 2003
ISBN 978-4-06-340451-7
8 「のだめカンタービレ #8」 - No dame kantābire #8  –  (chitarra) 12 marzo 2004
ISBN 978-4-06-340476-0
9 「のだめカンタービレ #9」 - No dame kantābire #9  –  (tromba) 11 giugno 2004
ISBN 978-4-06-340488-3
10 「のだめカンタービレ #10」 - No dame kantābire #10  –  (viola) 13 settembre 2004
ISBN 978-4-06-340505-7
11 「のだめカンタービレ #11」 - No dame kantābire #11  –  (fagotto) 13 gennaio 2005
ISBN 978-4-06-340523-1
12 「のだめカンタービレ #12」 - No dame kantābire #12  –  (clarinetto) 13 maggio 2005
ISBN 978-4-06-340544-6
13 「のだめカンタービレ #13」 - No dame kantābire #13  –  (arpa) 13 settembre 2005
ISBN 978-4-06-340560-6
14 「のだめカンタービレ #14」 - No dame kantābire #14  –  (timpani) 13 gennaio 2006
ISBN 978-4-06-340575-0
15 「のだめカンタービレ #15」 - No dame kantābire #15  –  (trombone) 13 giugno 2006
ISBN 978-4-06-340594-1
16 「のだめカンタービレ #16」 - No dame kantābire #16  –  (xilofono) 13 ottobre 2006
ISBN 978-4-06-340613-9
17 「のだめカンタービレ #17」 - No dame kantābire #17  –  (tuba) 13 febbraio 2007
ISBN 978-4-06-340632-0
18 「のだめカンタービレ #18」 - No dame kantābire #18  –  (triangolo) 13 giugno 2007
ISBN 978-4-06-340648-1
19 「のだめカンタービレ #19」 - No dame kantābire #19  –  (contrabbasso) 13 novembre 2007
ISBN 978-4-06-340673-3
20 「のだめカンタービレ #20」 - No dame kantābire #20  –  (sassofono) 13 marzo 2008
ISBN 978-4-06-340691-7
21 「のだめカンタービレ #21」 - No dame kantābire #21  –  (voce) 11 agosto 2008
ISBN 978-4-06-340712-9
22 「のだめカンタービレ #22」 - No dame kantābire #22  –  (piatti) 10 agosto 2009
ISBN 978-4-06-340749-5
23 「のだめカンタービレ #23」 - No dame kantābire #23  –  (pianoforte) 27 novembre 2009
ISBN 978-4-06-340773-0
24 「のだめカンタービレ #24」 - No dame kantābire #24 26 aprile 2010
ISBN 978-4-06-358318-2
25 「のだめカンタービレ #25」 - No dame kantābire #25 13 dicembre 2010
ISBN 978-4-06-340826-3

Cast del dorama[modifica | modifica sorgente]

Anime[modifica | modifica sorgente]

Nodame Cantabile è stato adattato in un anime dallo J.C.Staff per Fuji TV, che lo ha trasmesso all'interno del programma contenitore noitaminA dedicato all'animazione per un pubblico adulto. Come succede con sempre maggiore frequenza a partire dagli anni 2000, anche questa serie animata è stata realizzata con un mix di animazione tradizionale (disegni dei personaggi, sfondi, eccetera) e computer grafica (colorazione); in particolare, la CG è stata impiegata in Nodame Cantabile nell'animazione di tutti gli strumenti musicali (solo occasionalmente disegnati a mano) e delle dita che li suonano.

L'intero arco narrativo di Nodame Cantabile è stato organizzato in tre serie distinte e caratterizzate, nel passaggio da una all'altra, da un importante avvenimento nella trama.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Titolo originale In onda
Giappone
Nodame Cantabile (23 + 1 episodi)
1 Lesson 1 11 gennaio 2007
2 Lesson 2 18 gennaio 2007
3 Lesson 3 25 gennaio 2007
4 Lesson 4 1º febbraio 2007
5 Lesson 5 8 febbraio 2007
6 Lesson 6 15 febbraio 2007
7 Lesson 7 22 febbraio 2007
8 Lesson 8 1º marzo 2007
9 Lesson 9 8 marzo 2007
10 Lesson 10 15 marzo 2007
11 Lesson 11 22 marzo 2007
12 Lesson 12 12 aprile 2007
13 Lesson 13 19 aprile 2007
14 Lesson 14 26 aprile 2007
15 Lesson 15 3 maggio 2007
16 Lesson 16 10 maggio 2007
17 Lesson 17 17 maggio 2007
18 Lesson 18 24 maggio 2007
19 Lesson 19 31 maggio 2007
20 Lesson 20 7 giugno 2007
21 Lesson 21 14 giugno 2007
22 Lesson 22 21 giugno 2007
23 Lesson 23 28 giugno 2007
- Special Lesson 1 -
L'episodio è l'antefatto di Lesson 9 e tratta degli avvenimenti che accadono durante il viaggio verso Nagano.
Nodame Cantabile Paris hen (11 + 1 episodi)
1 Leçon 1 9 ottobre 2008
2 Leçon 2 16 ottobre 2008
3 Leçon 3 23 ottobre 2008
4 Leçon 4 30 ottobre 2008
5 Leçon 5 6 novembre 2008
6 Leçon 6 13 novembre 2008
7 Leçon 7 20 novembre 2008
8 Leçon 8 27 novembre 2008
9 Leçon 9 4 dicembre 2008
10 Leçon 10 11 dicembre 2008
11 Leçon 11 18 dicembre 2008
- OAV 10 agosto 2009
Nodame Cantabile Finale (11 + 1 episodi)
1 Leçon 1 14 gennaio 2010
2 Leçon 2 21 gennaio 2010
3 Leçon 3 28 gennaio 2010
4 Leçon 4 4 febbraio 2010
5 Leçon 5 11 febbraio 2010
6 Leçon 6 18 febbraio 2010
7 Leçon 7 25 febbraio 2010
8 Leçon 8 4 marzo 2010
9 Leçon 9 11 marzo 2010
10 Leçon 10 18 marzo 2010
11 Leçon 11 25 marzo 2010
- OAV 7 aprile 2010

Musica[modifica | modifica sorgente]

Sigle[modifica | modifica sorgente]

I serie Nodame Cantabile
  • Sigla d'apertura
SUEMITSU & THE SUEMITH - Allegro Cantabile (Allegro Cantabile?)
  • Sigla di chiusura
Crystal Kay - Konna ni chikaku de... (こんなに近くで...?); episodi 01~12
SUEMITSU & THE SUEMITH - Sagittarius (Sagittarius?); episodi 13~22
II serie Nodame Cantabile Paris hen
  • Sigla d'apertura
The Gospellers - Sky High (Sky High?)
  • Sigla di chiusura
Emiri Miyamoto×solita - Tokyo et Paris (東京 et 巴里?)
III serie Nodame Cantabile Finale
  • Sigla d'apertura
Yū Sakai - Manazashi☆Daydream (まなざし☆デイドリーム?)
  • Sigla di chiusura
Real Paradis - Kaze to oka no Ballade (風と丘のバラード?)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Pubblicato il finale di Nodame Cantabile di Tomoko Ninomiya.
  2. ^ Sito Kodansha per il manga award 2004
  3. ^ Classifica in giapponese dei manga più venduti del 2007.
  4. ^ Star Comics: Mantova Comics & Games 2010, ecco gli annunci della conferenza.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga